I genitori cercano di spiegare il sesso ai bambini e le reazioni sono impagabili

Parliamo del sesso. Questo è quello che un gruppo di genitori ha accettato di fare alla telecamera in un nuovo video virale che mostra quanto possa essere spiacevole per gli adulti spiegare ai bambini dove vengono i bambini.

I risultati sono carini e divertenti, con i bambini che dimostrano una conoscenza rudimentale del processo.

“C’è una specie di buco qui, come un igloo”, disse un ragazzo indicando lo stomaco della madre. Un altro si riferiva a una certa parte del corpo come a un “van-gina”.

Un bambino sapeva che i genitori devono “lavorare insieme” per avere un bambino, ma alcuni bambini hanno coperto le orecchie o i loro volti quando hanno sentito ulteriori dettagli. I loro genitori, nel frattempo, hanno lottato per le parole per descrivere come tutto funziona.

“Ci siamo tolti tutti i vestiti … e poi mamma e papà hanno fatto un ballo speciale”, ha spiegato un papà.

La clip, creata da Cut.com, una società di produzione video con sede a Seattle, presenta famiglie reali con conversazioni non scritte, ha detto il portavoce Mike Gaston. I bambini sono stati trovati attraverso un’agenzia di talenti a Seattle.

Amnah King, che è presente nel video con il figlio di 9 anni Anijae, ha detto che ha accettato di prendere parte perché pensava che sarebbe stato divertente.

Appuntato su Pinterest.

“È stata l’occasione per dare un” discorso “più dettagliato in un contesto più interessante,” King ha detto a TODAY Parents. “Sono un’infermiera, quindi parlare di funzioni corporee non mi rende troppo schizzinoso, ma è stato comunque un po ‘imbarazzante parlare dell’argomento con mio figlio”.

Krista Linden, vista nel video con la figlia di 6 anni Sofia, ha detto che la conoscenza è potere, specialmente per le ragazze giovani, quindi è stata felice di poter aiutare ad aprire il dialogo.

Appuntato su Pinterest.

“Io e mio marito non parliamo della” cicogna “o di Babbo Natale o del coniglietto pasquale o inventiamo nomi per parti diverse della nostra anatomia. Diciamo che è così, perché non vogliamo mai che ci sia un tempo in cui i nostri figli si sentono ingannati o fuorviati “, ha detto Linden.

Molte famiglie dicono che spiegare il sesso è la cosa più stressata di avere con i propri figli, ha detto l’esperto genitoriale Michele Borba. Dopo aver visto il video, ecco i suoi 4 consigli per il sesso: 

1. Inizia a sollevare l’argomento prima.

Ciò non significa parlare della meccanica del rapporto con i bambini piccoli, ma usare i termini anatomici corretti sin dall’inizio.

“La cosa più grande che ho visto il disagio con un numero di genitori stava usando la terminologia, come la vagina o il pene. Hai visto la maggior parte dei bambini coprirsi le orecchie, ma potresti anche vedere l’imbarazzo dei genitori. La ricerca dice che se inizi all’età di 2 e 3 anni … stai dando un bagno al tuo bambino, questo è il momento perfetto per dirlo, questo è il tuo pene “, ha detto Borba.

2. Evita un discorso di sit-down formale.

È molto più semplice se usi semplici piccoli momenti di apprendimento, piuttosto che una lunga lezione di biologia, ha detto Borba. Sedersi attorno a un tavolo potrebbe essere troppo formale. Invece, andare a fare una passeggiata o sparare a basket mentre si ha una chat allo stesso tempo. A volte, è meglio per un genitore parlare con il bambino, non con entrambi.

“Dai (informazioni) in breve piccole pepite, non discorsi di 10 minuti. Chiedi: ‘Cosa pensi che intendessi solo per quello? Cosa pensi che abbia detto? “Così sai da dove vengono”, notò.

3. Pianifica quello che stai per dire.

Molti dei genitori nel video non stavano parlando con i bambini alla loro età, pensò Borba. Ricorda che i bambini sono estremamente letterali, quindi scegli attentamente le tue parole e immagini.

Libri come “Ma come ci sono arrivato al primo posto? Parlare con il tuo bambino sul sesso, “può aiutare, ha detto.

4. Non premere se il bambino è a disagio.

La chiave per qualsiasi buona discussione sui genitori, non importa il soggetto, è di guardare la risposta del bambino e prendere la guida del bambino, Borba ha detto.

Non devi dare troppe informazioni e non deve essere grafico. 

“Nel mondo di oggi, i bambini sentono parlare di sesso molto più giovane di quanto tu possa mai sospettare”, ha detto Borba. “Assicurati di essere lì per fornire loro informazioni accurate.”

Segui A. Pawlowski su Google+ e Twitter.