È OK fotografare l’eclissi solare totale con uno smartphone?

Sarà quasi irresistibile. Il 21 agosto, la prima eclissi solare totale sarà visibile dagli Stati Uniti contigui in quasi 40 anni. Ciò significa che sarà anche la prima eclisse totale dell’era dello smartphone qui – e l’impulso di scattare una foto del cielo sarà travolgente.

Ma alcuni fotografi, sia professionisti che dilettanti, avvertono che farlo con uno smartphone non sarebbe molto intelligente.

Eclisse solare: l’ex-astronauta spiega come preparare, come guardare

Aug.15.201704:53

Per i principianti, puntare il telefono verso il sole darebbe semplicemente un piccolo ma brillante blob poiché i sensori delle fotocamere degli smartphone tendono a sovraesporre qualsiasi cosa di brillante per cominciare, ha detto Ken Sklute, un esperto di fotografia di eclissi di Canon.

“In questo caso, abbiamo il massimo splendore, con raggi ultravioletti e infrarossi molto pericolosi che arrivano, e possiamo quasi scommettere i soldi che la gente sta per ingrandire il più vicino possibile al sole”, ha detto. “Prima di tutto, quello non può essere buono per il prodotto, ma la mia vera preoccupazione è per l’utente.”

La Great American Eclipse sarà la prima ad attraversare esclusivamente la nazione, dal Pacifico alle coste dell’Atlantico, dall’8 giugno 1918. Sarà visibile in vari gradi in tutto il paese, con l’eclissi completa che si vede solo lungo un 60 – al percorso largo 70 miglia dalla spiaggia dell’Oregon alla Carolina del Sud.

OGGI

La maggior parte degli americani non sarà all’interno del percorso dell’eclisse diretta, ha osservato Ralph Chou, un inseguitore di eclissi e un professore emerito di optometria e scienze della vista all’Università di Waterloo in Ontario, Canada.

“Ciò significa che non ci sarà mai un momento in cui puoi effettivamente guardare il sole senza usare gli occhiali o gli occhiali speciali di Eclipse”, ha detto.

Anche le occhiate rapide al sole – durante il tentativo di regolare la fotocamera dello smartphone – possono sommarsi e causare danni significativi, che le persone non sentiranno nemmeno dal momento che la parte posteriore dell’occhio non ha sensori di dolore, ha detto Chou.

Ma gli occhi danneggiati continueranno a funzionare per ore, il che significa che le persone torneranno a casa pensando che tutto vada bene.

“La loro visione è più o meno normale fino a quando non vanno a letto. E non è fino al mattino successivo quando il danno sta effettivamente mostrando il suo pieno effetto. Si svegliano e realizzano: “Oh mio signore, non posso più vedere”, disse.

UN woman uses special glasses and a smartphone to photograph eclipse
Gli esperti consigliano di utilizzare un filtro solare sulla fotocamera o sul telefono per fotografare l’eclissi solare totale e si consiglia di indossare sempre occhiali eclissi protettivi (non occhiali da sole) durante la visione del fenomeno. Posizionare gli occhiali eclissi sul telefono potrebbe funzionare, ma sarà difficile tenerli in posizione, il che potrebbe comportare una foto di bassa qualità.Getty Images

La NASA protegge un po ‘la sicurezza dell’uso degli smartphone per fotografare l’eclisse in una guida pubblicata. L’agenzia consiglia “la cosa migliore da fare è coprire l’obiettivo della fotocamera con un filtro solare durante gli istanti prima (e dopo) la totalità quando la luce del sole è ancora accecante.” Suggerisce di usare un paio di occhiali da osservazione eclissi certificati.

Apple, in un articolo di USA Today, dice che il suo iPhone non ha bisogno di alcun filtro per catturare il sole. Chou, che ha visto 18 precedenti eclissi e sarà in Oregon per l’evento della prossima settimana, dice che probabilmente è vero per la maggior parte dei nuovi modelli di smartphone.

“Ma se spendi $ 600, $ 700 o più su un telefono, sono sicuro che non vorrebbe rischiare che la mia macchina fotografica o il mio telefono prendano un simile colpo”, ha detto.

Sklute dice che un modo più sicuro di scattare una fotografia del sole durante l’eclissi è con una semplice fotocamera inquadra-scatta – purché abbia un filtro solare per proteggere sia la fotocamera che i suoi utenti. I filtri possono costare fino a $ 50, a seconda delle dimensioni e della complessità della fotocamera, ha detto.

Sklute consiglia anche di utilizzare un treppiede per montare la fotocamera e mantenerla stabile. Ha anche detto di assicurarsi di usare lo schermo digitale della fotocamera e non il mirino.

Argento filter to photograph eclipse
Due partecipanti di una festa di osservazione dell’eclisse solare del 2012 al Petroglyph National Monument nel New Mexico hanno usato un filtro argentato per scattare fotografie del sole.Susan Montoya Bryan / AP

L’eclisse, dall’inizio alla fine, durerà circa tre ore, anche se i momenti in cui la luna coprirà il sole richiederà solo due minuti.

“Quello che suggerisco è che le persone scattano una foto ogni cinque minuti durante la fase parziale, e in questo modo possono vedere le nove o le 10 fasi lunari che bloccano davvero il sole, proprio prima di entrare in quella fase fotogenica della totalità,” Ha detto Sklute.

Avvertenza per gli occhiali da sole Eclipse: fai attenzione ai falsi che non proteggono i tuoi occhi

Aug.14.201704:01

Qualunque sia il metodo o la fotocamera utilizzata, la NASA suggerisce di provare molto prima dell’evento.

“Fai pratica di scattare foto diversi giorni prima del tramonto al crepuscolo, perché i livelli di luce saranno simili se sarai sulla via della totalità”, ha detto l’agenzia.

Chou suggerisce qualcosa di ancora più nuovo: lascia le foto dell’eclisse ai professionisti.

“Ci saranno ogni sorta di immagini e video clip su Internet durante e dopo l’eclisse, ha detto.” Probabilmente è più vantaggioso non preoccuparsi di catturare lo scatto giusto e utilizzare invece i visualizzatori di eclissi come appropriato e semplicemente godersi l’esperienza , soprattutto perché è un affare one-shot per molte persone “.