Shakira: “Devo stare molto attento” su “The Voice”

Shakira è un sopravvissuto … per ora. Con una sola concorrente – Sasha Allen – rimasta nella sua squadra in “The Voice”, la superstar era preoccupata che la sua cantante sarebbe stata tagliata questa settimana, il che avrebbe anche messo fuori gioco Shakira. Ma invece, Sasha si è trasferita nei primi sei.

“Ero preparato al peggio (martedì)”, ha detto Shakira a TODAY.com dopo i risultati. “Onestamente, non ho dormito (lunedì) la notte, pensando a Sasha, la possibilità che forse ho rovinato la sua carriera facendola cantare una canzone da ballo.”

La superstar latina, che ha detto durante i risultati, mostra che se Sasha dovesse essere eliminato, sarebbe “perché il suo allenatore ha commesso un errore”, ha promesso di essere più attento con le scelte dei brani. “Devo stare molto attento. Non più sperimentando “, ha detto. “Ed è difficile. È praticamente impossibile perché in questo spettacolo, è uno dei fattori chiave. … Tu cerchi continuamente di aiutare il tuo artista a trovare la propria identità artistica e che richiede sperimentazione, e quando sperimenti devi essere aperto a fare errori “.

Al contrario, il compagno di allenatore Adam Levine non era timido nell’esprimere il suo dispiacere per le eliminazioni di Judith Hill e Sarah Simmons, entrambe della sua squadra. “Queste due ragazze non dovrebbero essere tornate a casa”, ha detto a TODAY.com, “ma domani è un altro giorno e andranno tutti e due bene.”

Con i loro cannonieri del martedì, ora è nella stessa barca di Shakira e Usher – ha lasciato solo un cantante nel gioco, il crooner country Amber Carrington.

Nonostante le sconfitte, non sta riconsiderando il suo approccio al coaching. “Se vuoi avere qualsiasi tipo di successo, mai, nella tua vita, non puoi semplicemente apportare modifiche per soddisfare qualcun altro o qualcos’altro”, ha spiegato. “Non faccio compromessi. Non ho mai avuto e sicuramente non lo farò mai. “

Ha anche negato l’idea che sia particolarmente concentrato sul porre fine alle vittorie “Voice” di Blake Shelton. “Scherziamo e ci piace farlo, ma non si tratta di questo”, ha detto. “Non mi importa se vinco o perdo. Mi interessa molto di più nel coltivare il talento nello show. Ed è qui che il mio lavoro inizia e finisce. Non sono qui per fare altro che questo. “

Anche così, il frontman dei Maroon 5 pensa che la possibilità che Blake vinca tre stagioni di fila renderebbe la star del paese ancora più interessante con cui lavorare?

“Non sarà peggio di quanto lo sia sempre”, ha scherzato Adam, “che è semplicemente stupido.”