8 cardiologi alimentari cercano di evitare

I cardiologi vedono in prima persona cosa può fare una dieta cattiva per il tuo cuore.

Più di 600.000 persone muoiono di malattie cardiovascolari negli Stati Uniti ogni anno – la principale causa di morte per uomini e donne, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Non ti piacerebbe ridurre il rischio?

4 cibi che potrebbero ucciderti (e 6 per aiutarti a vivere più a lungo)

Mar.08.201703:10

Ippocrate diceva “lascia che il cibo sia la tua medicina” e questo vale per la salute del cuore: la dieta è incredibilmente importante, ha osservato il dott. Andrew Freeman, direttore della prevenzione cardiovascolare e del benessere alla National Jewish Health di Denver, in Colorado, e membro del Consiglio per la Leadership della Sezione Cardiovascolare dell’American College of Cardiology Prevention.

“Se vai in una parte del mondo in cui non sono stati esposti a uno stile di vita occidentale, cioè a uno stile di vita sedentario ea mangiare cibi trasformati, le malattie cardiache sono in esistenza molto limitata”, ha detto Freeman a OGGI.

Tuttavia, potrebbe non essere sempre possibile eliminare gli alimenti problematici, quindi la moderazione e il controllo delle porzioni sono fondamentali.

“Non c’è un cibo che ti salverà la vita … E non ce n’è uno che ti uccida. Si tratta di equilibrio “, ha detto il dottor Sharonne Hayes, professore di medicina cardiovascolare e fondatore della Women’s Heart Clinic presso la Mayo Clinic di Rochester, Minnesota.

“Quindi l’occasionale Cheeto o pezzo di cheesecake non ti ucciderà, ma è davvero quello che mangi e quanto mangi è così importante.”

OGGI ha chiesto a Freeman e Hayes di condividere alcuni dei migliori alimenti che cercano di evitare o limitare per una salute ottimale. Ecco otto degli articoli nelle loro liste:

1. Pancetta, salsiccia e altre carni lavorate

Hayes, che ha una storia familiare di malattia coronarica, è vegetariano. Ma anche prima che smettesse di mangiare proteine ​​animali circa 25 anni fa, evitava le carni lavorate perché erano ad alto contenuto di calorie, grassi saturi, sale e hanno aggiunto ingredienti come nitrati.

Non solo la salute del cuore può essere influenzata dall’eccessiva indulgenza con hot dog, salame, pancetta, prosciutto e carne secca: l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha determinato che mangiare carni trasformate provoca il cancro, ha sottolineato Freeman.

La carne rossa fa male al tuo cuore?

Nov.05.201400:17

2. Patatine fritte e altri snack confezionati e confezionati

Stai lontano dalle piccole buste di carboidrati salati e croccanti che potresti incontrare in un distributore automatico, i medici consigliarono.

“La nostra cultura apprezza la praticità, che è ottima, ma la praticità non significa che devi mangiare cibi confezionati con aggiunta di zuccheri e sale”, ha detto Freeman. “La natura ci ha fornito gli alimenti esatti che dovremmo mangiare; abbiamo solo bisogno di mangiarli. “

Quegli alimenti facili, portatili e naturali includono mele, carote e altri frutti e verdure – tutte le opzioni ricche di fibre e nutrienti.

Hayes è d’accordo con molti nutrizionisti sul fatto che i carboidrati semplici, che si trovano in patatine fritte, pane e cracker, sono un problema più grande del grasso. Cerca modi per aumentare la complessità di ciò che mangi, in termini di cereali e altri nutrienti, ha consigliato.

3. Dessert

Godetevi gli zuccheri aggiunti in quantità molto limitate, se non del tutto, ha notato Freeman.

Quando si tratta di dessert come torte, gelati e barrette di cioccolato, Hayes si concede una volta alla settimana al massimo e mantiene la sua porzione piccola per limitare le calorie. Il suo obiettivo principale è quello di mantenere un peso sano: ha pesato all’incirca per gli ultimi 30 anni.

Esperti: zucchero, carboidrati più pericolosi dell’inattività

Apr.23.201500:26

4. Troppe proteine

“Sembra che siamo ossessionati dalle proteine ​​in questo paese”, ha detto Freeman. “Non è raro vedere le persone ottenere due volte più proteine ​​di quante ne possano avere bisogno in un giorno e che tassano i reni e possono causare più problemi lungo la strada”.

Un altro problema è che la proteina extra proviene spesso da carni ad alto contenuto di grassi saturi, che possono aumentare il colesterolo LDL o cattivo, e viene a scapito di altri gruppi di alimenti, l’American Heart Association avverte.

Quindi non esagerare e optare per proteine ​​vegetali, entrambi i medici hanno consigliato.

5. Fast food

Sono passati anni da quando Hayes ha avuto un fast food. Alcune catene ti permettono di inventare un prodotto abbastanza sano con verdure fresche, ma la maggior parte dei fast food di pollo e hamburger dovrebbero essere evitati “perché non c’è praticamente nulla nel menu che sia salutare per te”, ha detto. Anche gli articoli che non sono fritti sono in genere alti in carboidrati semplici.

6. Bevande energetiche

Freeman ha detto che li evita perché contengono zuccheri aggiunti, oltre a ingredienti che potrebbero potenzialmente causare problemi come ipertensione o aritmia.

Ciò non significa che dovresti saltare la caffeina. È abbastanza salutare bere tè o caffè con moderazione ogni giorno, ha detto. Guarda cosa hai messo nella tua tazza: il caffè nero può trasformarsi in una bomba a base di calorie se aggiungi zucchero, panna montata, caramello e altri condimenti.

FDA: bevanda energetica di 5 ore legata alle morti

Nov.15.201200:00

7. Aggiunta di sale

Non c’è praticamente nessun americano che non abbia troppo sale nella sua dieta, ha osservato Hayes. Non è raro che una persona ottenga tre o quattro volte l’importo giornaliero raccomandato, ha aggiunto Freeman. Il sale aggiunto si annida in prodotti che potresti non realizzare: cereali, un sottaceto che viene fornito con il tuo sandwich o un petto di pollo che è stato in salamoia per rimanere succosi e umidi.

Leggi le etichette e sii consapevole di quanto sodio stai assorbendo. Hai bisogno di sale per vivere, ma una dieta ricca di sodio aumenta la pressione sanguigna.

8. Olio di cocco

Ha più grasso saturo del lardo, ha detto Freeman.

“In alcuni studi è usato per indurre l’aterosclerosi – il fango nelle tubature, se si vuole, nei ratti e in altri animali”, ha osservato. “Funziona benissimo topicamente – è una meravigliosa crema idratante per capelli e pelle – ma non ne mangerei troppo.”

Segui A. Pawlowski su Facebook, Instagram e Twitter.