Candy bar iconico salvato dall’estinzione dopo la chiusura della fabbrica di Necco

All’inizio di questa estate, la storica fabbrica di caramelle di Necco ha chiuso i suoi fan lasciandosi alle spalle le caramelle – dalle cialde di Necco a Might Malts e Clark Bars – assolutamente devastate perché il futuro della produzione di alcuni dolci non è chiaro.

Ma per coloro che stanno ancora facendo scorta come se si trattasse di un’apocalisse di caramelle (pacchetti di 24 Clark Bars sono attualmente disponibili su Amazon per $ 75 molto ragionevoli), ci sono alcune buone notizie all’orizzonte: Clark Bars tornerà sicuramente.

Il Candy pe On Cambridge Street
CAMBRIDGE – 17 agosto: caramelle Necco in vendita presso The Candy pe, outlet di Necco a Cambridge Street.Getty Images

Il 6 settembre, la Boyer Candy Company di Altoona, in Pennsylvania, ha acquistato Clark Bar (insieme alla sua ricetta, ai diritti di marchio e alle attrezzature) da un venditore anonimo. Anthony Forgione, che ha rilevato la società di 82 anni dietro Mallo Cups nel 2007 dopo la morte di suo padre, ha detto che è entusiasta di riportare l’iconico cioccolato alle sue radici in Pennsylvania.

“Geograficamente, è giusto nel nostro cortile, è amato in particolare a Pittsburg, la sua città natale,” ha detto Forgione a TODAY Food. “Mio padre stava offrendo la prima volta che lasciava la regione di Pittsburgh, ma era superata, abbiamo sempre tenuto d’occhio, avevamo davvero bisogno di un candy bar per completare la nostra formazione, questa opportunità è stata fantastica per noi”.

Forgione punta a far tornare Clark Bar sugli scaffali entro il gennaio 2019, ma non sarà facile. Ha detto a TODAY Food che Boyer porterà l’attrezzatura nella sua nuova casa nel mese di ottobre che, per i produttori di caramelle, è uno dei più grandi periodi dell’anno (ciao, Halloween!). L’azienda deve quindi demolire i muri della fabbrica, una birreria trasformata che è stata costruita negli anni ’20, per spostare l’attrezzatura di Clark Bar all’interno.

Una volta che la macchina è pronta, Boyer inizierà a sperimentare la ricetta per assicurarsi che tutti i dettagli (come i tempi di cottura) siano giusti per assicurarsi che il gusto sia autentico. Un classico Clark Bar ha un burro di arachidi croccante con un nucleo in filato (originariamente caramello) ricoperto di cioccolato al latte.

“Vogliamo onorare il marchio, vogliamo che sia il vero Bar Clark”, ha detto Forgione a TODAY Food.

I giorni rimanenti di Necco Wafers possono essere dolci ma brevi

Apr.12.201802:23

Mentre Forgione ha definito Necco un’azienda “fantastica”, ha riconosciuto che produceva un sacco di caramelle diverse, che ha spostato l’attenzione lontano da alcuni marchi classici come il Clark Bar. Nei primi anni del 1900, la maggior parte del focus speso dalla società fondatrice del marchio (D.L. Clark) è stata inserita nel Clark Bar, quindi Forgione ha detto che è entusiasta di riportare le caramelle classiche a un produttore più piccolo.

“Clark Bar e Mallo Cup in Pennsylvania negli anni ’40 e ’50 erano come combattere i fratelli”, ha detto Forgione a TODAY Food. “Penso che vedrai un secondo atto da questo candy bar che sorprenderà la gente.”