Ode a Jamie Lynn! Canzoni di gravidanza teenager

“It Was a Accident” di NRBQ (1979)

Immagine: NRBQ

I preferiti dei Cult NRBQ riescono a essere entrambi divertenti e stimolanti con questo reggae rocker su uno spavento adolescenziale da parte del loro album “Kick Me Hard”. I testi del compositore Al Anderson evocano l’euforia e l’ansia degli adolescenti mentre raccontano una storia che inizia con un incontro da camera da letto di una coppia che porta alla visita di un medico che porta ad alcune inaspettatamente buone notizie … tutte cose che portano ad un finale esilarante inaspettato. Trivia semi-correlata: l’album “Kick Me Hard” di NRBQ parte con “Wacky Tobaccy”, che ha avuto una seconda vita inaspettata quando è stato utilizzato nella serie TV “Weeds”.

“The River” di Bruce Springsteen (1980)

Immagine: Bruce Springsteen

La title track del quinto album di Springsteen era una nenia che faceva riflettere. E ‘stato un tale downer che probabilmente non è un modo per dire che le scappatelle sessuali di almeno alcuni dei suoi ascoltatori più giovani sono state tenute sotto controllo dopo aver assorbito il suo messaggio. Springsteen racconta la storia (presumibilmente ispirata alla famiglia) di una coppia di adolescenti le cui visite alla corsia degli innamorati locali, il fiume, determinano il proverbiale scenario del baby-fa-tre. Il denaro si stringe, le opzioni si chiudono e il matrimonio si sfalda. Con le gravidanze delle celebrità adolescenti nei titoli dei giornali, questa canzone serve ancora a ricordare che la genitorialità dei teenager può essere una lotta se non si hanno i soldi della popstar o dei genitori politicamente connessi a cui ricorrere.

“Young Turks” di Rod Stewart (1981)

Immagine: Rod Stewart

Whoa! Un altro aspetto della gravidanza adolescenziale! Gli amanti adolescenti Billy e Patty sono entusiasti ma fraintesi! Quindi scappano! Ma tutto funziona! In effetti, si conclude con la nascita trionfale di un “bambino da 10 sterline – sì!” E gli orgogliosi genitori hanno questa melodia scattante, follemente orecchiabile come il loro inno. Wow! Non sapevo che i drammi sugli adolescenti che scappano e rimangono incinti potrebbero avere un lieto fine! Forse avrei dovuto seguire questa strada con la mia vita invece di seguire con cautela il consiglio di “The River”. Sembra che il Boss abbia rovinato la mia azione nelle scuole superiori. Grrr. Immagino che Rod Stewart sia stato l’unico ad agire. Hey! Intendiamo l’azione del grafico pop. Questo è stato un successo nella Top 10.

“Red Rag Top” di Tim McGraw (2002)

Immagine: Tim McGraw

Questa potente canzone è uno dei momenti migliori di McGraw, con una storia ben congegnata e un coro ingannatore “sexy” che si rivela straziante quando si ascolta attentamente. Qui, il giovane Tim incontra un cucciolo dagli occhi verdi e le scintille volano, portando immediatamente a … beh, non rovineremo la trama. Questo è diventato un successo nella Top 10 nonostante l’argomento delicato (o forse perché?). Ma se preferisci le tue canzoni di gravidanza teen con un lieto fine, dovresti invece cercare il topper di Kenny Chesney, “There Goes My Life” del 2004, che copre lo stesso terreno.

“Baby Mama” di Fantasia (2004)

Immagine: Fantasia

La vincitrice di “American Idol” Fantasia Barrino ha una conoscenza di prima mano di questo argomento, da quando è rimasta incinta a 17. “Baby Mama” è un ovvio termine gergale per la madre di un bambino nato fuori dal matrimonio, ma questo concetto sembrava prendere giornalisti del giornale di sorpresa nel 2004. Si sono lanciati in questo urlo alle mamme single, accusando il cantante R & B della gloriosa maternità single. Per un po ‘la canzone è sembrata più popolare tra gli scrittori che tra il pubblico, dal momento che non ha nemmeno fatto il pop Top 50. Ma i testi qui sono più pensierati di quanto affermano i critici della canzone, e la melodia melanconica impedisce a questo di essere qualsiasi tipo di celebrazione. Inoltre, è molto più credibile rispetto a “After School Special” di Madonna in materia, “Papa Do not Preach.”