Corey Feldman parla dell’oscurità di Hollywood, “i suoi piani per esporre i pedofili

Corey Feldman crede che lo scandalo che coinvolge il magnate del cinema Harvey Weinstein e le accuse riguardanti l’attore Kevin Spacey stanno rivelando un lato oscuro di Hollywood che ha vissuto in prima persona, e ha un piano per esporlo tutto.

“Credo che ci sia un sacco di oscurità a Hollywood in questo momento, e credo che sia stato lì per un bel po ‘di tempo”, ha detto l’ex star bambina a TODAY in un’intervista esclusiva.

“Continuerà a sbrogliarsi, questo è solo l’inizio, è solo la punta dell’iceberg”.

Corey Feldman parla del suo piano per esporre i pedofili di Hollywood

Oct.30.201707:18

Feldman, 46 anni, ha pubblicato un video di sette minuti il ​​25 ottobre in cui ha svelato un piano per girare un film sull’abuso sessuale quando era un bambino attore.

Ha detto che il film esporrà un presunto anello pedofilo a Hollywood e nominerà sei presunti molestatori.

“Sarà una storia molto vera. Tutti quelli che hanno influenzato la mia vita, darò la prospettiva che posso dare, ciò che ho visto, ciò che ho vissuto da un resoconto di prima mano”, ha detto a Matt Lauer.

La star di “Lost Boys” e “Goonies”, che sostiene che lui e l’ex co-protagonista Corey Haim sono stati abusati sessualmente da attori bambini, sta cercando di raccogliere 10 milioni di dollari attraverso il crowdfunding per finanziare il progetto.

Kevin Spacey si scusa dopo l’accusa di violenza sessuale

Oct.30.201703:38

Feldman ha affermato di aver parlato con la polizia a Santa Barbara, in California, del suo abuso nel 1993, quando è stato interrogato da investigatori che indagavano sulle accuse di molestie su minori contro la pop star Michael Jackson.

“Ci sono migliaia di persone a Hollywood che hanno le stesse informazioni”, ha detto Feldman.

Feldman, che ha dichiarato di aver ricevuto minacce di morte da quando ha annunciato il suo progetto cinematografico, ha anche affermato che l’editore del suo memoriale del 2013 gli ha impedito di nominare i nomi dei pedofili.

Parlando del film, che ha chiarito sarebbe un film, non un documentario, ha difeso la somma di $ 10 milioni, dicendo che aveva bisogno di un budget sostanziale per distribuire il film e proteggersi dalle cause.

“Se dovessi andare alla polizia, sarei quello che è stato denunciato”, ha detto. “D’ora in poi, ho bisogno di una squadra di avvocati, ho bisogno di una squadra di sicurezza per essere intorno a me in ogni momento per tenermi sicuro in modo da poter fare questo messaggio. Giuro che rilascerò ogni singolo nome di cui ho conoscenza, punto. “

La performance di Corey Feldman su TODAY diventa virale, ma i critici sono scortesi

Sep.19.201601:07

La madre di Haim ha criticato il progetto di Feldman. Haim, che aveva 38 anni, è morto di polmonite nel 2010 dopo aver lottato per anni con la tossicodipendenza.

“Se alla fine decide di rilasciare i nomi e dire al mondo chi sono per il maggior numero di vittime, sarò al 100% dietro di lui, ma se sta aspettando di pubblicare i nomi nel film, non lo sostengo, “Judy Haim ha detto in una dichiarazione a NBC News. “Non ha bisogno di $ 10 milioni per farlo.”

Feldman ha risposto su Twitter chiamandola “una donna cattiva” che “protegge il male”.

Segui lo scrittore di TODAY.com Scott Stump su Twitter.