9 cose sorprendenti che probabilmente non sapevi su Cracker Barrel

Ci sono due segni che sei praticamente sicuro di notare durante i viaggi su strada: segnali limite di velocità e cartelli di Cracker Barrel. Ma alcuni fan del cibo potrebbero prestare maggiore attenzione a quest’ultimo.

Dal 1969, Cracker Barrel Old Country Store è stato un’istituzione interstatale. È famoso per i biscotti all-you-can-eat, i giochi da tavolo pioli e i negozi in generale che vendono di tutto, dai giocattoli del ritorno al passato alle caramelle vintage che non hai visto da decenni.

Anche se hai mangiato lì per 40 anni, probabilmente non sai tutto quello che c’è da sapere su Cracker Barrel. Andare oltre il familiare portico anteriore e festeggiare questi fatti sorprendenti sulla catena alimentare comfort.

1. Cracker Barrel è letteralmente chiamato per i barili cracker.

Famiglia gathered around an old cracker barrel.
Cracker Barrel

Tutti i 650 negozi in 45 stati hanno barili di cracker all’interno e la maggior parte sono sormontati da scacchiere in modo che i commensali possano giocare mentre aspettano di essere seduti. Secondo la storia dell’azienda, il fondatore di Cracker Barrel, Dan Evins, voleva creare un luogo dove le persone non mangiassero – socializzarono. Così ha modellato il suo ristorante dopo i classici negozi di paese che avevano grandi barilotti di legno pieni di cracker dove le persone si riunivano e recuperavano – proprio come un moderno refrigeratore d’acqua.

2. Cracker Barrel ha iniziato come distributore di benzina / ristorante / negozio di paese.

Uno of the first Cracker Barrel restaurants with an Oil Shell gas station
Cracker Barrel

Viaggiando per il paese come venditore di Shell Oil, Evins notò che non c’erano abbastanza opzioni per la ristorazione lungo l’interstatale in espansione. Progettò un punto in cui i viaggiatori potevano ottenere gas, cibo e scorte. Oggi i clienti non pagano al tavolo (una tradizione che è esistita da quando il ristorante è iniziato). Invece, pagano per i pasti nel regalo, il che garantisce ai commensali un’altra possibilità di sfogliare le classiche caramelle, cimeli d’epoca, portachiavi, prodotti per la casa e molti altri cianfrusaglie.

3. Fritto, bollito o strapazzato? La mamma conosce meglio le uova.

Buona Morning Breakfast from Cracker Barrel
Kyle Dreier / Cracker Barrel

Quando si tratta delle 160 milioni di uova che servono annualmente, Cracker Barrel non può dire se le uova strapazzate siano più popolari di quelle fritte, in camicia o bollite. “Quello che abbiamo sempre trovato, e lo trovo così interessante come uno chef, è che tua mamma cucinava le uova quando crescevi è in genere che ti piace mangiarle per il resto della tua vita”, Cammie Spillyards-Schaefer, Il vicepresidente della strategia culinaria e di menu di Cracker Barrel, ha dichiarato a TODAY Food.

4. La sua voce di menu più venduta è una casseruola.

Cracker Barrel hashbrown casserole
Cracker Barrel

Gli americani apprezzano evidentemente una buona casseruola perché la casseruola di hashbrown, che viene come antipasto o contorno, è il più venduto di Cracker Barrel. Nel menu Healthy’s Fixin, più sano, il pasto più popolare è il Good Morning Breakfast, che viene fornito con albumi, salsiccia di tacchino, pomodori grigliati, grana e frutta fresca.

5. Fanno una pazza quantità di biscotti ogni giorno.

Cracker Barrel biscuits and jam
Cracker Barrel

Cracker Barrel cucina i suoi biscotti da zero in ogni posizione. Detto Spillyards-Schaefer, “rotoliamo, tagliamo e inforniamo biscotti in forno ogni 15-20 minuti, quindi escono sempre freschi”. Gli ospiti consumano oltre 200 milioni di biscotti all’anno.

6. Circa il 90 percento dei suoi ingredienti proviene dagli Stati Uniti.

Cracker Barrel Country House Salad with grilled chicken
Cracker Barrel

Cracker Barrel fornisce la maggior parte dei suoi ingredienti all’interno del paese. Questo include prodotti come fagiolini, patate, patate dolci, carote, carne di manzo, maiale, mirtilli del Maine, mele del nord-ovest del Pacifico e sciroppo d’acero più fine del Vermont. Cosa non viene dagli Stati Uniti? Ingredienti come i gamberetti, che secondo Spillylards-Schaefer non sono disponibili in quantità sufficienti a livello nazionale per sostenere i bisogni della catena.

7. Cracker Barrel può aiutarti a intrattenere la tua vacanza.

Cracker Barrel Heat N Serve meal with spiral ham
Cracker Barrel

Spostati, HoneyBaked Ham, Cracker Barrel vuole soddisfare la tua prossima festa. Nel 2016, la catena ha distribuito i suoi primi pasti per il Ringraziamento a Heat n ‘Serve. Da allora hanno ampliato le loro offerte per includere condutture e bordi classici per le cene natalizie e pasquali, che vengono preconfezionati e hanno solo bisogno di essere riscaldati in un forno. E sì, puoi ordinare una porzione di mega-taglia della loro casseruola di hashbrown come contorno.

8. I fan spaziano da Miley Cyrus a irriducibili ottuagenari.

Cracker Barrel Old Country Store Opening
“Cracker Barrel Couple” Ray e Wilma Yoder, che hanno visitato ogni negozio di Old Country di Cracker Barrel negli Stati Uniti, gustano la colazione alla 649a location di Cracker Barrel a Victorville, in California, durante un’anteprima speciale dell’ospite.Immagini di Eric Reed / AP per Cracker Barrel Old Country Store

Nell’agosto 2017, una coppia di pensionati decisa a cenare presso ogni Cracker Barrel nel paese ha raggiunto il suo obiettivo elevato. Ma gli Yoders, che hanno cenato al ristorante per oltre 40 anni, non sono le uniche persone ben note a cui piace assaporare il comfort food del sud. I fan più giovani includono Taylor Swift, Miley Cyrus, Joe Keery e Kellie Pickler. Pickler ha anche avuto il suo primo appuntamento con il marito Kyle Jacobs in un Cracker Barrel. Per il suo compleanno un anno, Jacobs ha sorpreso la cantante country con un paio di rockers di Cracker Barrel.

9. Ha un ristorante sorella casual veloce per i millennial.

Holler & Dash storefront in North Carolina
Holler & Dash

Cracker Barrel non si sta espandendo in un nuovo territorio come l’Oregon e la California. Si rivolge anche ai millennial con una propaggine a base di biscotti. Holler & Dash, che ha sedi in cinque stati del sud, è un concetto di ristorante fast-casual che presenta panini al biscotto con nomi come “Kickback Chicken” (un sandwich di pollo fritto con formaggio di capra e una gelatina di peperone dolce e piccante), “Hamabama” (prosciutto di campagna con piccante aioli, burro di mele e – ananas! – cavolo) e “The Jam” (un biscotto da dessert con nutella e marmellata di lamponi). A differenza di Cracker Barrel, la sua controparte più giovane non ha un negozio in generale, ma sembra invece un loft industriale con pareti in mattoni a vista e lampadine in barattoli Mason.