Ecco come puoi aiutare gli animali colpiti da Hurricane Harvey

Il Texas non ha mai visto prima una tempesta come l’uragano Harvey. È sepolto Houston e i suoi dintorni, e parte della Louisiana, sott’acqua. Nei prossimi giorni arriverà più pioggia – ci si aspetta che anche 50 pollici cadano su alcune parti dell’area.

Cani trapped in Houston floods from Hurricane Harvey
Due cani di Houston cercano di stare sopra l’acqua.Lisa Hurley First

Questo è un numero quasi impossibile da prendere in giro, e le foto e i video delle aree interessate sono assolutamente strazianti.

Anche se si tratta di questo disastro naturale, le persone in tutto lo stato e oltre stanno facendo del loro meglio per assicurarsi che gli animali colpiti da questo uragano non siano lasciati a se stessi. È un lavoro eroico, altruista e non possono farlo da soli.

Ecco alcuni modi in cui puoi aiutare:

1. Supporto per rifugi locali.

Il personale dei rifugi per animali nelle aree colpite lavora giorno e notte per proteggere gli animali. Questi includono BARC a Houston, l’Harris County Animal Shelter e la SPCA della contea di Brazoria, che è a circa un’ora a sud di Houston e anche sperimentando quella che viene descritta come alluvione “catastrofica”.

La SPCA della contea di Brazoria, oltre a prendersi cura del solito numero di animali domestici, ha anche un rifugio temporaneo presso la fiera locale. Lì, hanno altri 150 cani e cuccioli, 20 gatti, 22 maiali panciuti, 10 maiali e 25 capre normali, oltre a galline e cavalli. Stanno anticipando che la cifra aumenterà significativamente nei prossimi giorni mentre l’inondazione continua, e poi ancora di più quando le acque si ritirano.

“Questa sarà un’operazione a lungo raggio”, ha detto a TODAY il direttore esecutivo Stacey Allen Suazo.

Puoi aiutare donando o facendo acquisti dagli elenchi dei desideri Amazon dei rifugi. Qui, ad esempio, c’è la lista dei desideri del rifugio Harris County.

(Ovviamente, data la vasta distesa del Texas e della Louisiana che si sta allagando, questa lista di rifugi non è affatto esauriente. Ci sono molti, molti altri nell’area che necessitano di aiuto).

2. Assistere i gruppi di soccorso locali.

Anche prima della tempesta, i gruppi di soccorso degli animali locali hanno lottato per prendersi cura della popolazione di mammiferi senzatetto della città. Molte delle risorse di questi gruppi sono ancora più tese. Cominciarono a prendere animali extra prima che iniziasse l’uragano, quando queste creature erano a rischio di essere lasciate indietro in condizioni non sicure, come case piene d’acqua, incatenate o fuori per le strade.

Ecco la storia dietro una potente foto di salvataggio di Hurricane Harvey

Aug.29.201701:00

“Sapevamo che dovevamo prenderli prima del diluvio perché altrimenti non saremmo in grado di farcela di nuovo là fuori”, ha detto Anna Barbosa di Houston K911 Rescue.

Houston K911 Rescue è solo uno dei tanti gruppi di aree che ora si affideranno alle donazioni per poter continuare a salvare gli animali. Altri includono Warriors Educate About Rescue, S.A.V.E Rescue Coalition, il Rescue Pets Movement e i Forgotten Dogs del 5 ° Ward Project. L’organizzazione no-profit Houston PetSet ha istituito un fondo per il soccorso in caso di calamità a Hurricane Harvey, attraverso il quale verranno distribuiti fondi per sostenere gli sforzi locali di benessere degli animali.

3. Aiuta gli animali che sono stati evacuati con le loro famiglie.

Grazie alle lezioni dell’uragano Katrina e una legge federale approvata, altri rifugi di emergenza ora accolgono gli animali domestici con le loro famiglie.

Si stima che ci siano poche centinaia di animali domestici che ora risiedono presso il George R. Brown Convention Center di Houston, che è stato trasformato in un rifugio temporaneo. Inizialmente almeno alcuni animali domestici sono stati mandati via, costringendo le famiglie ad aspettare fuori sotto la pioggia con i loro animali, ma a partire da domenica sera la politica è cambiata. (Una catena di materassi locali sta accogliendo famiglie con animali domestici per ripararsi nei suoi negozi, pure.)

