È un vero uovo sul tuo panino per la colazione a base di fast food? Panera vuole che tu sappia

Potresti dare per scontato che tu sappia cos’è un uovo, ma Panera Bread vuole che il governo crei una definizione cristallina per il cibo.

Dopo aver lanciato una nuova linea di panini per la colazione che commercializzano contenenti “uova vere al 100%”, la catena di ristoranti sta chiedendo alla Food and Drug Administration degli Stati Uniti di definire cosa rende un uovo un uovo.

La mossa potrebbe essere solo un’intelligente tattica di marketing, ma si scopre che un sacco di uova nei famosi sandwich all’uovo contengono ingredienti extra molti consumatori potrebbero non sapere che stanno mangiando.

Getty Images / Panera

“I marchi possono dire di offrire un sandwich all’uovo, ma vendere un prodotto a base di uova che contiene additivi multipli”, ha dichiarato Sara Burnett, direttore di Panera per il benessere e la politica alimentare in un comunicato stampa. Panera dice che i loro panini usano solo uova appena screpolate o albumi senza additivi.

Molte catene offrono panini con uova e prodotti a base di uova come parte dei menu del mattino, ma spesso contengono riempitivi o stabilizzatori difficili da pronunciare.

Secondo le informazioni nutrizionali di Starbucks, il loro panino con pancetta, gouda e uova usa un tortino di uova fritte che contiene olio di soia e acqua, così come amido di mais non modificato, gomma xantano, acido citrico e cellulosa in polvere.

E il menu della colazione di Burger King descrive le loro “uova” come “una miscela liquida pastorizzata all’uovo”, fatta con uova intere, acqua, gomma xantana, acido citrico, trigliceridi a catena media e altro.

Burger King's Croissan'wich
Il Croissan’wich di Burger King è il sandwich per la colazione della catena. Burger King

Il McDonald’s, d’altra parte, ha spesso propagandato il fatto che usa uova appena screpolate sul suo Egg McMuffin, separandosi dal resto del pacchetto. Ma importa davvero?

“La domanda principale è se le uova arricchite con altri ingredienti, anche quelli ricchi di nutrienti, come il latte, debbano ancora essere legalmente chiamate uova”, ha detto all’agenzia di stampa NBC News Madelyn Fernstrom, PhD, salute e nutrizione..

Secondo un documento del Servizio di sicurezza alimentare e ispezione (FSIS) degli Stati Uniti, un sostituto dell’uovo non può contenere tuorli d’uovo. L’FSIS definisce “prodotti a base di uova” come uova che sono state rimosse dai loro gusci per la lavorazione che possono includere uova intere, bianchi, tuorli e varie miscele, con o senza ingredienti non-uovo aggiunti. “Quindi, adesso, purché intere le uova sono incluse, si qualifica ancora come un uovo. Ma questi ingredienti aggiuntivi fanno male a te?

“Questi sono tutti sicuri da mangiare”, ha detto Fernstrom a TODAY Food, dopo aver esaminato gli ingredienti aggiuntivi utilizzati nei sandwich sia da Starbucks che da Burger King. Tuttavia, ha aggiunto che “certamente, il gold standard per nutrizione e gusto ottimali è un uovo intero e fresco”.

Come preparare le uova perfettamente cotte di Martha Stewart

Feb.24.201700:50

Bonnie Taub-Dix, RDN, creatore di Better Than Dieting e autrice di “Read It Before You Eat It” è d’accordo. “La cosa più vicina a cui puoi mangiare è come qualcosa che avresti nel tuo frigorifero, meglio è”, ha detto a OGGI, consigliando ai consumatori di cercare informazioni nutrizionali online e di informarsi su come trovare opzioni di colazione più sane … e come evitare le peggiori colazioni fast food.

Quindi le persone dovremmo preoccuparci per i conservanti? Il vero problema sta nel fatto di avere trasparenza intorno a ciò che stai mangiando, dicono gli esperti.

“Alcuni conservanti (non elencati negli articoli Starbucks e Burger King, ma probabilmente in altri panini a base di uova), come MSG e solfiti, possono causare gravi reazioni in alcune persone”, ha detto Frances TODAY Food tramite email a Frances Largeman-Roth, RDN. “La linea di fondo è che quando prendi un sandwich all’uovo, probabilmente vuoi solo l’uovo, e non tutte le altre cianfrusaglie che possono essere lì dentro.”

Taub-Dix ha aggiunto che il rischio maggiore potrebbe essere quello che si trova in quel sandwich di fast food.

“Quello che penso sia un problema con un sacco di questi panini per la colazione non è solo l’uovo, è l’azienda che mantiene”, spiega. “Se ha anche pancetta, formaggio e maionese, questo è un problema per la colazione.”

Se stai cercando un pasto mattutino più sano, OGGI Food ha alcuni facili swap per colazione che ti aiutano a sostituire i fast-food ipercalorici.