La mamma usa il dentifricio per insegnare alla figlia una lezione sul potere delle parole

L’immagine di un piatto di dentifricio versato divenne una metafora virale potente per i genitori quando una mamma spiegò come usava il semplice oggetto domestico per insegnare a sua figlia il potere delle sue parole.

In un post di Facebook che è stato condiviso 1,8 milioni di volte da quando l’ha pubblicato per la prima volta nel 2016, Amy Beth Gardner di Cleveland, Tennessee, ha scritto qualcosa di speciale che ha fatto per preparare la figlia maggiore alla scuola media. Ha chiesto alla figlia Breonna, quindi all’età di 11 anni, di spremere il dentifricio su un piatto, poi le ha chiesto di rimettere la pasta nel tubo. Quando la figlia protestò, Gardner le disse di ricordare il piatto di dentifricio per il resto della sua vita. “Proprio come questo dentifricio, una volta che le parole ti lasciano la bocca, non puoi riprenderli”, disse.

Mentre la metafora – come un tubo di dentifricio spremuto rappresenta le parole che lasciano il nostro controllo – non è originale, Gardner ha detto che l’idea di insegnarlo a sua figlia come parte della preparazione per il suo primo giorno di scuola media sembrava particolarmente importante. “L’ho inventato mentre mi lavavo i denti l’altra notte”, ha detto Gardner a TODAY Parents. “Ho pensato per settimane a come mia figlia stava entrando nella scuola media e come volevo prepararla nel miglior modo possibile.”

Non perdere mai una storia genitoriale con le newsletter di TODAY! Iscriviti qui.

Quindi, dopo aver finito tutti i normali rituali back-to-school con Breonna – “decorare il suo armadietto, scegliere un’uniforme per il primo giorno, e persino sorprenderla al momento di andare a letto con un nuovo zaino” – Gardner ha detto, “Poco prima di andare a dormire Le ho detto che volevo parlarle delle parole e di come stava diventando sempre più responsabile delle sue parole. “

Mamma Gives Daughter Unforgettable Lesson About Kindness By Squirting Tube of Toothpaste Onto a Plate
Paul e Amy Beth Gardner con le figlie Breonna, ora 11 e Bridgett, ora 7, il giorno della loro adozione. I Gardner erano genitori adottivi delle ragazze prima che diventassero ufficialmente una famiglia. Per gentile concessione di Amy Beth Gardner

“Mentre vai alla scuola media, stai per vedere quanto peso porti le tue parole”, ha detto Gardner a Breonna, secondo il suo post. “Avrai l’opportunità di usare le tue parole per ferire, svilire, calunniare e ferire gli altri, e avrai anche l’opportunità di usare le tue parole per guarire, incoraggiare, ispirare e amare gli altri”.

Gardner incoraggiò sua figlia a usare attentamente le sue parole. “Decidi stasera che sarai un donatore nelle scuole medie, sii conosciuto per la tua gentilezza e compassione, usa la tua vita per dare vita a un mondo che ne ha così disperatamente bisogno, non rimpiangeresti mai, mai, la gentilezza” lei disse.

Gardner ha detto che Breonna ha capito la metafora, e che i due hanno passato del tempo discutendo esempi di volte in cui la stessa Gardner aveva usato le sue parole per bene o male. “Come genitore, voglio che Breonna tragga ispirazione dai miei punti di forza e impari dalle mie debolezze”, ha detto Gardner, che ha adottato Breonna e sua sorella minore, Bridgett, con suo marito Paul, dopo averli affidati ai genitori a partire dal 2014.

A causa del loro ruvido inizio di vita prima che lei e suo marito li incontrassero, Gardner ha detto che sta attenta a prestare maggiore attenzione allo sviluppo emotivo di Breonna, ma le sue pratiche potrebbero essere utili a qualsiasi genitore di un adolescente.

“Ogni mattina quando vado a svegliare Breonna, prendo alcuni minuti prima che ci diamo da fare a colazione e corriamo fuori dalla scuola per dirle quanto credo in lei, quanto sia importante per me, quanto sia preziosa la sua vita è “, ha detto Gardner. “So che, mentre diventa una pre-adolescente e adolescente, il mondo le dirà cosa credere in se stessa, voglio che lei ascolti la mia voce ogni mattina dicendole ciò che vedo in lei e quanto sono orgoglioso di lei. “

Video correlato:

Bambini e genitori parlano di come il bullismo fa male

Sep.28.201704:03

Nota del redattore: questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 17 agosto 2016 ed è stato aggiornato.