La figlia di Robin Williams, Zelda, su come ha gestito la morte di papà

Due anni dopo la morte dell’attore e leggendaria comica Robin Williams, sua figlia, Zelda, ha aperto il modo insolito in cui si addolorava per suo padre.

“Ho solo continuato, ‘OK, bene, oggi mi sveglierò e amerò quello che faccio. E poi domani mi sveglierò e sarò felice e amerò quello che faccio. E poi il giorno dopo “, ha detto in un’intervista a Chelsea Handler. “Perché è tutto ciò che puoi fare.”

Zelda Williams ha detto che le persone intorno a lei non erano sicure su come gestire la sua reazione.

“E ‘stato molto divertente perché per un po’ nessuno mi avrebbe permesso di fare nulla”, ha detto. “Penso che ci sia una reazione del tipo, ‘Oh, s-, stai bene?’ E poi anche se sei OK, loro sono come, ‘Bene, cosa c’è che non va?’ E così per un po ‘, ero solo gentile di sinistra per i miei dispositivi. “

Zelda Williams, Robin Williams
Zelda Williams e suo padre, Robin Williams, in una prima del film del 2009 a Los AngelesFile AP

Tenne la testa bassa ed emerse da quel periodo con 12 copioni che aveva scritto. Ha espresso orgoglio per il risultato, ma ha ammesso: “Non ho visto la luce del giorno per un po ‘”.

CORRELATO: la figlia di Robin Williams, Zelda, pubblica un sentito tributo di compleanno

Robin Williams si è suicidato l’11 agosto 2014 all’età di 63 anni. Sua figlia ha notato ogni anniversario della sua morte prendendo una pausa dai social media.

I momenti più memorabili di Robin Williams su OGGI

Aug.12.201403:15