Abbiamo provato gli hamburger vegetariani più venduti, e questi sono i migliori

Quando si setaccia la sezione freezer per l’hamburger vegetariano perfetto, sono spesso alla ricerca di un’adeguata quantità di fibre sazianti e proteine. Dopotutto, a volte scambiando un hamburger di manzo regolare per un patty vegetale significa che sei disposto a compromettere il sapore per la nutrizione.

Tuttavia, mangia questo, non quello! la squadra crede che tu possa avere il meglio di entrambi i mondi.

Hamburger vegetariani: Siri Daly li rende sani (e gustosi)

Feb.17.201603:22

Per aiutare a dare il via alla tua dieta vegetariana, convertire un carnivoro o salvare il pianeta (sono necessari 460 litri di acqua per produrre un quarto di manzo), abbiamo raccolto alcuni dei più popolari hamburger senza carne nel supermercato e li abbiamo classificati basato su nutrizione, ingredienti, aspetto / consistenza e sapore.

Dai un’occhiata ai vincitori qui sotto e, se hai ancora voglia di verdure, prova la tua mano in una di queste 30 zuppe vegetariane per perdere peso.

Come li abbiamo classificati

Nutrizione: Gli hamburger senza carne possono fornire una solida dose di proteine ​​vegetali oltre alla fibra che favorisce la digestione, ma se un patty viene confezionato con una quantità spaventosa di grasso o sale, allora qualsiasi beneficio nutrizionale derivante dalla fibra può essere perso.

Ingredienti: Oltre ad essere inventato con legumi, riso e verdure, molti polpettoni contengono una pletora di ingredienti impronunciabili che non si trovano in natura. Per assicurarti che il tuo hamburger sia allineato al tuo piano, abbiamo esaminato ogni singolo ingrediente tra gli hamburger che abbiamo provato.

Aspetto e coerenza: Il tuo hamburger si sbriciola sulla griglia, non riuscendo a resistere al calore? O perpetuerà la sfortunata e spiacevole reputazione degli hamburger vegetariani? A parte il gusto, l’aspetto e la consistenza rimangono una metrica importante quando si parla di qualsiasi cibo.

Gusto: Quando mordiamo un hamburger vegetariano, ci aspettiamo che abbia un sapore come quello di cui è fatto: le verdure. Tranne più come verdure perfettamente brasate, generosamente condite e sempre leggermente caramellate – niente di troppo salato, granuloso o sgradevole.

Senza ulteriori indugi, ecco le nostre prime cinque scelte.

5. Dr. Praeger’s All American Veggie Burger

Gli alimenti puramente sensibili del Dr. Praeger

Nutrizione: 290 calorie, 15 grammi di grassi (1,5 grammi di grassi saturi), 13 grammi di carboidrati, 25 grammi di proteine, 8 grammi di fibre

Ingredienti: Questo hamburger contiene proteine ​​di piselli, fagioli neri, carote, patate dolci e zucca e viene condito con aglio arrostito, cipolla in polvere e sale marino.

Aspetto e consistenza: Ci è piaciuta la consistenza sostanziosa e un po ‘densa di questo hamburger. Ci ha riempito senza riempirmi. E ‘macchiato con tutti gli ingredienti elencati: borchie di fagioli neri e tracce di carota arancione brillante.

Gusto: Sebbene questa scelta non comprendesse molte spezie o un aroma robusto, si è rivelata un’ottima base neutra per i condimenti. E la maggior parte del sapore veniva dal suo primo ingrediente: le patate. Vieni a pensarci, ha il sapore di un classico medley vegetariano e puré di patate leggermente croccanti, anche se manca il profilo cremoso del burro.

Il verdetto?

Il sapore ricordava purè di patate e piselli, quindi se hai imparato a tollerare l’incubo della tua cena d’infanzia, probabilmente ti piacerà questo hamburger. E dato il suo rapporto stellare tra carboidrati e fibre – e il fatto che racchiude una buona quantità di proteine ​​- l’hamburger potrebbe essere proprio quello che il medico ha ordinato.

4. Impossible Foods Impossible Burger

Il Impossible Burger looks mighty meaty ... but it's not.
L’impossibile Burger sembra possente carnoso … ma non lo è.Alimenti impossibili

Nutrizione: 220 calorie, 13 grammi di grassi (10 grammi di grassi saturi), 5 grammi di carboidrati, 20 grammi di proteine

Ingredienti: La base di questo hamburger è composta da proteine ​​del grano, olio di cocco, proteine ​​della patata ed eme – che conferisce all’hamburger gusto e aroma di carne.

Aspetto e consistenza: Questo hamburger a base vegetale sembrava un ammasso di maiale stirato. Mordendoci dentro si rivelò un inaspettato sapore molle che somigliava in qualche modo alla carne macinata … ma non del tutto.

Gusto: Se hai mai avuto il jackfruit, probabilmente sei d’accordo sul fatto che questa scelta abbia un sapore proprio come il frutto fibroso. Mentre la crosta esterna è cresciuta bene, questa è l’unica parte del burger che ha il sapore della vera carne. L’interno carnoso, sgomenta, non ha prodotto quel sapore.

Il verdetto?

Dato che l’impossibile Burger è fatto per imitare la consistenza e il sapore della carne, ci aspettavamo di essere ingannati dalla sua architettura basata sulle piante. Non proprio. Il burger era davvero gustoso e indubbiamente più saziante di molti altri candidati, ma non è un grande sostituto per il vero manzo.

