L’originale Becky di Roseanne non ha guardato l’ultima stagione

Immagine: Alicia Goranson
Alicia Goranson ha interpretato Becky in “Roseanne” per cinque anni, ma ha scoperto solo recentemente come è finita la serie.Oggi

La star di “Roseanne” Alicia Goranson potrebbe aver interpretato la primogenita Becky per gran parte dei nove anni dello show, ma quando è partita per il meglio nel 1996 durante la penultima stagione, ha lasciato la serie completamente indietro. Come in, non ha nemmeno guardato l’ultimo anno della sitcom e non aveva idea di come fosse finita fino a pochi giorni fa.

“Non ero lì e non ho visto nulla di tutto ciò”, ha detto a TODAY.com mentre promuoveva la celebrazione di WEtv questo mese del venticinquesimo anniversario dello show. “(Co-protagonista) Michael (Fishman) ha detto prima che il personaggio di John è morto. Non sapevo che fosse successo!” 

Ma l’attore, che ha interpretato il fratellino D.J., non ha dato al suo ex co-protagonista nessun avvertimento di spoiler prima di rivelare cosa è successo.

“Mi sentivo come se stessi facendo cadere bombe … su Lecy!” Fishman rise. “Ti giri e sei tipo, ‘Whaaaat ?!’ “

Nell’ultimo episodio dello show, Roseanne (interpretata dal comico Roseanne Barr) ha rivelato agli spettatori che la serie era basata sul suo libro e che aveva modificato alcuni dei “fatti”. Tra loro c’era quel marito Dan (interpretato da John Goodman) – il padre dei bambini – che era effettivamente morto per un attacco di cuore nella stagione precedente, e non sopravvisse come la serie aveva mostrato.

E quando abbiamo dato la notizia a Goranson che un’altra grande rivelazione era che il suo personaggio era davvero con David (Johnny Galecki di “The Big Bang Theory”) e non il marito Mark (Glenn Quinn), la sua bocca aperta. 

“Oooh … wow,” disse dopo avergli dato qualche istante per affondare. “Non lo so, probabilmente mi collegerei con Johnny, è carino, bel ragazzo di Chicago, ma non lo so. Rinunciando a Glenn, non so che l’avrei fatto! “

Goranson non è il primo attore che è passato a guardare gli spettacoli di successo in cui hanno recitato.

In un’intervista di “60 minuti” quest’anno, la signora Maggie Smith ha detto di non aver mai visto “Downton Abbey”, in cui interpreta la contessa Dowager contante. Nonostante abbia vinto diversi premi per il ruolo, ha spiegato che “è frustrante” osservare il suo lavoro. “Vedo sempre cose che vorrei fare diversamente.”

Dominic Monaghan, che ha recitato nei panni di Charlie in “Lost”, è un altro che è passato a guardare il finale della serie. Ha spiegato a HuffPost Live di non aver guardato l’episodio del 2010 in quel momento perché stava lavorando a un altro progetto e non voleva più diventare il personaggio. Per quanto ancora non lo verifichi? “Dovrei tornare indietro fino alla prima stagione e solo uccidermi guardando tutto di nuovo”, ha detto.

Ma non è il solo allume “Perso” che è passato a guardare il dramma. Stars Matthew Fox e Naveen Andrews non hanno mai visto lo spettacolo. “Non mi guardo mai davvero”, ha detto Fox a Newsweek. Il co-protagonista Andrews ha dichiarato durante un’intervista televisiva nel Regno Unito: “Ho visto il pilota … ma non ho mai visto un episodio di” Lost “. “

Un’altra serie popolare le cui stelle non si sono necessariamente sintonizzate è “American Horror Story”. La vincitrice dell’emmy Jessica Lange ha detto a Gold Derby di aver visto solo i primi episodi delle due stagioni. “Soprattutto, non guardo mai nulla di ciò che ho fatto”, ha detto. Durante la prima stagione dello show, anche Connie Britton è stata via ma il suo ragionamento è stato un po ‘diverso. “Sono troppo spaventato, sono troppo spaventato”, l’attrice ha detto a StarCam del dramma spettrale.

Per quanto riguarda Goranson, se decide di recuperare, l’opportunità presenta: WeTV gestisce l’intera serie in onore del 25 ° anniversario dello show.