L’astronauta ha 2 cani da salvataggio nel ritratto ufficiale della NASA – e sta diffondendo gioia

Una foto orbita attorno a Internet da circa un anno, portando gioia e felicità a tutti coloro che hanno il piacere di vederlo.

È questa foto qui, che è il ritratto ufficiale della NASA per l’astronauta ora in pensione Leland Melvin.

Astronauta Leland Melvin with his rescue dogs Jake and Scout.
L’astronauta Leland Melvin con i suoi cani da salvataggio, Jake e ScoutPer gentile concessione della NASA

Questa meravigliosa foto è diventata virale lo scorso gennaio, dopo essere stata portata alla luce da un giornalista entusiasta. Ora sta girando di nuovo il globo su Twitter – tenuto come un simbolo di speranza.

L’immagine è tanto insolita quanto fantastica. Mentre molti astronauti amano i loro animali domestici, la NASA in generale non autorizza gli animali nei ritratti ufficiali. La portavoce Lynette Madison ha controllato con il team di immagini dell’agenzia e ha dichiarato che non sarebbero stati in grado di individuare altre foto come quelle di Melvin.

In effetti, la missione per Melvin di portare i suoi due cani da soccorso, Jake e Scout, nel servizio fotografico del Johnson Space Center del 2009, ha fatto un po ‘di furbata intorno.

CORRELATO: Una ragazza morente ha salvato un gattino – che poi ha salvato la sua famiglia affranta

Caffè con vista (della Terra): gli astronauti dettagliano la routine mattutina dallo spazio

Apr.08.201601:46

“Avevo un furgone e ho guidato i cani”, ha recentemente spiegato Melvin al sito web Gizmodo. “La NASA non consente ai cani di essere sul posto, quindi quando ho mostrato loro il mio badge NASA, ho tenuto la finestra alzata … e ho fatto lo stereo che esplodeva perché i cani abbaiavano. Quindi l’ho ucciso e la (guardia di sicurezza) non ha inseguito me o niente “.

Melvin – che ha viaggiato su due missioni dello space shuttle, e ha trascorso più di 565 ore nello spazio, oltre ad essere stato arruolato nella NFL – ha dato a Jake e Scout le ossa per fare uno spuntino, per tenerli ragionevolmente tranquilli, durante le riprese.

CORRELATO: Incontra gli adorabili cani con bisogni speciali che rubano lo spettacolo in Puppy Bowl di quest’anno

“Adoro quella foto”, ha detto a OGGI. “Mi sentivo così connesso con i miei cani”.

Questi due cuccioli fotogenici non hanno avuto l’inizio più facile.

Jake è venuto a vivere con Melvin nel 2002. Era stato di proprietà di un’altra famiglia che non lo trattava bene. Melvin ricorda di aver tenuto il cane chiuso in uno spazio di dimensioni chiuse per lo più la maggior parte del tempo.

“Jake era stato maltrattato”, ha detto.

Nel 2004, Melvin ha trovato Scout, che ha avuto la fortuna di vagare nel cortile degli astronauti. Melvin cercò di trovare la casa di Scout, ma a nessuno sembrava mancare il cane.

CORRELATO: Mailman costruisce una rampa per l’invecchiamento del cane in modo che possano continuare il loro dolce saluto quotidiano

Ecco come i tre sono diventati un branco. Insieme, adoravano fare escursioni e giocare nel parco. Hanno fatto lunghi viaggi in auto, ispirati al libro di John Steinbeck “Travels With Charley”, con Scout sul sedile posteriore e Jake in sella a fucile.

“Ha cambiato la mia vita, avere quei due cani”, disse Melvin.

Entrambi i cani sono morti – Esploratore del cancro nel 2012 e Jake, nel 2013, di vecchiaia.

Melvin vive in un posto che non ammette animali domestici, e quindi non è stato in grado di adottare nuovi amici pelosi. Almeno non ancora.

“Questo cambierà, cambierà”, ha detto.

CORRELATO: Il cane rimane dal lato del proprietario per 20 ore dopo che l’uomo cade sul ghiaccio e si rompe il collo

Quella famosa foto di Jake e Scout, con il loro papà astronauta, sarà sulla copertina del prossimo libro di Melvin – “Chasing Space”, che sarà pubblicato a maggio. Preordina le tue copie qui.

Jake and Scout will be going into space in Leland Melvin's upcoming book,
Jake e Scout andranno nello spazio nel prossimo libro di Leland Melvin, “Chasing Space”.Per gentile concessione di Leland Melvin

Melvin spera che l’universo di fan in continua espansione del trio sarà ispirato a interessarsi all’educazione STEAM – scienza, tecnologia, ingegneria, arte e matematica – così come al benessere degli animali.

“I nostri animali ci rendono persone migliori”, ha detto a OGGI. “E se siamo persone migliori, il mondo è un posto migliore.”

https://www.instagram.com/p/BGfZj2xkFnp