6 allenamenti di tapis roulant che bruciano i grassi che amerai

A meno che tu non abbia le mosse del ballerino di tapis roulant “Uptown Funk” abbagliante, allenarsi su un tapis roulant può sembrare uno slogan senza fine su una cintura girevole che non porta da nessuna parte in fretta.

Shutterstock

Questo è ciò che spesso accade alla tua motivazione. Infatti, in uno studio i corridori sono stati messi su tapis roulant immediatamente dopo una corsa all’aperto e hanno chiesto di correre alla stessa velocità. Hanno regolato la velocità del tapis roulant molto più lentamente, che i ricercatori hanno ritenuto correlato alla percezione della velocità dei corridori sul tapis roulant rispetto alla corsa all’aperto.

In breve, il ritmo del tapis roulant si è sentito più difficile a una velocità inferiore.

Potresti provare la stessa sensazione. Ma non deve essere così.

Prova questi consigli brucia grassi, noia da esperti di fitness di alto livello. Bonus: non hai bisogno di un’ora per ottenere risultati. Nel caso di alcuni programmi ad alta intensità, 20 minuti potrebbero essere più che sufficienti. La maggior parte degli allenamenti può essere regolata per il tempo a tua disposizione, che si tratti di sessioni di 10, 20 o 30 minuti.

3 modi per trovare la motivazione dell’allenamento quando preferisci arrenderti

1. 10-10-10 Sfida

Per un allenamento motivante di 30 minuti, Tom Holland, fisioterapista, triatleta e autore di “Beat the Gym”, raccomanda una routine che chiama 10-10-10. Allenati a un livello di riscaldamento per 10 minuti (con uno sforzo percepito di 5 su una scala da 1 a 10), quindi esegui 10 minuti di un allenamento impegnativo (da 6 a 7 di intensità) e poi di nuovo a un livello 5 per i restanti 10 minuti. Scomposizione in incrementi più piccoli per allenamenti più brevi.

2. Corri al ritmo

Metti insieme il tuo mix e usa i tuoi brani per dirti quanto sia difficile spingere, dice Holland. “Quando la musica con ritmo più lento si accende, vai su una pendenza.” Lascia che il ritmo della musica determini la tua intensità e la lunghezza dei tuoi intervalli.

3. Intervalli TV

Se guardi la TV mentre sei sul tapis roulant, vai a un ritmo confortevole durante lo spettacolo e battibecchi durante gli spot pubblicitari, dice Holland. Questo può essere troppo per uno spettacolo di un’ora, ma funziona meglio con un programma di 30 minuti, in cui circa 10 minuti sono costituiti da spot pubblicitari. “Getta un asciugamano sul monitor in modo da non essere concentrato sul tempo”, suggerisce l’Olanda.

4. Mescola lateralmente

Incorporare gli shuffles laterali negli intervalli correndo o camminando su una pendenza per un minuto, quindi abbassare la piattaforma e il shuffle laterale per 30 secondi e ripetere. “Questo funziona benissimo per stringere l’esterno e l’interno coscia”, dice Neal Pire, fisioterapista presso HNH Fitness, una struttura medica a Oradell, nel New Jersey. Se sei abbastanza agile, prova la vite, dove si alternano incrociando un piede e poi l’altro di fronte a te in una mischia laterale incrociata.

“Tieni duro con una mano se non sei sicuro del tuo equilibrio”, dice Pire.

5. Carica allenamenti guidati

App come MotionTraxx (il primo allenamento è gratuito) offrono allenamenti di tapis roulant che non solo ti mantengono motivato, ma ti aiutano anche a lavorare più duramente di quanto faresti per conto tuo. Un allenatore (Amy Dixon) ti guida attraverso un allenamento ad alta intensità di colline e velocità diverse, molte delle quali puoi scegliere in base al tuo livello di forma fisica e ai tuoi obiettivi.

Altre popolari applicazioni di tapis roulant includono BeatBurn Tapis roulant / Outdoor e Virtual Active, che ti portano attraverso sentieri panoramici in tutto il mondo.

6. Affondo in salita

Modifica Pire, l’abilità effettiva che stai utilizzando sul tapis roulant e usa una certa varietà per non annoiarti. Le polmoni funzionano bene e mirano anche a glutei più che camminare in piano. Imposta il tapis roulant su una pendenza (inizia dal 5 al 6 percento) e, se necessario, usa le mani per bilanciare.

Affondi profondamente ad ogni passo (la forma è più importante della velocità per questa mossa). Inizia a circa 2 miglia all’ora e prova un minuto di affondo seguito da 30 secondi a piedi per 8-10 set.

3 comuni errori di allenamento per principianti – e come rimanere in pista

Questa storia è stata originariamente pubblicata il 21 marzo alle 9:22.