Will Ferrell mostra le mosse pattinanti

Quando si tratta della commedia slapstick moderna e della commedia ad-lib, l’attore e il diplomato “Saturday Night Live” Will Ferrell ha bisogno di lezioni da nessuno. Ma quando il soggetto del pattinaggio su ghiaccio si avvicinò in connessione con il suo nuovo film, Ferrell ha dovuto ammettere ai produttori che non aveva mai indossato le lame prima.

“E ora sono un professionista completo”, ha detto Ferrell lunedì, mentre lui e TODAY ospitavano Meredith Vieira scivolando lungo il ghiaccio al Rockefeller Center di New York.

Ferrell interpreta il campione di pattinaggio artistico fittizio Chazz Michael Michaels in “Blades of Glory”, una nuova commedia su un paio di pattinatori che sono costretti, per circostanze, a formare la prima coppia maschile al mondo.

Michaels e Jimmy MacElroy, interpretati dall’attore Jon Heder, sfruttano una scappatoia nelle regole e si alleano dopo essere stati espulsi dallo sport per tutta la vita a causa del loro primo combattimento nello stand delle medaglie durante le Olimpiadi del 2002.

“Chazz Michael Michaels è un cattivo ragazzo”, ha detto Ferrell del suo personaggio, un tossicodipendente che indossa gli Spandex. “In realtà è il ragazzo duro che pattina, un signore. È come un commentatore ha detto, ‘Sex on skates’ – non diversamente da me.”

Il ruolo ha rappresentato una nuova sfida per Ferrell, che nei film del passato ha interpretato un pilota di auto da corsa NASCAR, anchorman televisivo locale, fratello di fratellanza di mezza età e allenatore di calcio per bambini troppo zelante. Ferrell non era mai stato un pattino da ghiaccio prima d’ora.

Lui e Heder, che hanno recitato in “Napoleon Dynamite”, si sono allenati prima dell’inizio della produzione, permettendo a Ferrell di eseguire alcune delle sue cadute e scene sul ghiaccio. Stunt Double ha fatto il sollevamento pesante, tuttavia, consentendo a Ferrell di concentrarsi su quello che sa fare meglio: essere esilarante.

“E ‘stato piuttosto intenso. Abbiamo fatto due o tre mesi di pattinaggio, tre giorni a settimana”, ha detto Ferrell a Vieira, che ha indossato le scarpe per il segmento. “Basta dove potremmo almeno stare in piedi sui pattini e non in locali totalmente patetici.”

Alla fine dell’intervista, Ferrell ha tentato di mostrare a Vieira una trovata sul ghiaccio: tirandola attraverso le gambe. Ce l’ha quasi fatta. Ma lei cadde sulla schiena, esclamando: “Quel dolore”.

– John Springer, collaboratore di TODAYShow.com