Succo Pulp Veggie Burger
Prendi la ricetta

Juice Pulp Veggie Burger

Dan Barber

3. Hilary’s Adzuki Bean Burger

Hilary

Nutrizione: 180 calorie, 7 grammi di grassi (5 grammi di grassi saturi), 25 grammi di carboidrati, 4 grammi di proteine, 4 grammi di fibre

Ingredienti: Gli ingredienti più abbondanti sono il miglio integrale cotto e biologico, i fagioli adzuki e la quinoa integrale, così come l’olio di cocco biologico, la cipolla e le patate dolci.

Aspetto e consistenza: È bello vedere gli interi cibi in agguato in questo hamburger, soprattutto la quinoa cagliata e le patate dolci a cubetti. L’intenso profumo pepato dell’hamburger prefigurava il suo delizioso sapore zingoso.

Gusto: Proprio come previsto, questo hamburger è venuto con un calcio – principalmente dal peperoncino, cumino, lime e aceto di sidro di mele. Anche se l’offerta di Hilary è commercializzata come un “burger di fagioli”, la patty aveva più sapore strutturato di quinoa e miglio per.

Il verdetto?

Oltre a vantare un sapore pulito ed equilibrato senza una quantità schiacciante di sale, abbiamo apprezzato il fatto che uno degli ingredienti principali di questo hamburger è la quinoa – una proteina completa che contiene nove aminoacidi essenziali (proprio come la carne), ritenendola un’opzione solida per vegetariani e vegani. Mentre il bean burger di Hilary potrebbe non essere la parte di un pasto post-allenamento perfetto (dato il suo contenuto proteico relativamente basso), abbinare questa scelta con alcune verdure extra per la fibra – e forse una cucchiaiata di ricotta cremosa per proteine ​​- sarebbe il tuo migliore scommessa.

2. Amy’s Light In Sodium California Veggie Burger

La cucina di Amy

Nutrizione: 110 calorie, 4 grammi di grassi, 16 grammi di carboidrati, 5 grammi di proteine, 3 grammi di fibre

Ingredienti: L’hamburger vegetariano di Amy è ricco di ingredienti biologici come funghi, cipolle, bulgur, sedano, carote, avena e noci.

Aspetto e consistenza: Il tortino di hamburger era piuttosto piccolo e puzzava di patatine al tartufo – una prima impressione giustificata dal suo primo ingrediente: i funghi. I grani di bulgur cotti e le noci croccanti dominavano la consistenza di questo hamburger.

Gusto: Se hai sempre voglia di una comoda scodella di risotto ai funghi, risparmia calorie e grassi inutili cuocendo invece questo hamburger vegetariano. Il tortino era pieno di umami, note agliacee che avevano solo un sapore peccaminoso, ma il profilo del sapore rimase autentico per gli ingredienti.

Il verdetto?

Per quanto riguarda il gusto, questo patty meritava un A +. Non è eccessivamente salato e ha uno sgranocchiare soddisfacente con un delicato, terroso aroma da shroom che si abbina bene con una fetta di Havarti o mozzarella fusa. Nutrizionalmente parlando, il tortino non offre abbastanza fibre o proteine ​​per riempirti, quindi dovrai optare per il lancio su una focaccina di grano intero germogliato con lattuga fresca e pomodoro per un potere extra saziante. Tuttavia, ci piace che la maggior parte dei grassi sani in questa raccolta provengano da noci omega-3.

Queste “ali” di Buffalo senza carne non sono solo per i vegetariani

Feb.24.201600:48

1. Beyond Meat Beyond Burger

Oltre la carne

Nutrizione: 290 calorie, 22 grammi di grassi (5 grammi di grassi saturi), 6 grammi di carboidrati, 20 grammi di proteine, 3 grammi di fibre

Ingredienti: Questo hamburger è composto da ingredienti non OGM come isolati di proteine ​​di pisello, olio di canola e olio di cocco.

Aspetto e consistenza: Nella sua confezione, il Beyond Burger sembra esattamente un hamburger di carne macinata (si trova persino nella sezione carne!). Sfogliandolo rivelò una poltiglia rosa e stranamente carnosa che aveva un disperato bisogno di una fiamma diretta. Anche se non trasudava sangue, trasuda succo di barbabietola, quindi lo ha cucinato ben fatto. Per quanto riguarda la trama, non saresti in grado di distinguerli dalla carne macinata.

Gusto: Dopo averlo fritto per circa otto minuti su ciascun lato, il tortino uscì con un gusto leggermente carbonizzato e un sapore straordinariamente carneo. Abbiamo pensato che assaggiato proprio come un hamburger fatto con una miscela di pollo macinata e carne macinata.

Il verdetto?

Che tu sia un fiero carnivoro, devoto vegetariano o newbie vegano sull’orlo della speleologia, devi buttare questo ragazzaccio sulla griglia. The Beyond Burger è oltre la succosa, carnosa e una replica quasi esatta di un pasticcio di pollame. Mentre sembra, cuoce e sanguina come un hamburger di manzo (gesso che illude fino al succo di barbabietola), contiene anche più del doppio della quantità di ferro e quasi la metà del grasso saturo trovato in un hamburger di manzo magro all’80% . Stai cercando di dare un po ‘di sorpresa al tuo prossimo barbecue sul retro? Questo hamburger pick farà il trucco.

Controlla la classifica completa degli hamburger vegetariani su Eat This, Not That!