L’ex concorrente di Miss America prova il braccio bionico controllato dalla mente

Quando Nicole Kelly nacque senza avambraccio sinistro, i suoi genitori volevano farla crescere per sentirsi a proprio agio proprio com’era. Le hanno detto che poteva indossare un braccio protesico se voleva, ma l’ha spinta a fare ciò che sembrava giusto per lei.

“I miei genitori erano davvero fantastici e un braccio protesico era sempre un’opzione. Ma non è mai stata un’opzione forzata “, ha detto Kelly, 27 anni. “Mi sento davvero fortunato a nascere in una famiglia che mi ha incoraggiato a fare tutto”.

L’ex Miss Iowa impara a usare il braccio bionico

Sep.22.201701:16

Nel corso degli anni, Kelly indossava diverse braccia protesiche, ma non si sentivano mai a proprio agio o naturali. Quindi, molto spesso, se ne andava senza di lei e si insegnava a fare quasi tutte le cose con un braccio.

“Sì, ho questa differenza e faccio le cose in modo un po ‘diverso, ma sono ancora capace”, ha detto Kelly.

Nel 2013, ha iniziato a competere in concorsi di bellezza e divenne Miss Iowa, che le ha permesso di competere nel concorso Miss America nel 2014. Era la seconda concorrente nella storia del concorso di avere una disabilità.

“Questa è stata la cosa più attraente per me – posso indossare un abito scintillante e parlare di differenza. Ecco perché l’ho fatto “, ha detto.

A seguito di Miss America, Kelly ha iniziato a parlare in pubblico e ha frequentato la scuola di giornalismo per ottenere un master in broadcasting. Sui social media, condivide video che mettono in luce la sua vita, mostrando come si arriccia i capelli, per esempio. Ultimamente, i video mostrano che Kelly sta provando qualcosa di nuovo, imparando a usare un elegante braccio protesico.

“È un grande cambiamento spaventoso”, ha detto.

Kelly ha utilizzato un braccio personalizzato che utilizza il sistema di controllo completo di Coapt. È stato sviluppato allo Shirley Ryan AbilityLab e utilizza sensori nel braccio che lavorano con i muscoli di Kelly. Questo le permette di controllare il braccio pensando a cosa vuole fare, proprio come con il suo braccio destro. Se lei vuole afferrare una cipolla, per esempio, i suoi muscoli delle braccia si contraggono e mandano un segnale ai sensori, che dicono alla mano di chiudersi intorno alla verdura.

“A cosa sta pensando Nicole … il nostro sistema lo rende possibile”, ha affermato Blair Lock, CEO di Coapt.

I muscoli emettono segnali elettrici quando si muovono e i sensori usano quell’impulso per controllare la mano. Inoltre, il braccio si adatta a Kelly.

“Il sistema è abbastanza potente. Mentre impara, può imparare insieme a lei “, ha detto Lock.

Per most of her life 27-year-old Nicole Kelly didn't wear a prosthetic arm. She's been using the Coapt system, which allows her to control her arm with her thoughts.
Per la maggior parte della sua vita, la ventisettenne Nicole Kelly non indossava un braccio protesico. Ora sta usando un sistema che le permette di controllare il suo braccio con i suoi pensieri.Per gentile concessione di AJ Abelman Photography

È disponibile in commercio a circa il 15-30% del costo del braccio protesico e funziona praticamente su ogni braccio protesico motorizzato. Il costo varia in quanto il sistema deve essere associato al dispositivo. Coapt lavora solo per le protesi degli arti superiori, ma Lock spera che dopo test e prove, verrà utilizzato per le protesi degli arti inferiori.

Da quando ha ricevuto il suo braccio questa estate, Kelly ha dimostrato come funziona sui social media. (Sarà ricompensata per la sua partecipazione.)

A volte si sente vulnerabile perché commette errori e armeggia con le cose. Ma questa visione onesta risuona con molti dei suoi spettatori. Un video di lei che apre una bottiglia di succo e lo raccoglie, quindi lo fa cadere immediatamente, è diventato virale.

“Volevo mostrare la mia crescita”, ha detto. “Non significa che ho messo il braccio e ora magicamente ho cambiato e sono come tutti gli altri”.

Sopra social media, Nicole Kelly has been showing what it's like to learn to use a new prosthetic device. People love her honest videos showing her successes and challenges.
Kelly ha mostrato cosa vuol dire imparare a usare un nuovo dispositivo protesico sui social media. I video onesti mostrano i suoi successi e sfide.Per gentile concessione di AJ Abelman Photography

Le piace che le sue esperienze possano aiutare gli altri a saperne di più sulla disabilità.

“Voglio essere in grado di educarti sul mio livello di capacità perché so che ogni interazione che ho è un’opportunità per cambiare la tua comprensione”, ha detto.