I migliori momenti di cultura pop del 2007

Quindi cosa è successo veramente in quel ristorante? Sai, dopo il taglio al nero, dopo che il juke box ha smesso di suonare “Do not Stop Believin” e gli anelli di cipolla erano spariti? Tony Soprano è morto, o è vissuto, forse per non tornare a vie criminali ma per reinventarsi come venditore di assicurazioni?

Tony non è stato l’unico personaggio della cultura pop a lasciarci in sospeso nel 2007. E alcuni non erano neppure fittizi. Mentre l’anno volgeva al termine, lo sceriffo Don Imus tornò sulle onde radio, otto mesi dopo aver perso il lavoro per un’osservazione razzista e sessista. Avrebbe seguito la sua promessa di promuovere il dialogo razziale? Nel mondo delle celebrità, c’era Paris Hilton, fresca di quella prigione (forse ne hai sentito parlare). Che ne dici della sua promessa incursione nel lavoro di beneficenza?

Poi c’era Britney Spears, ancora quello che vogliamo sapere di più, a giudicare dalle statistiche di ricerca su Internet. Che cosa non l’ha fatto le capita nel 2007? La testa rasata, la porta oscillante della riabilitazione, l’esibizione di rimonta impietosamente stroncata, più tristemente la perdita della custodia dei suoi figli. Sarebbe rimbalzata dalle sue profondità più basse?

Non preoccuparti, queste sono domande retoriche. Piuttosto che speculare su un futuro incerto, facciamo un viaggio cronologico attraverso un anno di momenti di cultura pop:

gennaio

T.S. Eliot potrebbe aver detto che aprile è il mese più crudele, ma quello era prima di “American Idol”. Nel 2007 gennaio è piuttosto crudele, perché è quando i giudici “Idol” affondano il loro comportamento più snello di sempre, chiamando i nomi dei concorrenti, ridendo dietro le loro spalle, insultando il loro aspetto. Il momento peggiore: Simon Cowell racconta a Kenneth Briggs, un giovane uomo stordito dei testicoli di Seattle, che assomiglia a un “bambino del bush”. (Naturalmente, Briggs è stato premiato come ospite nel finale.)

E ai Golden Globes, la star di “Grey’s Anatomy” Isaiah Washington inspiegabilmente si mette nei guai ulteriormente ripetendo giovialmente lo stesso omosessuale che stava nello stesso tempo insistendo con lui non l’ha fatto usa quando lui primo messo nei guai. Accidenti! Nota per le celebrità in acqua calda: lascia le battute agli ospiti a tarda notte.

febbraio

Helen Mirren e Martin Scorsese si crogiolano in trionfi da Oscar da molto tempo, e Mirren almeno sembra molto sexy … yay, mezza età! Ma nei ricordi della nostra cultura pop, febbraio sarà sempre il mese di Anna Nicole Smith. La sua strana vita – il coniglietto di Playboy, il modello di jeans, la star del reality, la moglie del miliardario, imitatore di Marilyn Monroe – è eclissata dalla sua morte da estraneo. Mentre un castro sgradevole di personaggi lo desta dove dovrebbe riposare eternamente e chi ottiene il bambino, il medico legale dice che il corpo di Smith si sta decomponendo più velocemente del previsto – come se anche questa stellina affamata di pubblicità ne avesse abbastanza.

marzo

Ci sono momenti nella vita politica che trascendono la politica. Quando Elizabeth Edwards, moglie del democratico John Edwards, annuncia che il suo tumore al seno è tornato e si è diffuso, impressiona molti – di tutte le strisce politiche – con la sua apertura e la sua determinazione a continuare a vivere la vita proprio come lo viveva prima. Alcuni mettono in dubbio la decisione del marito di rimanere in gara, ma i sopravvissuti al cancro rallegrano la decisione di affrontare la malattia come una condizione gestibile. Alla fine dell’anno sta ancora attivamente facendo una campagna per suo marito.

aprile

Non è nemmeno un momento, solo un paio di secondi: un rapido commento su un video clip della squadra di basket femminile di Rutgers atterra Don Imus nel più grande guaio della sua carriera. La sua osservazione “omosessuali” scatena una tempesta di indignazione che porta al suo licenziamento – e per una volta, le scuse rituali di una celebrità non la stanno tagliando. I critici di Imus vogliono delle conseguenze, non delle scuse, e le ottengono – ma durano solo otto mesi (vedi dicembre).

potrebbe

Un grande mese per i film, in particolare il “threequel”. Sfortunatamente, tre non sono il fascino di “Spider-Man 3”, “Pirati dei Caraibi: A World’s End” e “Shrek Terzo”, che non raggiungono le vette delle precedenti puntate. Il regista Judd Apatow solletica le nostre simpaticoni con il suo “Knocked Up” profano e toccante, e Michael Moore promuove la pubblicità del suo documentario più recente (e forse più efficace), “Sicko”, con un viaggio a Cuba che lo mette nei guai con il governo.

