La star di Law & Order è impaziente di nuovi ruoli

Non recintare Elisabeth Röhm. L’attrice, meglio conosciuta per il suo ruolo come ambiziosa assistente Procuratore distrettuale Serena Southerlyn sul lungo successo della NBC “Law & Order” sta preparando i suoi documenti legali, abbandonando i suoi tailleur e assumendo nuovi ruoli.

Nato in Germania da padre avvocato aziendale e madre scrittrice dallo spirito libero, Röhm è cresciuto a New York City. Morso dal bug di recitazione al college, ha ottenuto la sua prima pausa professionale nel dramma diurno “One Life to Live”.

Prima del suo debutto su “Law & Order” nel 2001, Röhm ha raggiunto un pubblico decisamente più hipper, anche se più gotico, nel ruolo ricorrente del detective Kate Lockley nel film drammatico sui vampiri della WB “Angel”. Ma martelletti giù, è il coraggioso NBC che ha imperversato di più. Alla sua quarta stagione, Röhm, come molti prima di lei (Carey Lowell, Jill Hennessey e Angie Harmon), sta facendo una pausa. Ma a differenza delle partenze spesso noncuranti dei personaggi precedenti, questo episodio probabilmente avrà gli spettatori che parleranno il mattino successivo.

Il prossimo film in onda – il suo debutto cinematografico al fianco di Sandra Bullock in “Miss Congeniality 2”, che uscirà a marzo. E ora, 10 domande per Elisabeth Röhm.

So che eri su “One Life to Live”, ma è vero che tua madre era una scrittrice su “Guiding Light”? La tua famiglia deve avere un talento per il drammatico!

Ha fatto per un breve, breve periodo di tempo. Penso per un anno o giù di lì.

L’ironia è che lei scrisse per “Guiding Light” quando avevo probabilmente otto anni, e in realtà ho solo recitato per l’età di 18 anni. Mia madre probabilmente ha più talento per il dramma. Se ho raccolto qualcosa da uno dei miei genitori, sono sicuro che sia venuto da lei.

Quindi stai lasciando “Law & Order” – ed è una specie di grande tradizione, non è vero? Un sacco di persone hanno interpretato quel ruolo nel corso degli anni in “Law & Order” e hanno continuato a perseguire carriere cinematografiche.

Beh, penso che i ragazzi abbiano avuto maggior fortuna, sai? Le donne hanno scelto percorsi diversi. Voglio dire, sia Carey (Lowell) che Angie [Harmon] se ne sono andati e hanno avuto dei figli. Angie Penso che abbia fatto un film e potrebbe fare qualcosa al momento e poi Jill [Hennessey] ha recitato nel suo show di successo. Penso che Chris Noth abbia fatto molto. Voglio dire, ciò che è bello di questo spettacolo e ciò che amo di esso, specialmente nella riflessione di Jerry Orbach che passa, è che è stato un posto in cui siamo stati fortunati a crescere … la lista continua a parlare di persone che davvero formato sotto l’egida di Jerry Orbach e Sam Waterston e Michael Moriarty. Qui hai un matrimonio tra i giovani e gli esperti che si uniscono e imparano gli uni dagli altri.

Se fossi rimasto, non credo che avrebbe avuto molto senso, e per quanto amassi lo spettacolo, personalmente mi sono dovuto prendere a calci fuori dalla culla.

Non hai avuto uno di quei momenti ‘Oh, che cosa ho fatto?’?

Sai, sono sicuro di averlo fatto. Sono sicuro di averne diversi. È stato molto difficile per me prendere la decisione perché i miei manager e agenti non volevano che io facessi nemmeno una parte di questa stagione. La maggior parte delle ragazze se ne andò dopo tre anni e Jill se ne andò dopo due anni. Ero molto a mio agio e mi ero piantato lì e Sam Waterston era diventato davvero un ottimo amico personale, quindi è stata una decisione più difficile per me. Ma poi ho viaggiato e ho girato un film quest’estate e mi ha aperto gli occhi su qualcosa che va oltre ciò che è comodo e ho capito che non avevo nient’altro che potessi offrire a questo personaggio.

