Oltre 140 sopravvissuti di Larry Nassar accettano il premio per il coraggio agli ESPY Awards

Più di 140 sopravvissuti dell’ex medico della squadra statunitense di ginnastica, Larry Nassar, sono stati premiati per il loro coraggio durante il momento più emozionante della cerimonia degli ESPY Awards di quest’anno.

Le donne, tra cui la medaglia d’oro olimpica Aly Raisman, erano tra le centinaia di pazienti che hanno accusato il medico, ora imprigionato, di molestarli sessualmente sotto l’apparenza di cure mediche.

Mercoledì sera il gruppo è sceso in un palcoscenico di Los Angeles per chiudere il programma ed essere riconosciuto con l’Arthur Ashe Award for Courage.

“Siamo qui su questo palco per presentare un’immagine per il mondo da vedere. Un ritratto o sopravvivenza. Una nuova visione di coraggio “, ha detto l’ex ginnasta Sarah Klein.

Gli ESPY onorano i migliori atleti dell’anno e i momenti sportivi riconoscendo le persone che incarnano lo spirito dello sport.

Sarah Klein, Tiffany Thomas Lopez, Aly Raisman and other Larry Nassar survivors receive ESPY award for courage.
Sarah Klein, Tiffany Thomas Lopez, Aly Raisman e altri destinatari del Premio Arthur Ashe per il coraggio parlano sul palco agli ESPY del 2018.Kevork Djansezian / Getty Images

Tutte le donne che hanno ricevuto l’Arthur Ashe Award sono tra le centinaia che hanno accusato Nassar di averle maltrattate mentre era sotto la sua cura quando ha prestato servizio come medico di squadra sia per USA Gymnastics che per Michigan State University.

“Se scegliamo di ascoltare e scegliamo di agire con empatia, possiamo trarre forza gli uni dagli altri”, ha detto Raisman alla folla. “Potremmo soffrire da soli, ma sopravviviamo insieme.”

Larry Nassar accusers Tiffany Thomas Lopez, Aly Raisman with ESPY award show host Danica Patrick
L’ex giocatore di softball della Michigan State University Tiffany Thomas Lopez osserva l’ospite del premio ESPY Danica Patrick che abbraccia la ginnasta Aly Raisman.Phil McCarten / AP

“Incoraggio quelle sofferenze a stringere forte la tua fede e ad alzarti quando parli della tua verità. Perché sono qui per dirti che non puoi silenziare il forte per sempre “, ha aggiunto l’ex giocatore di softball della Michigan State University Tiffany Thomas Lopez.

L’attrice Jennifer Garner ha presentato i destinatari con il loro premio, definendoli “sorelliti sopravvissuti” e lodando la loro forza.

In seguito ha pubblicato una foto del gruppo durante una prova della cerimonia e ha descritto quanto umiliante abbia trovato l’occasione.

“Questa è l’immagine di un esercito: un esercito di forza, un esercito per il diritto, ecco 147 sopravvissuti degli abusi inenarrabili commessi dal dottor Larry Nassar”, ha scritto su Instagram. “Vedere questi eroi in un unico posto, su un unico stadio mi ha sconvolto – ci vuole un tale coraggio e forza per raccontare le loro storie: la luce solare è il miglior antisettico”.

Il sopravvissuto ha ricevuto una prolungata standing ovation da parte di un pubblico rimasto in piedi mentre i premiati hanno parlato.

Larry Nassar condannato a un altro 40-125 anni di carcere

Feb.05.201801:34

Gli ESPY hanno anche onorato postumo tre coach che sono morti mentre cercavano di proteggere i loro studenti da un uomo armato che ha aperto il fuoco alla Marjory Stoneman Douglas High School a Parkland, in Florida, all’inizio dell’anno.

Aaron Feis, Scott Beigel e Chris Hixon hanno condiviso il premio ESPY come miglior allenatore, un onore accettato dai membri delle famiglie degli allenatori e dall’allenatore Stoneman Douglas Elliot Bonner.

“La questione della violenza armata e quello che è successo nella nostra scuola non è un problema politico. È un problema umano “, ha detto, dicendo alla folla che sperava che la tragedia della scuola avrebbe aiutato a cambiare.