Ho provato il trampolino Dodgeball ed è stato l’allenamento più duro che abbia mai fatto

Schiva, prendi, getta … Sembra abbastanza facile, vero? Sbagliato.

Quindi aggiungi un po ‘di salti e hai davvero una sfida.

Puoi solo immaginare cosa è successo quando ho provato il trampolino Dodgeball per la prima volta allo SkyZone di New Rochelle, New York.

Ho incontrato campioni nazionali di Dodgeball sul trampolino, il team Kill the Comp, che mi avrebbe insegnato tutto quello che c’era da sapere sul gioco.

Il Dodgeball trampolino potrebbe essere l’allenamento più difficile che non hai ancora provato

Dec.27.201703:24

Non ero nervoso finché la squadra non si è diretta in campo, in questo caso trampolini, e ha iniziato a scagliare salti impressionanti e salti altissimi durante il riscaldamento. Per cosa mi sono iscritto?

Non ero su un trampolino da quando ero alle medie e l’ultima volta che giocavo a dodgeball ero di nuovo in palestra, alle elementari, quindi le abilità che avevo (se ce ne sono state) erano da tempo dimenticate.

Il team Kill the Comp ha dovuto insegnarmi tutto a partire dalle basi, quindi mi sono unito a loro in campo e mi sono preparato per dodgeball 101.

Ho imparato il modo giusto di schivare, prendere e lanciare, e sì, c’è un modo giusto e sbagliato. Questo sport non è seriamente uno scherzo.

Giordania on trampoline.
Non è stato facile … ma sicuramente divertente!OGGI

Proprio dall’apprendimento delle basi, ero completamente senza fiato e viene da qualcuno che si esercita regolarmente.

Successivamente, era tempo di gioco. Ci siamo divisi in team e ho messo le mie nuove abilità da usare. La pressione era alta e c’era così tanto da ricordare che ero concentrato sul tentativo di rimanere in gioco. Questo è stato difficile!

Fortunatamente, i miei compagni di squadra erano professionisti e alla fine abbiamo vinto la partita.

Ma quello che mi ha sorpreso di più è stata la sfida fisica. In tutta onestà, sono andato nel pomeriggio non aspettandomi di fare un gran allenamento. Stavo pensando che mi sarei diretto in un giro o in un corso di Pilates in seguito, ma il ragazzo mi sbagliava. Quando abbiamo lasciato SkyZone, ero esausto.

La cosa pazzesca è che mi sono divertito così tanto – non mi ero neanche reso conto che stavo lavorando così duramente fino a quando mi sarei ritrovato senza fiato.

E la mattina dopo e anche il giorno dopo, sentivo ancora la bruciatura. Le mie gambe erano dolenti, i miei addominali mi facevano male e le mie braccia si sentivano molto stanche. Se mi avessi detto prima che avrei davvero lavorato tutti quei muscoli e alzato la frequenza cardiaca, avrei pensato che fosse impossibile.

Ma per quanto fossi dolorosa, non ricordo l’ultima volta che mi sono esercitato così tanto e mi sono divertito così tanto.