Cotillard: commenti sull’11 / 11 presi fuori dal contesto

Marion Cotillard si è trovata nel mezzo di un oltraggio post-Oscar riguardo ai commenti che ha fatto su una teoria del complotto dell’11 settembre.

L’attrice vincitrice dell’Oscar racconta ad Access Hollywood i suoi commenti – da un’intervista del febbraio 2007 al programma cinematografico francese “Premiere di Parigi”, non sono come sembrano.

“Le mie dichiarazioni su quel programma sono state prese completamente fuori contesto e sono state costruite in una storia che non ha alcun merito”, ha detto Cotillard ad Access.

La Cotillard sembrava aver messo in discussione il crollo delle Twin Towers nell’intervista di un anno.

“Penso che abbiamo mentito su un certo numero di cose”, ha detto Cotillard nell’intervista, che nonostante abbia un anno, è riemersa su Internet di recente. “Vediamo altre torri dello stesso tipo colpite da aerei: sono state bruciate? [C’era] una torre, credo fosse in Spagna, che ha bruciato per 24 ore.Non è mai crollata.Nessuna di queste torri è crollata. [a New York], in pochi minuti, il tutto è crollato. ”

L’attrice ha anche affermato che il World Trade Center aveva bisogno di ampi lavori di riparazione, come parte della sua opinione.

“E ‘stato un succhiatore di soldi perché erano finiti, mi sembra, entro il 1973, e per ricollegare tutto ciò, per aggiornare tutte le tecnologie e tutto il resto, era molto più costoso, che funzionava , che distruggerli “, ha aggiunto.

Gli attacchi dell’11 settembre non sono stati l’unico evento che Marion ha messo in dubbio nell’intervista del 2007.

Continua a riflettere se l’America abbia atterrato o meno uomini sulla luna.

“Un uomo ha davvero camminato sulla luna? Ho visto un sacco di documentari su di esso, e mi sono davvero meravigliato. E in ogni caso non credo che tutti mi dica, questo è sicuro,” disse Marion.

Marion ha sottolineato di accondiscendere alle sue profonde scuse riguardo alle sue affermazioni, dicendo: “In nessun momento ho intenzione di contestare gli orribili attacchi dell’11 settembre 2001, uno dei giorni più tragici di tutta la storia, tuttavia mi dispiace sinceramente se i miei commenti offeso o ferito chiunque. ” \