Molte famiglie sono arrivate in questi rifugi senza sapere per quanto tempo saranno lì, e senza essere in grado di portare rifornimenti sufficienti. Quindi i volontari stanno contribuendo a far sì che i loro cani, gatti e altri animali da compagnia abbiano ciò di cui hanno bisogno per tutto il tempo necessario.

UN boy and his dog at the George R. Brown Convention Center in Houston.
Un ragazzo e il suo cane al George R. Brown Convention Center di Houston.Movimento di animali domestici salvati

Lunedì, Laura Carlock, co-fondatrice del Rescued Pets Movement, ha consegnato 75 casse di cani, 40 buste di cibo per cani, lettiere per gatti, cibo per gatti e altro ancora. “Avevano bisogno di guinzagli, quindi abbiamo portato un paio di centinaia di guinzagli”, ha detto a OGGI. “A nessuno viene chiesto di lasciare animali dietro”.

Anche BARC e Friends for Life stanno portando rifornimenti ai rifugi di Houston. La SPCA del Texas sta assistendo in un mega-rifugio a Dallas che ospiterà circa 5.000 sfollati dalla costa del Golfo. Le donazioni li aiuteranno a fare ancora di più.

4. Porta gli animali al sicuro.

Numerosi rifugi per animali e gruppi di soccorso provenienti dall’esterno dell’area ospitano animali la cui vita potrebbe essere altrimenti a rischio. Altri li stanno aiutando a raggiungerli.

Austin Pets Alive! ora ha circa 400 animali colpiti dall’uragano. Centoventitre gatti del rifugio per gatti del Gattopardo di Corpus Christi sono arrivati ​​alla SPCA del Texas prima della tempesta. I servizi per la cura degli animali della città di San Antonio, la San Antonio Humane Society e San Antonio Pets Alive aprono le loro porte a molti animali evacuati e si aspettano di più dal momento che le famiglie sono in grado di lasciare aree allagate.

Anche molti rifugi e gruppi di soccorso più lontani stanno facendo il loro ingresso – tra questi la Atlanta Humane Society, che ha portato 30 gatti e cani da un rifugio allagato della Louisiana a nord.

uragano Harvey animal rescues: dog saved from the floods
Questo cane è stato trovato e portato alla SPCA della contea di Brazoria il lunedì.SPCA della contea di Brazoria

Per quanto riguarda il modo in cui gli animali arrivano alle loro nuove destinazioni, è tutto da parte dei singoli soccorritori che usano auto e furgoni; a gruppi con risorse dedicate per il trasporto come Mission Miracle K9 Rescue; ai rifugi stessi che guidano gli animali da un posto all’altro. La Humane Society per gli Stati Uniti sta coordinando massicci trasporti, e i piloti volontari di Wings of Rescue sono in picchiata.

Una delle organizzazioni no-profit di Houston, Day of the Dogs, aveva il suo furgone di trasporto regolare inondato e rovinato a Harvey. Il gruppo sta ora raccogliendo $ 2700 per rimpiazzarlo in modo che possano tornare a salvare gli animali della città.

Il tuo aiuto è necessario su un numero di fronti. Prima di tutto: donazioni. Successivamente, ora è il momento migliore per adottare un animale domestico o per diventare un affidatario – questo libera spazio nei rifugi e nei gruppi di soccorso, che lascia più spazio per portare animali domestici da questi luoghi devastati dalla tempesta. (Si noti che gli animali che vengono spostati fuori dall’area sono generalmente quelli che si trovavano nel rifugio prima della tempesta, e che erano già in adozione, non sono animali separati dai loro proprietari a causa dell’uragano.)

E se sei un affiliato con un rifugio o gruppo di salvataggio e hai spazio per gli animali domestici di Harvey, o se sei in grado di aiutare a spostare gli animali da un posto all’altro, raggiungi i rifugi e salva ora cercando di fare del loro meglio per mantenere tanti di questi gli animali più sicuri che possono Fai loro sapere cosa puoi fare.