Il tuo personaggio su “Law & Order” è ovviamente molto serio, facendo la cosa del business suit. Ma quando ti ho visto a una festa di recente, e quando sei sul tappeto rosso … Va Va Voom! Molto affascinante, molto femminile! Non vedi l’ora di perdere la tuta da lavoro per un po ‘?

Dio, si. Voglio dire, lo sai, è anche questo. Lavorare con Sandra Bullock in “Miss Congeniality 2” è stato isterico. È così divertente, e improvvisamente mi sono sentito di nuovo giovane, ridendo e apprezzando il suo umorismo.

E come hai detto tu vai sul tappeto rosso e ottieni un senso di glamour e bellezza. … Sono sempre stato scritturato come più vecchio, quindi sarebbe davvero divertente per me essere un protagonista romantico o essere in una commedia o fare una serie drammatica.

Okay – dimmi – hai interpretato un detective su ‘Angel’, sei stato assistente D.A. su “Law & Order”, ora hai “Miss Congeniality 2” in uscita in primavera. Stai di nuovo dalla parte giusta della legge in questo film in uscita?

Io sono io sono. Sono così dalla parte giusta della legge che sono completamente anale e probabilmente piuttosto abrasivo e fastidioso per il carattere più eccentrico e creativo di Sandra Bullock. Sono un agente dell’FBI. Non so di cosa si tratta – suppongo che se hai un’istruzione universitaria sei assunto come poliziotti, avvocati, agenti dell’FBI …

Riesci a flettere il tuo muscolo comico nel film?

Sì, un pochino. L’intero film è molto divertente. Penso che quando sono divertente, lo scherzo è su di me. Sai, non mi rendo conto che è divertente – il che è molto divertente. È proprio il tipo di umorismo che mi piacerebbe fare. Tendo ad essere molto serio e filosofico e così, sai, mentre sono cresciuto ho imparato ad alleggerire e vedere che il mondo, per quanto complicato sia, e la natura umana, tanto interessante quanto lo è analizzare … è tutto solo un crapshoot. Le persone che si prendono davvero sul serio sono molto divertenti e divertenti da ridere. E io sono uno di loro. 

Ammetto di essere un osservatore regolare di tutte le cose “Law & Order”. Di conseguenza, ho poca o nessuna vita sociale, perché è sempre attiva. Ma non ho visto alcun indizio sul fatto che il tuo personaggio stia per andarsene, quindi la mia previsione è che succederà qualcosa di grosso. Illuminami.

È molto interessante, perché ci sono due campi. Ci sono persone che pensano di aver visto indizi e ci sono persone che non ne hanno viste.

Oh no, sono lo stupido.

No, Sam (Waterston) non ha la sensazione che ci siano stati degli indizi. … Sono in qualche modo in mezzo. So cosa succede quando me ne vado; allora mi chiedo se ci siano stati momenti reali che hanno portato a quello. E penso che ce ne siano stati alcuni, ma penso che sarà sorprendente.

Ti trovi in ​​qualche guaio qui?

Certo che mi caccio nei guai! Non è divertente avere una grande festa se non si ha alcun problema. E una partenza, immagino, è una festa!

Ho fatto una ricerca su Internet del tuo nome. Ho ottenuto circa 40.000 risultati e uno di loro va a un link che consente alle persone di vedere come sono compatibili con il bioritmico. Sarai triste sapere che tu ed io siamo compatibili solo all’87%.

Oh tesoro, è davvero buono! Una delle madri del mio migliore amico mi ha detto una volta che ottieni solo l’80% di quello che vuoi e se siamo nell’87esimo percentile stiamo davvero bene!

Va bene, allora! Hai avuto uno di quei bizzarri casi in cui le persone ti trattano come se tu fossi il personaggio che stai interpretando in TV?

Sicuro! Ma non così pazzo come quando ero sul sapone. Quando ero sul sapone, le persone si impegnavano in conversazioni con me sul mio personaggio. Ma ora sto interpretando un personaggio che è quasi senza carattere. Quindi ricevo “Ehi, Serena!”

Lo adoro. In effetti, Serena è un nome più carino di Elisabeth.