L’olio di origano può aumentare la tua salute? Cosa hai bisogno di sapere

Nella ricerca di rimanere sani durante questa stagione brutale di influenza e raffreddore, alcune persone si rivolgono all’olio di origano come rimedio naturale, con i sostenitori che citano una varietà di indicazioni sulla salute. Ma può davvero fare qualsiasi cosa per il tuo corpo?

Cerca l’olio di origano online e troverai siti Web che pubblicizzano i suoi “incredibili benefici”, tra cui presunte proprietà curative, la prevenzione e il trattamento delle infezioni, l’alleviamento del mal di gola, l’aumento del sistema immunitario e altro ancora. Alcuni lo ingeriscono, altri lo strofinano sulla loro pelle.

È una brutta stagione influenzale: ecco cosa devi sapere per proteggerti

Jan.17.201803:25

Il comico Billy Eichner ha recentemente twittato che l’attrice Shirley MacLaine ha consigliato a lui e agli altri di mettere diverse gocce di olio di origano “sotto la lingua per proteggersi dalle malattie”.

L’attrice Rachael Harris lo ha elogiato come combattente per la malattia: “La mamma deve ottenere il suo olio di origano su STAT”, ha scritto su Instagram questa settimana.

Ma gli esperti di salute erano più scettici.

“Mentre l’olio di origano contiene un ingrediente attivo, non ci sono prove credibili per supportare l’uso di questo come parte della tua cassetta degli attrezzi anti-germi”, ha detto Madelyn Fernstrom, NBC News Health and Nutrition Editor.

“La testimonianza personale non è una prova, e mentre alcune persone giurano sui benefici, questo non conta come una convalida scientifica che esclude altre ragioni [perché] i sintomi migliorano”.

L’olio di origano mostra benefici per la salute promettenti, ma sono necessari molti più dati per garantirlo “come la prossima grande cosa nel trattamento di varie malattie”, ha aggiunto Kristin Kirkpatrick, manager dei servizi di nutrizione wellness al Cleveland Clinic Wellness Institute di Cleveland, Ohio.

Perché gli esperti di salute sono scettici:

Il principio attivo dell’olio di origano è il carvacrolo, che agiva da antimicrobico in uno studio pubblicato su cellule di topo in un piatto, ma che non può essere paragonato alla complessità delle cellule del corpo vivente, ha osservato Fernstrom. Non è chiaro se il carvacrolo è attivo nel tuo corpo e la traduzione di ciò che accade in un piatto direttamente a ciò che accade in un essere umano vivente è teoria e speculazione, non è un fatto, ha aggiunto.

Altri studi mostrano capacità anti-fungine, anti-batteriche e attività anti-virale, ma molti sono stati eseguiti su animali in un ambiente di laboratorio, ha osservato Kirkpatrick.

Alcuni allevatori hanno allevato polli con mangime miscelato con olio di origano come sostituto di antibiotici e hanno affermato che il metodo funziona bene per tenere gli uccelli liberi dalla malattia, secondo il New York Times.

Ma quando si tratta di esseri umani, “non ci sono prove convincenti per dimostrare che l’olio di origano fa qualcosa di utile dentro o sul nostro corpo”, ha osservato il sito Web Science-Based Medicine in un’analisi del 2011. “Se sei malato, segui la scienza dimostrata e salva il tuo origano per cucinare”.

Anche il dott. Andrew Weil, fondatore e direttore del Centro per la medicina integrativa dell’Arizona, ha consigliato cautela.

“Vi esorto a vedere le affermazioni sulle proprietà curative dell’olio di origano in modo scettico”, ha scritto il mese scorso.

Perché la stagione influenzale è così cattiva quest’anno? Il medico di famiglia offre suggerimenti

Jan.18.201808:27

Cosa hai bisogno di sapere:

L’olio di origano è disponibile in pillole e capsule e in forma liquida. Non è classificato come un alimento, ma come un supplemento dietetico – con tutta la mancanza di regole associate a quella classe, ha osservato Fernstrom. Non esiste una regolamentazione di purezza o dosaggio, nessun requisito per l’efficacia basata sulla scienza e nessun requisito per riferire eventuali effetti negativi.

“Quindi fai attenzione all’utente”, ha detto. “Perché non esiste una regolamentazione, non sai quanto stai ingerendo. Alcuni preparati sono più concentrati e altri sono diluiti con olio d’oliva. Quindi il dosaggio “efficace” è altamente discutibile. “

E proprio perché è “naturale” non lo rende sicuro, ha aggiunto Fernstrom. È possibile che alcune persone possano avere una reazione allergica all’olio di origano, proprio come molti altri composti a base di alimenti.

Linea di fondo:

“Salta e spendi i tuoi soldi per veri promotori di salute come frutta fresca e verdura, sapone e disinfettante per le mani”, ha detto Fernstrom.

“Non penso che mi baserei esclusivamente su di esso per il trattamento dell’influenza”, ha osservato Kirkpatrick.

Weil sconsiglia di ingerire l’olio di origano, ma approva l’uso di alcune gocce come parte della terapia inalatoria a vapore per le infezioni del seno. “A parte questo, non lo consiglio”, ha scritto.

Segui A. Pawlowski su Facebook, Instagram e Twitter.