Corey Feldman affronta il bullismo: “Devo andare avanti”

Corey Feldman ha avuto gli spettatori di oggi – e la maggior parte di Internet – parlando dopo un’esibizione della sua canzone “Go 4 It” il 16 settembre. Feldman ha scritto una risposta ai critici della sua esibizione in esclusiva per OGGI – ed essere sicuro di sintonizzarsi giovedì per il suo ritorno allo spettacolo.

Io, artista!

Come artista, spoglio il mio cuore e la mia anima per il mio amore per la creazione di arte. Dopotutto, l’arte è una forma di autoespressione personale. Attraverso la mia arte, esprimo le mie lacrime, la mia gioia, il mio dolore, i miei dolori. Ho diffuso l’amore con i miei messaggi di speranza per domani.

Corey Feldman esegue “Go 4 It” in diretta su OGGI

Sep.16.201605:26

Come artista, sono stato vittima di bullismo, sono stato scelto rigorosamente perché diffondo un messaggio d’amore.

Come artista, prendo le occasioni creando nuove danze, e rischio tutto mentre provo a non cadere “2”.

Come artista, se fallisco e commetto errori, è allora che i miei critici hanno una giornata campale. Tuttavia, la parte più dolorosa è quando fai tutto a posto, e ricorda tutte le parti, eppure apri il tuo computer e leggi i commenti che farebbero un buco nei cuori di tutti i cittadini comuni.

Come artista, devo essere forte. Devo andare avanti, qualunque cosa accada. Mostrando il mio cuore attraverso la mia canzone. Ma proprio come tutti voi, mi sforzo solo di appartenere.

CORRELATI: Corey Feldman ritorna a OGGI a “Prendere una posizione”

Come artista, sono predisposto a essere eccessivamente critico nei confronti delle mie stesse imperfezioni e dei miei vestiti fuori moda, perché la mia mente creativa può vedere le cose in modo diverso dagli altri. Ma questo non ci rende meno fratelli e sorelle, dopo che siamo tutti collegati. Anche se i nostri ego cercano di mentire e ci dicono che siamo tutti unici, come se fossimo gli unici selezionati.

Come artista, faccio semplicemente tutto il possibile per portare un po ‘di gioia e divertimento per il mio prossimo.

Non sono migliore di te; Non sono meno un uomo. Ma sono un artista imperfetto e senza paura, che presenta una band. La mia speranza è che mi vedrai, ascolterai e sentirai, e un giorno capirai, che sotto l’arte, sono semplicemente un uomo.