Il ragazzo di 8 anni solleva i soldi per comprare al suo bestie una nuova sedia a rotelle

Quando Paul Burnett incontrò per la prima volta Kamden Houshan all’asilo, i due ragazzi divennero rapidamente amici. Si sono legati per giocare ai supereroi e creare video stupidi. Mentre altri spesso si concentrano sulla sedia a rotelle e sulla disabilità di Kamden, Paul non ha mai agito come Kamden era diverso.

“Ciò che realmente contribuisce alla loro amicizia è che Paul non vede Kamden come qualcuno che ha una disabilità. Lo vede come Kamden. Per questo Kam è davvero lui stesso vicino a lui “, ha detto Yvonne Houshan, la mamma di Kamden, OGGI.

Questo ragazzo di 8 anni dimostra di conoscere il significato dell’amicizia.

Jul.24.201700:54

Kamden, 8 anni, che vive a Poway, in California, è nato con un tumore sulle sue vertebre T2 e T3. Il tumore era così grande da inghiottire il midollo spinale. Mentre ha avuto tre interventi chirurgici per de-massa del tumore, Kamden è paraplegico e fa affidamento su una sedia a rotelle.

La sedia a rotelle dà libertà a Kamden, ma è pesante e voluminosa, il che a volte rende difficile per Kamden spingersi. E sta causando incidenti. Quando i ragazzi stavano visitando una fattoria in un playdate, Paul guardò con orrore mentre la sedia a rotelle si inclinava in avanti e scaricava Kamden.

Non perdere mai una storia genitoriale con le newsletter di TODAY! Iscriviti qui

“Paul era semplicemente sotto shock”, ha detto Jenny Burnett, la mamma di Paul, a OGGI. “Non sapevamo che aveva molto a che fare con la sedia … non era proprio adatto a lui.”

Medical, lo stato di Medicare, paga solo per una sedia a rotelle una volta ogni cinque anni, ha detto Houshan. La sedia non è fatta apposta per Kamden mentre cresce.

“Non potevamo permetterci un’altra sedia. Lo abbiamo messo nel dimenticatoio “, ha detto Houshan.

Ma Houshan non si è reso conto che Paul ha notato tutti i problemi che Kamden ha avuto con la sua sedia a rotelle.

“Paul stava sicuramente prestando attenzione”, ha detto Housan.

In a school talent show, best friends Paul Burnett and Kamden Houshan did a Michael Jackson routine.
In un talent show scolastico, i migliori amici Paul Burnett e Kamden Houshan hanno fatto una routine di Michael Jackson.Per gentile concessione di Jenny Burnett

Dopo che i ragazzi hanno terminato la seconda elementare quest’anno, Paul ha detto a sua madre che voleva aiutare Kamden a prendere una nuova sedia a rotelle. Di recente aveva visto un video sui siti di raccolta fondi e pensava che se avesse iniziato una campagna per Kamden, avrebbe potuto raccogliere abbastanza soldi per fargli avere una sedia a rotelle personalizzata. Burnett lo ha intervistato e i due hanno scritto un’introduzione per il Go Fund Me.

“La sua sedia a rotelle è caduta in avanti molte volte e questo fa schifo. Inoltre, ha davvero difficoltà a spingerlo perché è così pesante “, ha scritto Paul.

In due settimane, la campagna ha superato l’obiettivo di $ 3.900 e raccolto $ 5.455, che copre il costo di una sedia a rotelle personalizzata.

Paul ha detto che voleva aiutare Kamden perché “è un buon amico ed è gentile”.

Gli Houshan si sentono elettrizzati all’idea che Paul abbia aiutato Kamden.

“È disponibile”, ha detto Kamden, “pensa solo a me. Mi piace avere un amico che pensa a [me]. “

Kamden Houshan appreciates his bestie Paul Burnett because Paul doesn't see Kamden as disabled.
Kamden Houshan apprezza il suo bestie Paul Burnett perché Paul non vede Kamden come disabile.Per gentile concessione di Jenny Burnett

Kamden ha provato una sedia a rotelle dimostrativa come quella che riceverà ad agosto e Houshan ha notato un’immediata differenza. Il ragazzo era fuori sulla pista da ballo al battesimo di un membro della famiglia, facendo dondolare la sedia da una parte all’altra.

“Questa nuova sedia è molto più leggera”, ha detto Houshan. “Farà le cose molto meglio. Potrebbe spingersi di più e fare di più. “

Si sente così grata per la gentilezza di Paul.

“Paul è davvero un bambino dolce”, ha detto. “Non potevo crederci. Chi l’avrebbe mai detto? Non avrei mai immaginato che sarebbe stato così, non tra un milione di anni. “