I fratelli Menendez si riuniscono in prigione per la prima volta in quasi 22 anni

I fratelli Menendez sono di nuovo insieme per la prima volta in quasi 22 anni.

I fratelli, che stanno entrambi scontando la vita in prigione senza condizionale per l’omicidio dei loro genitori nel 1989, si sono riuniti mercoledì sera nella stessa unità di R.J. Donovan Correctional Facility a San Diego.

I fratelli Menendez si incontrano faccia a faccia per la prima volta in 22 anni

Apr.06.201802:42

Si sono parlati l’uno con l’altro faccia a faccia per la prima volta dal settembre 1996 dopo essere stati mandati in diverse prigioni a 500 miglia di distanza dopo la condanna.

“I funzionari della prigione hanno permesso loro di incontrarsi in una stanza per circa un’ora”, Robert Rand, autore del prossimo libro “The Menendez Murders”, ha detto a Joe Fryer su OGGI venerdì.

“Entrambi i fratelli sono diventati molto emotivi, si sono abbracciati e sono così entusiasti di essere riuniti dopo tutti questi anni”.

Lyle Menendez sull’omicidio dei suoi genitori: lui ed Erik erano “accecati dall’emozione”

Sep.27.201706:05

Lyle, 50 anni, stava scontando il suo tempo al carcere statale di Mule Creek a Ione, in California, ma fu trasferito nella stessa struttura di Erik, 47 anni, a febbraio, quando la sua classificazione di sicurezza fu abbassata.

Tuttavia, i due fratelli vivevano in unità abitative separate fino a mercoledì, quando Erik fu trasferito nell’unità di Lyle e lo vide per la prima volta da decenni..

“Penso che sia una risposta alla preghiera”, ha detto a Fryer la zia dei fratelli, Marta Menendez Cano, “ho pregato per molti, molti anni che ciò accadesse”.

Lyle ha gioito della sua pagina Facebook, amministrata dai parenti perché non ha accesso a Internet.

“Grazie a tutti per l’incredibile effusione di gioia e felicità durante la riunione”, ha scritto un post su Facebook di giovedì. “Significa così tanto!”

I fratelli hanno ricevuto una rinnovata attenzione lo scorso autunno quando il loro caso è stato al centro di una serie di “Law and Order: True Crime” su NBC. Lyle ha detto a TODAY di Megyn Kelly che lo spettacolo è stato “doloroso da guardare”.

I pubblici ministeri hanno sostenuto che i fratelli hanno assassinato i loro genitori, Jose e Kitty Menendez, nella loro casa di famiglia per ottenere la fortuna di famiglia. Gli avvocati dei fratelli hanno ribattuto che era un’autodifesa dopo una vita di abusi da parte dei loro genitori.

Lyle Menendez: la serie “Law and Order” sull’omicidio dei suoi genitori è “dolorosa da guardare”

Sep.28.201705:09

Lyle ed Erik in precedenza erano stati in grado di comunicare in prigione tramite familiari e scrivere lettere perché non avevano il permesso di parlare al telefono, Lyle ha detto a Kelly a settembre.

Entrambi si sono sposati in prigione e hanno anche comunicato le mogli l’uno dell’altro, ha detto Rand.

Lyle ha chiesto il trasferimento in carcere sei volte fino a quando non ne è stato concesso uno, ha detto Rand.

Non sono attualmente compagni di cella, ma risiedono nella stessa unità abitativa che offre programmi riabilitativi ed educativi.

“Non ci sono parole per descrivere quello che è successo oggi”, ha detto Lyle sulla sua pagina Facebook.

Segui Joe Fryer di TODAY su Twitter.