5. Supportare i grandi gruppi nazionali che forniscono assistenza chiave.

La Humane Society degli Stati Uniti, l’ASPCA, la Petco Foundation, la RedRover e la Best Friends Animal Society lavorano tutti nelle zone colpite del Texas e della Louisiana.

La Fondazione Petco sta attualmente erogando sovvenzioni di emergenza e forniture necessarie. Dopo la tempesta, l’organizzazione no profit fornirà risorse per aiutare i gruppi di benessere degli animali colpiti a riprendersi. È troppo presto per dare una somma in dollari per questa tempesta; hanno dato più di mezzo milione di dollari per aiutare la ripresa dopo le inondazioni della Louisiana dell’anno scorso.

Squadre di soccorritori di HSUS e ASPCA sono sul campo e, tra le altre cose, stanno eliminando gli animali dalle inondazioni. I migliori amici hanno anche un team di risposta alle emergenze, e ha inviato esperti di protezione degli animali, di movimentazione e trasporto oltre a fornire fondi per i soccorsi in caso di calamità. I volontari con RedRover stanno coordinando gli sforzi con la SPCA del Texas per fornire un rifugio temporaneo agli sfollati.

Per quanto riguarda come puoi aiutare, potresti percepire un tema: le donazioni sono necessarie. Best Friends Animal Society è attualmente operativa presso il Pet Reunion Pavilion presso la NRG Arena di Houston. Le persone possono visitare la lista dei desideri di Amazon.com dei migliori amici e donare oggi per aiutare l’organizzazione a continuare a prendersi cura degli animali che sono ancora alla ricerca di case per sempre.

uragano Harvey animal rescues: Evacuee dog in Houston
Un cane da evacuazione presso il George R. Brown Convention Center di Houston.Movimento di animali domestici salvati

6. Mantieni i tuoi animali domestici al sicuro.

Harvey era molto peggio di quanto ci si aspettasse da qualcuno che sembra quasi inevitabile che alcuni animali finiscano in pericolo. Anche con gli incredibili sforzi per salvare quanti più animali possibile, non c’è dubbio che quando l’alluvione si placa ci saranno dei veri orrori rivelati.

Per dare ai tuoi animali domestici le migliori possibilità di stare al sicuro in caso di un disastro naturale – per il loro bene, il tuo bene e così le vite degli altri non sono messi a rischio nel tentativo di salvarli – Tim Rickey, vicepresidente del settore ASPCA indagini e risposta, raccomanda di seguire alcune linee guida:

  • Fai tutto ciò che è in tuo potere per portare con te i tuoi animali domestici se evacui. Assicurati che i tuoi animali domestici abbiano colletti con tag aggiornati e che le loro informazioni sui microchip siano aggiornate.
  • Tenere a portata di mano un kit di emergenza per animali domestici, con acqua, ciotole, cibo e medicinali. Organizzare con un amico, un parente o un vicino di essere il caregiver designato dai tuoi animali domestici se non sei in grado di farlo da solo.

Se il peggio si verifica e non puoi portare i tuoi animali domestici, assicurati che sulla tua finestra sia presente un adesivo di avviso di soccorso in modo che gli addetti alle emergenze sappiano che gli animali sono all’interno. Fai sapere al tuo ufficio locale di gestione delle emergenze che i tuoi animali domestici hanno bisogno di soccorso.

E “non legare mai il tuo animale a un palo o un albero, che impedisce al tuo animale di fuggire dalle acque alte e raggiungere un’area sicura fino a quando non potranno essere salvati”, ha detto Rickey.

Se tu ei tuoi animali domestici siete separati, ci sono un certo numero di risorse online che possono aiutarvi a ricollegarvi, ad esempio le pagine Facebook degli animali domestici persi e ritrovati in città. Controlla con i tuoi rifugi per animali locali; vai di persona se puoi.

Alcuni nonprofits are helping care for pets sheltering with their families at The George R. Brown Convention Center in Houston.
Alcune organizzazioni non profit stanno aiutando gli animali domestici a rifugiarsi presso le loro famiglie al George R. Brown Convention Center di Houston. Movimento di animali domestici salvati

Probabilmente questi rifugi si sono presi cura degli animali smarriti, randagi e abbandonati della tua comunità attraverso il peggiore dei pericoli. Loro, come te, non vogliono altro che i tuoi animali e tu puoi tornare a casa insieme.