Donald Glover parla delle voci di “Spider-Man”: “Personalmente penso che sarei fantastico”

Prima che Andrew Garfield assunse il ruolo di combattente del crimine con il web-sling della Marvel, i fan di Donald Glover hanno partecipato a Twitter con “# donald4spiderman”.

Mentre quella campagna ha suscitato molto entusiasmo – e il sostegno del creatore di “Amazing Spider-Man” Stan Lee in persona – non ha portato Glover a ottenere il ruolo. Ma con Garfield in attesa delle prossime avventure di Spidey, Glover potrebbe finalmente dirigersi sul sentiero per Peter Parker?

L’attore si è fermato da OGGI martedì mattina e ha preso in giro un piccolo discorso su Spider-Man.

Donald Glover “ha sempre voluto fare qualcosa di raccapricciante”

Feb.24.201504:53

“Non posso dire di essere il prossimo Spider-Man”, ci ha detto. Ma quando gli è stato chiesto se poteva dire che non era il prossimo Spider-Man, ha coperto. “Non posso nemmeno dirlo, voglio dire, non è ancora uscito.”

In effetti, e sembra che i fan non dovrebbero ancora escluderlo.

“Ci sono state discussioni su questo”, ha ammesso. “Voglio dire, sarei onorato di interpretarlo, non dipende proprio da me.”

Immagini della Colombia, OGGI

Una cosa è certa: chi ottiene la parte, Glover vuole solo la prossima avventura su schermo di Spider-Man “essere buono”. E se capita di essere lui, beh, non c’è problema. Sarebbe buono.

“Personalmente penso che sarei fantastico, come” The Amazing Spider-Man “,” ha detto con un sorriso.

Beh, è ​​già stato fantastico nel suo ruolo di voce in “Ultimate Spider-Man”.

E, naturalmente, la star ha altre opportunità per essere straordinaria sul grande schermo quest’anno. A luglio, i fan possono catturarlo nell’attesissimo “Magic Mike XXL”. E venerdì, il suo ultimo film, “The Lazarus Effect”, uscirà nei cinema di tutto il paese.

Segui Ree Hines su Google+.