9 motivi per essere un bambino di mezzo è in realtà il migliore

Diciamo che non è così: il bambino di mezzo si sta davvero estinguendo? Un recente articolo del New York Magazine ritiene che il bambino medio americano sia una “specie in via di estinzione”, ei bambini di mezzo ovunque non siano contenti. Ma non sono nemmeno sorpresi.

Sicuramente essere il bambino di mezzo arriva con qualche stigma – tu non sei il più vecchio e il più saggio, e non sei nemmeno il “bambino” della famiglia. Inoltre, grazie alla temuta “sindrome del bambino medio”, le persone pensano che tu abbia più probabilità di sentirti escluso o trascurato (e ora in pericolo).

9 motivi per cui essere il bambino medio è il migliore

Aug.07.201801:29

Basta guardare il bambino medio quintessenziale Jan Brady da “The Brady Bunch”: ha dovuto creare un fidanzato immaginario (George Glass) per attirare l’attenzione della sua grande famiglia. Stephanie Tanner, la figlia di mezzo di “Full House” potrebbe non avere molte linee narrative dedicate a lei, ma almeno ha ottenuto il suo tag line (“How Rude!”).

Anche se la cultura pop ama prendere in giro i bambini di mezzo – in realtà uno è in realtà piuttosto grande. Basta guardare il roster di famosi bambini di mezza età che stanno andando molto bene nella vita: Natalie Morales, Bill Gates, Jennifer Lopez, Warren Buffett, Anne Hathaway, Sarah Jessica Parker, Julia Roberts e altro.

Ecco nove motivi per cui essere un bambino di mezzo potrebbe farti stare meglio dei tuoi fratelli.

1. I tuoi genitori erano probabilmente più rilassati con te.

Sappiamo tutti come va, i genitori sono super severi con il loro primo figlio. Da bambino, non volevano lasciare solo chiunque tenere il loro prezioso primogenito. Poi sei arrivato … E tutto è cambiato. Ciò significa che forse hai avuto un po ‘più facile del tuo fratello maggiore o sorella. Un fatto che probabilmente non ti hanno mai lasciato dimenticare.

Mamma verità: primo bambino contro terzo bambino

Apr.28.201702:01

2. In realtà hai un potere segreto.

Almeno secondo Catherine Salmon e Katrin Schumann, autori di “The Secret Power of Middle Children”. Secondo la loro ricerca, i bambini di mezzo sono più aperti all’esperienza e più disposti a sviluppare abilità diverse mentre cercano la propria nicchia nella famiglia.

Inoltre, hanno scoperto che i media sono agenti di cambiamento negli affari, nella politica e nella scienza. Sono giocatori di squadra che sanno come comportarsi con tutti.

3. Puoi mantenere un segreto.

Quindi, sì, forse non ricevi tutta l’attenzione del tuo fratellino, ma secondo gli esperti di ordine di nascita, questo significa che puoi tenere le cose per te.

4. Sai come andare con il flusso.

Dopo che i tuoi genitori hanno avuto il loro terzo figlio, dovevi trovare la tua strada. Oggi, sei molto più bravo a compromettere e negoziare rispetto ai tuoi fratelli più grandi e più giovani, che in genere hanno la loro strada.

5. Hai legami più forti con gli amici.

I tuoi genitori hanno avuto un guinzaglio più libero, il che significa che sei stato in grado di stringere amicizie più forti in giovane età.

6. Probabilmente non sei il preferito dai tuoi genitori – e va bene!

Probabilmente sei il favorito di tuo nonno, zia o zio, e non hanno avuto problemi a fartelo sapere.

7. Sei semplicemente intelligente come i tuoi fratelli.

Uno studio del 2015 ha smentito il mito popolare secondo cui i primogeniti sono i più intellettuali della famiglia. Sebbene abbiano QI più elevati, il margine è estremamente ridotto.

I primogeniti sono più intelligenti? Il nuovo studio smaschera le convinzioni sull’ordine di nascita

Jul.20.201500:25

8. Sei più indipendente.

Come abbiamo detto prima, i tuoi genitori erano un po ‘più rilassati con te, il che significa che sei stato in grado di fare più cose da solo. Non hai paura di provare un nuovo sport, attività o carriera – sei abituato ad affrontare le cose da solo!

9. Potresti vivere più a lungo rispetto ai tuoi fratelli più piccoli.

Uno studio del 2015 ha rilevato che il rischio di mortalità in età adulta aumenta con l’ordine di nascita successivo. Quindi, mentre potresti non vivere fino a quando tuo fratello maggiore, potresti sopravvivere a tuo fratello o sorella minore.

Oggi, celebra la tua unicità come figlio di mezzo – e hey, forse la “sindrome del bambino medio”, non è poi così male dopo tutto.