La causa EOS per il balsamo per le labbra è stata risolta, l’imballaggio includerà suggerimenti sulla sicurezza

Se hai leccato le tue labbra screpolate in attesa che il blues blu per labbra EOS finisse, sei fortunato.

EOS ha risolto un’azione legale collettiva dopo che i querelanti hanno affermato che il balsamo per le labbra ha causato la comparsa di bocche rosse ed eruzioni cutanee..

EOS lip balm
Il balsamo per labbra Eos non cambia gli ingredienti, ma l’imballaggio sarà più chiaro su come utilizzare il prodotto in modo sicuro.
EOS

La società ha rilasciato una dichiarazione il 28 gennaio sulla causa legale:

“Siamo lieti di annunciare che la causa legale collettiva contro eos all’inizio di questo mese è stata risolta. I nostri prodotti sono sicuri – e questo accordo lo conferma. I nostri balsami per labbra sono ipoallergenici, testati da dermatologi, realizzati con ingredienti di altissima qualità, soddisfano o superano tutti gli standard di sicurezza e qualità stabiliti dal nostro settore e sono convalidati da rigorosi test di sicurezza condotti da laboratori indipendenti. Amiamo i nostri clienti e il loro godimento dei nostri prodotti è la nostra priorità assoluta. Li ringraziamo per il loro continuo supporto. “

L’accordo ufficiale deve ancora essere approvato dal tribunale, anche se non è chiaro quando tale processo sarà completato, secondo la compagnia.

Relazionato: Cosa fare e cosa non fare screpolate: segui questi consigli approvati dal medico

Azione legale contro la collettività presentata contro il balsamo per labbra EOS

Jan.14.201603:18

Il 12 gennaio, gli avvocati hanno intentato una causa contro il marchio “Summer Fruit” di EOS. Si dice che il balsamo, promosso da celebrità come Kim Kardashian e Britney Spears, abbia provocato vesciche e un’eruzione cutanea per tutta la bocca di Rachel Cronin. Dopo il deposito, decine di persone hanno pubblicato foto delle loro eruzioni cutanee e vesciche sulla pagina Facebook dell’azienda.

Per Cronin, il problema è iniziato diverse ore dopo aver applicato il balsamo per le labbra quando le sue labbra “sono diventate sostanzialmente asciutte e ruvide” e si sono sentite come “carta vetrata”. Come tanti altri amanti del balsamo per le labbra, lo ha afferrato per riapplicare nella speranza di fare le sue labbra morbido. Invece, le sue labbra si spezzarono, e vesciche e eruzioni eruttarono su tutta la sua bocca. Questa eruzione è durata circa 10 giorni e Cronin aveva bisogno di cure mediche.

La causa ha chiesto i danni e ha affermato che la società ingannava i consumatori dicendo che i prodotti erano naturali e biologici. Originariamente EOS ha risposto affermando che i suoi prodotti erano sicuri.

L’insediamento non richiede che EOS cambi gli ingredienti del balsamo per le labbra. Non è ancora stato completato, ma la confezione includerà ulteriori dettagli sugli ingredienti e su come usare correttamente il balsamo per le labbra, un rappresentante per la società ha detto OGGI.

Anche Mark Geragos, l’avvocato che ha presentato la causa, ha rilasciato una dichiarazione.

Relazionato: 7 modi per lenire e proteggere la pelle invernale

“Sono molto lieto che siamo stati in grado di risolvere così rapidamente e amichevolmente la questione con i prodotti eos lip balm.Questo è un testamento di EOS essere sensibili alle preoccupazioni dei loro consumatori.EOS ha dimostrato attraverso i dati che i loro balsami per le labbra sono ipoallergenici e ha fornito un meccanismo per risolvere le singole istanze, eos produce ottimi prodotti e l’azienda sta facendo la cosa giusta aggiungendo ulteriori informazioni sui loro prodotti per il balsamo per le labbra sul packaging in modo che gli acquirenti possano fare scelte informate. tribunali per chiudere questo caso. “