Nuove tecnologie e app mirano a proteggere le donne dal pericolo

Il caso di Sherri Papini, che è stato presumibilmente rapito per tre settimane, sta facendo notizia. La famiglia della mamma della California del Nord dice che ha avuto il suo cellulare con lei quando è stata rapita.

Il tuo smartphone potrebbe aiutarti quando sei fuori da solo? Il team di Rossen Reports ha provato nuove app e tecnologie che promettono di proteggere le donne e aiutarle a evitare gli aggressori, tra cui:

Queste nuove app promettono di proteggerti da pericolosi aggressori

Nov.30.201604:31

  • Wearsafe registra l’audio in tempo reale con la semplice pressione di un pulsante e persino retrocede di 60 secondi. Invia quindi la registrazione agli amici con l’esatta posizione GPS dell’utente. “La cosa interessante è che è indossabile”, ha detto Missa Baker, una cameriera che lascia il lavoro a tarda notte e che ha aiutato il team di test di Rossen a testare il gadget. “Fa clic sulle mie chiavi.” Wearsafe costa $ 5 al mese e funziona con dispositivi iPhone e Android.
  • BSAFE è un’app gratuita che va anche oltre: registra video non appena si attiva un avviso. Anche una sveglia si attiva e l’app chiama e invia messaggi a un amico. “E ‘davvero bello”, ha detto Baker al corrispondente investigativo nazionale di oggi Jeff Rossen. bSafe è disponibile sia per dispositivi iPhone che Android.
Sicurezza tech for women
Jeff Rossen interpreta il ruolo di un aggressore per provare un’app di sicurezza.OGGI
  • Lifeline Response non solo ti segue, ma chiama la polizia all’istante. Cammina con il pollice sullo schermo; se il pollice si spegne, suona l’allarme. Quando Baker e Rossen lo hanno testato, la polizia ha impiegato appena un minuto per arrivare alla loro posizione casuale. “Adoro l’app perché la 911 tradizionale non ti dà questo, ti dà un raggio”, ha detto uno degli ufficiali. Come WearSafe, Lifeline Response costa circa $ 5 al mese e funziona con dispositivi iPhone e Android.

Nuovi gadget poco costosi ti avvisano di intrusi, persino di chiamare la polizia

Aug.23.201603:59

Per suggerire un argomento per un’indagine imminente, visitare la pagina Facebook di Rossen Reports.