Che cos’è il latte d’oro e dovresti berlo?

Se segui gli amanti del cibo su Instagram o ti consideri aggiornato sulle ultime tendenze delle bevande salutari in tutto il paese, probabilmente hai già sentito parlare del latte d’oro.

Conosciuto anche come latte d’oro o di curcuma, questa bevanda dai colori vivaci conquista molte celebrità e persino nutrizionisti. E anche se di recente hai visto la bevanda spuntare sul tuo feed, è in realtà vecchia di migliaia di anni ed è stata un punto fermo in molte cucine indiane da generazioni.

Proprio come il brodo di ossa, che mia nonna ha fatto ogni volta che mi sono ammalato, lo scorso anno è diventato il caro culinario dei social media, il latte d’oro è diventato un popolare e collaudato drink incontaminato di Instagram oggi.

Come usare la curcuma per dolori e dolori: Joy Bauer’s SOS

Mar.15.201701:37

Ma il bel nome e l’estetica ultra-fotogenica sono solo due dei motivi della popolarità del drink. Si scopre che questo intruglio giallo brillante non è solo un bel viso. A causa in gran parte del principio attivo della bevanda, la curcuma, c’è una scienza piuttosto sostanziosa a sostegno delle pretese affermazioni sulla salute.

Al suo latte d’oro più basilare si trova qualsiasi latte a scelta (mucca, capra, canapa, pisello, mandorla, ecc.) E una spolverata di curcuma, una spezia pepata, giallo brillante che è stata elogiata per le sue proprietà anti-infiammatorie.

Il latte di curcuma può essere aumentato con altre spezie e può essere servito caldo o freddo. Il latte dorato potrebbe essere relativamente nuovo negli Stati Uniti, ma in India, dove ha origine la bevanda, il latte infuso con la curcuma viene chiamato haldi doodh. Secondo il giornalista alimentare Vidya Rao, che ha studiato al Natural Gourmet Institute di New York, il latte d’oro è una “bevanda che le madri indiane hanno fatto per secoli per lenire i loro bambini malati e aiutarli a dormire”.

È stato usato nella medicina ayurvedica per aiutare con l’insonnia, la tosse e il raffreddore. Quindi, mentre la bevanda può essere disponibile in dozzine di caffè negli Stati Uniti, sicuramente non è stata inventata dagli hipster della tua torrefazione locale. Ma ovviamente, anche Starbucks è entrato in azione in molte delle sue sedi nel Regno Unito.

Qui, è disponibile in bottiglia da aziende come Pressed Juicery e Rebbl. E il latte dorato può essere trovato in dozzine di caffè indipendenti e mini catene di caffè in tutto il paese.

Ma una parte di ciò che rende la bevanda più accessibile rispetto ad alcuni dei suoi predecessori (come il brodo di ossa o il tè matcha) è che non hai bisogno di strumenti speciali come una frusta matcha, molta pazienza o un montante da latte fantasia. Una pentola, una frusta e una tazza standard faranno il trucco, quindi molti Instagrammers pubblicheranno versioni casalinghe della bevanda.

Il latte dorato offre ciò che molti ritengono benefici per la salute associati alla curcuma. Tali benefici presumibilmente includono (ma non sono limitati a) proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali.

“Questa spezia giallo brillante contiene proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e il gonfiore e può anche alleviare i dolori associati all’artrite”, ha detto oggi il nutrizionista Joy Bauer MS, RDN, a TODAY Food. “In effetti, alcune ricerche suggeriscono che potrebbe potenzialmente funzionare bene come l’ibuprofene.”

Bauer dice che usare un pizzico di pepe nero e latte con un po ‘di grasso nella bevanda può aumentare l’assorbimento della curcumina, il principio attivo della curcuma. Ma a parte questo, Bauer dice che il cielo è il limite quando si tratta di introdurre altri ingredienti.

Non sono ancora stati condotti studi umani su larga scala per affermare ampiamente che tali presunti benefici per la salute funzionano altrettanto bene per gli esseri umani come nei roditori da laboratorio. Tuttavia, come riporta il New York Times, ci sono stati studi clinici che hanno scoperto che la curcumina “può migliorare la sensibilità all’insulina e ridurre l’infiammazione nelle persone con diabete o pre-diabete, sebbene siano necessari studi più ampi”.

Jai Lott, direttore del caffè di Bluestone Lane Coffee, con sede a New York, nel 2016 ha iniziato a servire lattine di latte dorato. “Il nostro Golden Latte arriva terzo [come la bevanda più ordinata] molto regolarmente giorno dopo giorno [base], in particolare con il giovane demografico. “

Lo getta a persone interessate ai potenziali benefici per la salute della bevanda che vogliono anche qualcosa di caldo, come il caffè, da bere al mattino. La versione di Bluestone Lane è fatta con curcuma, zenzero, cannella, pepe di cayenna, pepe nero, zucchero di cocco e latte di mandorla. Come con qualsiasi bevanda “salutare” popolare, ci sono alcune incognite.

Bauer dice a TODAY Food che “la curcuma potrebbe interagire con altri farmaci, quindi se stai prendendo qualcosa, chiacchiera con il tuo medico per assicurarti che stia bene con il tuo attuale regime.” Tuttavia, il nutrizionista ha anche detto che “c’è tipicamente una piccola quantità di curcuma in un latte alla curcuma (altrimenti, il gusto sarebbe troppo duro da bere), quindi non c’è un limite reale su quanto, quanto spesso”.

Quindi è bene assimilare più porzioni di latte dorato a condizione che non contengano troppi zuccheri aggiunti o grassi del latte.

L’hashtag #goldenlatte ha oltre 16.000 tag su Instagram mentre #goldenmilk ne ha decine di migliaia, rendendo la bevanda una stella social media in buona fede.

Alla domanda su quante persone possano scattare un’istantanea della bevanda prima di berla, Lott dice: “Sarebbe più facile calcolare quante persone effettivamente non la fotografano”.

Appuntato su Pinterest.