Ecco la verità sul carbone attivo, l’ultima tendenza del supplemento

Dopo essersi svegliati dopo una notte in città, alcune persone si rivolgono a bevande a carbone attivo o pillole per sedare le devastazioni di una sbornia. Altri, timorosi che tossine e metalli si accumulino nei loro corpi, usano la disintossicazione al carbone attivo. Alcuni sostengono addirittura che il carbone attivo li fa perdere peso e abbassare il colesterolo.

All’improvviso, qualcosa che è stato meglio lasciato per grigliare sembra essere l’ultima, la più grande mania della salute. Ma va bene prendere giornalmente un supplemento di carbone attivo?

Bene, tecnicamente, sì.

“Ci sarebbe un rischio minimo”, dice il dott. Michael Lynch, direttore medico del Pittsburgh Poison Center e assistente professore nel dipartimento di medicina d’urgenza presso l’Università di Pittsburgh School of Medicine. “Nel complesso, è abbastanza sicuro.”

Carbone pill
Capsula di carbone.Shutterstock

Il carbone attivo – che certamente differisce dai bricchetti lanciati nella griglia – può causare un lieve disturbo GI, inclusa la diarrea. Alcune persone lo mescolano con i lassativi per evitarlo. Altrimenti, i rischi sono bassi, dice Lynch.

Ma il carbone attivo fa davvero ciò che i fan affermano di poter fare? Dopotutto, i medici lo usano spesso nei pronto soccorso per trattare i sovradosaggi e l’avvelenamento.

“Attivato” significa che il carbone di legna – fatto di legno, torba o gusci di cocco – è stato riscaldato, espandendo la sua superficie. Il carbone aderisce alle sostanze presenti nello stomaco, come l’aspirina, e impedisce al corpo di assorbirlo. Questo è il motivo per cui la gente pensa che il carboncino può aiutare con i postumi di una sbornia; credono che assorba l’alcol, fermando i sintomi icky associati a un eccesso di imbibizione.

“Non si lega bene all’etanolo o all’alcol a causa della struttura chimica”, dice Lynch, mettendo a riposo quel mito.

Alcune persone temono anche che le tossine oi metalli si accumulino nei loro corpi e credono che i supplementi di carbone vegetale estraggono le sostanze cattive. Tuttavia, non si lega al metallo e il corpo fa già un buon lavoro con le tossine.

“I nostri corpi hanno la capacità di disintossicare noi stessi. Questa è la maggior parte del ruolo del fegato … fa così tanto della disintossicazione, “dice a TODAY Kristin Kirkpatrick, manager dei servizi di nutrizione per il benessere all’Istituto di Benessere della Clinica di Cleveland..

Carbone grill
Sì, è simile a quello che hai messo nella tua griglia.featurepics

Carbone attivo fa legare bene a molti farmaci da prescrizione, però. Ciò significa che le persone che fanno affidamento su qualcosa come i farmaci per la pressione sanguigna e assumono anche carbone potrebbero rendere i farmaci meno efficaci.

“Se prendi [carboncino] circa il tempo in cui stai prendendo i tuoi normali farmaci da prescrizione … limiterebbe la tua capacità di assorbirli [li]”, dice Lynch.

Stai cercando di pulire l’estate? Resta in salute con queste alternative al succo

Attendere poche ore dopo l’assunzione di un farmaco potrebbe rendere meno probabile che il carbone attivo interferisca con i farmaci da prescrizione.

E c’è qualche verità nell’affermazione che il carbone attivo può aiutare le persone a ridurre il colesterolo e perdere peso?

“Non ci sono stati studi che in realtà [mostrano] alcuni dei benefici per la salute”, dice Kirkpatrick.

Raccomanda che le persone interessate a disintossicarsi provino a fare qualcosa di provato invece di essere sani, come ridurre lo zucchero dalla loro dieta.

Perché abbiamo un debole per i dolci? 5 fatti sorprendenti sullo zucchero

“Siamo costantemente alla ricerca di una soluzione rapida e la stiamo cercando perché abbiamo rovinato le nostre diete più deliranti. Mettere carbone attivo nelle diete non è tornare alle basi – [è] una soluzione rapida senza prove scientifiche “, dice.

Sia Kirkpatrick che Lynch avvertono anche che il carbone attivo rimane un supplemento, il che significa che non rientra nello stesso regolamento dei farmaci da prescrizione.

“Non hai davvero modo di verificare ciò che stai ricevendo”, conclude Lynch.

OGGI prende il via la disintossicazione da zucchero di 10 giorni con #NoSugarTODAY

Jun.16.201506:43