Gli estranei ispirano la famiglia del ragazzo ferito con messaggi dolci di “potere della tartaruga” su Facebook

Il parents of 1-year-old James Edwards, who nearly drowned last week, say they are leaning on the prayers and thoughts sent by thousands of Facebook users.
I genitori del 1 ° di James Edwards, che è quasi annegato la scorsa settimana, dicono di essere appoggiati alle preghiere e ai pensieri inviati da migliaia di utenti di Facebook.Oggi

Jenna e Skyler Edwards credono nel pensiero positivo.

Ecco perché il loro figlio di un anno, James, è circondato da un mare di verde nella sua stanza d’ospedale, un riflesso dell’ossessione del ragazzo della Florida con le Teenage Ninja Mutant Turtles. La coppia vuole che suo figlio veda ciò che ama quando si sveglia.

“È molto allegro lì dentro”, dice la mamma Jenna Edwards, riferendosi a segni fatti a mano e streamer che uniscono una serie di maschere per il viso Ninja Turtle. Animali di tartaruga ripiene sono ovunque, anche sul suo letto, dove appoggiano le braccia e le gambe del ragazzo.

La famiglia Edwards si sta anche appoggiando ai pensieri e alle preghiere che sono state riversate da migliaia di utenti di Facebook che esprimono preoccupazione per James, che rimane in condizioni critiche dopo un incidente quasi annegato nella loro casa la scorsa settimana.

Giacomo is a huge fan of Teenage Mutant Ninja Turtles
James è un grande fan di Teenage Mutant Ninja Turtles Oggi

Inizialmente la famiglia ha creato una pagina Facebook, “Turtle Power per James Edwards”, come modo per trasmettere aggiornamenti medici agli amici e alla famiglia allargata. Nel giro di alcuni giorni, domenica scorsa, la pagina aveva accumulato più di 12.000 “Mi piace”.

“È davvero bello il fatto che le persone che non ci conoscono siano davvero premurose e ci pensano, pensano a nostro figlio e cercano davvero di sollevarti con il potere della preghiera e del pensiero positivo”, ha detto Edwards. “Ci è stato detto che non sono cose così grandi, ma sta facendo progressi e ci piacerebbe pensare che sia per via della positività che ha ricevuto e del fatto che sia davvero in testa a molte persone. È bello pensare che questi estranei stiano pensando al nostro bambino. “

Giacomo with his parents, Jenna and Skyler Edwards.
James con i suoi genitori, Jenna e Skyler Edwards. Oggi

James è atterrato in ospedale lo scorso venerdì, un giorno dopo che sua madre ha dato alla luce il suo fratellino. Era a casa, dove era sorvegliato da un parente, quando scivolò via e cadde nella piscina di famiglia.

I suoi genitori dicono che non conoscono ancora tutti i dettagli “perché siamo ancora in qualche modo nella nostra modalità di recupero in questo momento.” Sottolineano che ciò che conta è il recupero del figlio – ed è qui che il supporto dei social media si è rivelato cruciale.

“Ciò che è stato davvero sorprendente è vedere le persone che condividono storie che sono stati in situazioni simili. Ci stanno davvero dando speranza quando non ne abbiamo “, ha detto Edwards. “Continuiamo a vedere che la gente è stata qui e gli è stato detto il peggio e sono usciti in cima. Sappiamo che saremo noi perché abbiamo tutta questa positività intorno a noi “.

I medici inizialmente hanno collocato James in un coma farmacologico. Lo hanno anche messo in uno stato di ipotermia monitorata, lasciando cadere la temperatura del suo corpo per rallentare la velocità di qualsiasi perdita di cellule cerebrali, ha detto Jennifer Smith, una portavoce dell’ospedale di Broward Health che ha curato il bambino. James è stato portato fuori dal coma, ma continua a essere sedato mentre i medici lo riportano alla coscienza.

Gli aggiornamenti di stato sulla pagina Facebook della coppia hanno illustrato gli alti e bassi vissuti quotidianamente, se non ogni ora, dalla famiglia.

“È stato un po ‘perché non sono riuscito a trovare le sue parole per dire che i suoi risultati di CT sono arrivati ​​ieri e hanno mostrato che c’è un danno al cervello. Quanto c’è non è ancora noto “, ha detto Edwards in un post mercoledì. 

E poi, parecchie ore dopo: “James aveva un EEG spot oggi e mostrava ancora movimento. Stiamo aspettando che sia in grado di ottenere una risonanza magnetica per darci un’idea migliore della sua funzione cerebrale. “

Edwards ha detto che lei e suo marito sono stati incoraggiati dal fatto che James ha aperto gli occhi e mosso mani e piedi da quando è uscito dal coma. Sono stati rincuorati anche da storie confortanti sulla loro pagina Facebook, dove gli utenti non solo postano preghiere, ma anche immagini di se stessi nelle t-shirt Teenage Mutant Ninja Turtle, nei costumi o nei fumetti dei fumetti dei cartoni animati.

Skyler Edwards ha detto di aver trovato l’effusione del supporto dei social media in particolare “sorprendente” dal momento che non è un utente di Facebook. “Vedere quante persone ci curano ci dà speranza. Crediamo nel potere della preghiera e sempre più persone pregano per James e lo tengono nei loro pensieri “, ha detto. 

“Chiediamo a tutti di continuare a pregare per James e di tenerlo nei suoi pensieri”, ha detto Jenna Edwards. “Sappiamo che c’è il potere nella preghiera e che presto uscirà dall’ospedale”.

Segui lo scrittore di TODAY.com Eun Kyung Kim su Google+ o su Twitter.