giugno

Tony Soprano dice addio e innumerevoli fan maledicono la compagnia via cavo, pensando che il taglio al nero fosse un malfunzionamento. Hillary Clinton prende in giro il finale in una satira video che conquista punti per intelligenza. Ma siamo tutti uguali nell’universo di YouTube, e in questo modo Obama Girl riceve altrettanta attenzione – quella di Amber Lee Ettinger, la modella / attrice / ex concorrente pageant il cui audace “I Got A Crush On Obama” è uno dei più – guardato le clip dell’anno. Paris Hilton trascorre 23 giorni in prigione per aver violato la libertà vigilata in un caso di guida spericolato legato all’alcol. Più tardi, dice a Larry King che passa il tempo a leggere la Bibbia, anche se non riesce a ricordare un versetto preferito, o, beh, nessun versetto. E aspetta, non abbiamo finito! Questo è il mese in cui il senatore Larry Craig dell’Idaho fa quel fatidico viaggio al bagno dell’aeroporto. La sua spiegazione di “ampia posizione” sarà infinitamente falsificata, tra cui Brad Pitt e George Clooney in uno spettacolo tributo per Julia Roberts.

luglio

Il mese di Harry Potter, a mani basse, con l’uscita della settima ed ultima puntata di J.K. La serie di successo folle di Rowling. Non riveleremo dettagli del destino del giovane mago adorabile nel caso qualcuno di voi (come noi) non sia ancora riuscito a leggerlo, in nessuna delle 64 lingue in cui sono stati pubblicati i libri di Potter. Ma qui c’è una scelta non trovato nel libro: più tardi quest’anno Rowling annuncia che il personaggio amato da Silente era gay.

agosto

Che ore sono? Se sei un tween o vivi in ​​prossimità di uno, conosci la risposta: è l’ora di “High School Musical 2”, il sequel del popolarissimo film di Disney Channel. In questo “Grease” del 21 ° secolo, completamente ripulito, il liceo non è mai stato così pulito, così gentile, così tollerante, con cricche che si sciolgono come burro e significano ragazze che non sono veramente meschine. Realistico? Come legioni di fan direbbero, qualunque sia !! Più di 17 milioni guardano la prima trasmissione televisiva da soli, diventando così il più grande evento televisivo dell’estate. Zac Efron e Vanessa Hudgens sono le stelle in buona fede, il che lo rende …

settembre

… un po ‘imbarazzante quando le foto nude di Hudgens appaiono sul Web. Disney rinnegherà la sua dolce mora, l’eroina di innumerevoli ragazze? Sicuramente scherzi (per prima cosa, c’è da considerare l’imminente “High School Musical 3”). Hudgens si scusa e la vita nell’East High prosegue. Britney Spears poteva solo sperare in un atterraggio così tranquillo. Ma è accidentato, accidentato, accidentato per l’icona del pop, che rischia un ritorno ai Video Music Awards di MTV, solo per inciampare nella sua canzone come se stesse scivolando nel fango. Un bikini con paillettes sfortunatamente rivelatore garantisce i titoli dolorosi del giorno successivo, ma non è così doloroso come poche settimane dopo, quando …

ottobre

… Spears perde la custodia dei suoi due figli maschi all’ex-marito Kevin Federline. Anche se il suo album, “Blackout”, è ben recensito, le sue lotte personali continuano senza fine in vista. Su una nota meno seria, il mondo passa qualche giorno a riflettere sul destino di Iggy il terrier, adottato per la prima volta da Ellen DeGeneres, poi consegnato al parrucchiere, poi portato via secondo i regolamenti dell’agenzia di salvataggio. “Per favore, per favore, per favore, restituisci il cane”, DeGeneres piange sulla TV nazionale. Ma in seguito dovrà supplicare i fan arrabbiati di smettere di minacciare l’agenzia.

Parlando di cose strane nei talk show, è davvero Lynne Cheney nello show di Jon Stewart, che lo saluta con una bambola di Darth Vader (una battuta scherzosa per il marito Dick) e riceve un amichevole, rispettoso ricevimento? E parlando di Stewart, vi abbiamo detto che l’anno scorso non ci sarebbe stato nessun biglietto per Stewart / Colbert nel 2008, perché, beh, questi ragazzi sono solo comici. Abbiamo scoperto che eravamo solo a metà destra. Ad ottobre, il finto commentatore conservatore Stephen Colbert annuncia che sta correndo, ma solo nella Carolina del Sud, il suo stato nativo, che ….

novembre

… lo respinge. Gli stati democratici votano 13-3 per non accettare la sua offerta. La loro ragguardevole ragione? Che non è serio. Bah, idiota! Almeno la Carolina del Sud otterrà Oprah: il magnate dei talk show annuncia che farà una campagna per il suo ragazzo preferito Barack Obama nei principali stati votanti. Winfrey può far brillare il suo candidato con la stessa polvere fatata che rende i libri – anche quelli davvero vecchi – improvvisi best seller? E qui c’è un ragazzo che ha ovviamente messo le mani su una polvere fatata: Miley Cyrus, alias Disney Hannah Montana, compie 15 anni in uno dei tour di concerti più caldi dell’anno. I più piccini tour per bambini, chiedi? No, il periodo più caldo dei tour, con i biglietti che si esauriscono in pochi minuti e gli scalper che hanno una giornata campale. In Florida, un uomo si blocca su un palo per ben sei giorni in una gara per vincere i biglietti per la figlia della fidanzata.

dicembre

Dicembre completa il cerchio per Don Imus, che debutta il suo nuovo spettacolo su WABC con un cast che include due comici neri e una promessa di “non dire mai nulla nella mia vita che rammaricherà qualcuno di queste giovani donne di Rutgers … che loro accettato le mie scuse “. Si impegna inoltre a utilizzare il suo nuovo spettacolo per discutere i rapporti di razza.

Imus sarà una delle prime figure della cultura pop a fare davvero le sue scuse? Dovremo tornare da te su questo.