I genitori di “tre regali di Natale” cercano di portare qualche motivo alla stagione

Se quella montagna di regali in salotto blocca la tua vista dell’albero di Natale, mettendo a dura prova il budget e turbando la tua anima, c’è un altro modo.

Ispirato dall’idea che Gesù abbia ricevuto tre doni dai Saggi il 25 dicembre – oro, incenso e mirra – molti genitori stanno dicendo che anche loro vogliono un Natale da tre regali per i loro figli.

Alcuni lo fanno per motivi religiosi. Altri lo provano per risparmiare denaro, alleviare lo stress delle vacanze o allontanarsi dal mercantilismo che permea dicembre.

CORRELATO: Il nuovo set di Lego offre papà casalinga e mamma lavoratrice

Stacy Myers, una mamma di due che vive a Marion, in Virginia, ha detto che tutti questi fattori hanno avuto un ruolo quando lei e suo marito hanno adottato la regola dopo la nascita del loro primo figlio.

OGGI
Annie Myers apre il suo “regalo dell’incenso” – un presepe – nel 2011.Per gentile concessione di Stacy Myers

“Abbiamo deciso di voler semplificare il Natale qui a casa nostra usando la regola dei tre regali in modo che potessimo concentrarci sulla vera ragione della stagione, che è la nascita di Gesù, invece di” Gimme, dammi, dammi “e” Cosa posso inserire nella mia lista? ‘”, Ha detto Myers.

“Si tratta solo di provare a cambiare la tua mentalità come si guarda in questo periodo dell’anno – tipo di passare alla famiglia e alla tua fede invece di cose, perché le cose si accumulano in casa tua.”

CORRELATI: Gli 8 migliori regali per bambini di tutte le età, dai veri esperti: i genitori

Myers, che si descrive come una “casalinga frugale senza debiti” e condivide suggerimenti sul bilancio del suo blog, Stacy Makes Cents, ha detto che la regola dei tre regali è anche un ottimo modo per risparmiare denaro durante le vacanze. Ha ansimato per i risultati di un recente sondaggio Gallup secondo cui l’americano medio si aspetta di spendere $ 786 per i regali di Natale di quest’anno.

“Oh mio Dio, no,” disse, notando che la famiglia fa un sacco di regali fatti in casa. “È scioccante.”

Glennon Doyle Melton ha adottato la regola dei tre regali quando si è resa conto che stava trascorrendo così tanto tempo ad arrangiarsi per comprare regali e decorazioni che non ha avuto molti momenti per godersi il periodo natalizio. Quindi la mamma di tre anni, che vive appena fuori Washington, D.C., si è seduta con i suoi figli alcuni anni fa per far sapere loro le cose che dovevano cambiare.

“I miei figli non stavano nemmeno chiedendo cose che volevano. Era proprio quello che lo spot diceva loro che avrebbero voluto quella cosa “, ha detto Melton, che di recente ha consigliato ai lettori del suo famoso blog, Momastery.com, di insegnare ai bambini che il Natale è un momento per essere grati per ciò che hanno già.

OGGI
Stacy e Barry Myers tengono i loro figli, Andy di 1 anno e Annie di 4 anni. La coppia ha iniziato la loro tradizione natalizia a tre regali quando è nata Annie.Per gentile concessione di Stacy Myers

“Tutti quei doni finiscono comunque nel mucchio delle donazioni o nella spazzatura. Quella fretta del regalo al mattino è come una corsa allo zucchero. È fantastico per cinque minuti e poi è finita. “

Annie Myers apre il suo “regalo dell’incenso” – un presepe – nel 2011.

Melton ora chiede ai suoi figli di creare una lista che includa qualcosa che vogliono, qualcosa di cui hanno bisogno e qualcosa da leggere. C’è anche un bonus nella sua versione del Natale dei tre regali: chiede a ogni bambino di proporre un’idea per qualcuno che ha bisogno.

CORRELATO: “Scelgo la famiglia”: i bambini mostrano gratitudine ai genitori nel video virale

Come Melton, molte famiglie personalizzano il loro approccio alla regola.

Myers modella la sua lista dopo i Saggi e offre ai suoi figli un regalo “d’oro”, o qualcosa che un bambino vorrebbe e tesoro, come un giocattolo preferito; un regalo di “incenso”, o un dono che sarà usato nell’adorazione o nella vita spirituale, come una Bibbia; e un “mirra” presente, che è qualcosa per il corpo, come vestiti o scarpe.

“Quando vedo altre persone e poi vedo come facciamo le cose qui, posso dire che sembra che il nostro Natale non sia così stressante”, ha detto Myers.

“Quando ripenso a quando ero un bambino, non ricordo cosa ho avuto per Natale. Ma ricordo le cose che facevamo insieme, quando uscivamo a guardare le luci di Natale o quando facevo i biscotti con mia madre. “

Sia che tu abbia intenzione di limitare i regali o meno, fai una riunione di famiglia su ciò che i tuoi figli vogliono davvero, quindi la loro lista dei desideri è pensierosa e generata dalle loro stesse esigenze, invece di annunci sulla TV, Melton ha consigliato.

“Devi fare ciò che rende il tuo Natale felice e pacifico”, ha detto.

Guarda questo ragazzo ottenere il suo desiderio di Natale: A.1. Salsa di bistecca!

Dec.29.201500:37