“War on Christmas”? Le tazze delle feste di Starbucks suscitano scalpore

Un semplice cambiamento nel design delle coppe ispirate alle vacanze di Starbucks ha lasciato ai critici e ai cristiani una sensazione non proprio allegra. Dicono che è un’altra guerra a Natale.

Le semplici coppe rosse di Starbucks stanno suscitando polemiche

Nov.09.201501:23

La decisione dell’azienda di utilizzare tazze rosse minimaliste senza le renne, gli ornamenti natalizi e altri simboli delle festività degli anni passati ha scatenato una campagna virale avviata da un ex pastore in Arizona e critiche da parte di alcuni gruppi conservatori.

ALTRO: uscite dal menu con queste 8 idee per bevande segrete di Starbucks

Il “social media personality” dell’Arizona Joshua Feuerstein ha pubblicato un video su Facebook il 5 novembre, chiedendo alle persone di dare il loro nome come “Buon Natale”, costringendo i baristi a scriverlo sulle tazze. Il video è stato visualizzato più di 12 milioni di volte e condiviso più di 400.000 volte.

Ha anche proposto l’hashtag #MerryChristmasStarbucks per protestare contro le tazze, notando che stava entrando in uno Starbucks locale mentre indossava una maglietta legata a Gesù e portava con sé una pistola.

“Penso che i cristiani siano a un punto in cui sono stufi dei poliziotti del PC che chiedono che Cristo, e il Natale, vengano rimossi dall’opinione pubblica per la preoccupazione di offendere la gente”, ha detto Feuerstein a TODAY.com. non si trattava mai di boicottare un’azienda, ma di fare una dichiarazione che ci rifiutiamo di tacere più. La minoranza vocale ha oppresso la maggioranza silenziosa per troppo tempo e ora diciamo semplicemente “No More!”

“Di nuovo, non si tratta di una coppa, si tratta di una guerra molto più grande del Natale che ha visto abbattere scene del presepe, alberi di Natale non consentiti nei centri commerciali e tutti in nome della correttezza politica. coloro che tentano di portare Cristo fuori dal Natale incontreranno una feroce opposizione “.

Starbucks

La società dice che il cambiamento è stato quello di consentire ai clienti di utilizzare la propria creatività con le tazze, che hanno avuto un tema di vacanza dal 1997.

“Starbucks sta invitando i nostri clienti a raccontare le loro storie di Natale a modo loro, con una tazza rossa che imita una tela bianca”, ha detto la società in una dichiarazione a OGGI. “Negli ultimi anni, i nostri clienti hanno mostrato il loro lavora su Instagram, Twitter e Pinterest e abbiamo persino organizzato un concorso per sostenere questa creatività. Il design di quest’anno è un altro modo in cui invitiamo i nostri clienti a creare le proprie storie sulle nostre tazze.

ALTRO: 4 drink “segreti” Starbucks e l’etichetta corretta al momento dell’ordine

“In risposta al video, i nostri valori fondamentali come azienda sono creare una cultura di appartenenza, inclusione e diversità: ogni anno durante le vacanze miriamo a portare ai nostri clienti un’esperienza che ispiri lo spirito della stagione e continueremo a abbracciare e accogliere i clienti di ogni provenienza e religione nei nostri negozi in tutto il mondo. “

Segui lo scrittore di TODAY.com Scott Stump su Twitter.