La donna condivide foto di brufoli infetti come avvertimento contro gli zoccoli schioccanti

Diversi mesi fa, Katie Wright ha iniziato a sentire dolore vicino al suo sopracciglio e notato un difetto. Ha cercato di non prenderlo. Ma dopo pochi giorni, sembrava più grande e brutto. Non ha mai formato una testa o ha iniziato a ridursi, quindi ha deciso di aiutarla. Quando uscì dalla doccia, provò a scoccarla, sperando che andasse via.

Invece, è peggiorato.

“La mia testa è diventata sempre più calda e ha iniziato a gonfiarsi. Era un dolore inimmaginabile. Ho pensato che forse ho irritato troppo la mia pelle o spinto troppo forte “, ha detto Wright, 21 anni.

esso took several rounds of IV antibiotics to treat the cellulitis Katie Wright got after a dirty eyebrow spoolie introduced staph to her hair follicle.
Ci sono voluti diversi cicli di antibiotici per via endovenosa per trattare la cellulite che Katie Wright ha ottenuto dopo che una spoletta di sopracciglia sporca aveva introdotto lo stafilococco sul suo follicolo pilifero.Per gentile concessione di Katie Wright

A mano a mano che il dolore si intensificava, mise un impacco di ghiaccio su di esso, prese un po ‘di ibuprofene e provò a riposare. Dopo una notte di sonno agitato, si svegliò con una vista spaventosa. La sua faccia era così gonfia che i suoi lineamenti sembravano distorti. E l’imperfezione stava trasudando.

“Potevo a malapena aprire gli occhi”, ha detto. “La differenza nella mia faccia era irreale.”

Wright andò al pronto soccorso del St. David’s Medical Center di Austin, dove i dottori guardarono il difetto di melma gonfiore e sapevano esattamente che era – cellulite.

“Non ero consapevole di quanto fosse serio”, ha detto.

La cellulite è un’infezione della pelle causata da batteri, come lo streptococco o lo stafilococco. Le persone portano questo batterio sulla pelle e diventa pericoloso solo quando entra in un’apertura della pelle, come un brufolo scoppiettante, un taglio o un morso. Si diffonde rapidamente e se si diffonde agli occhi o al cervello può causare perdita della vista o danni cerebrali.

“Non sapevo che la cellulite potesse diffondersi al cervello o agli occhi”, ha detto Wright.

Il dermatologo Dr. Adam Friedman, che non ha curato Wright, ha detto che di solito vede i pazienti con infezioni dalla raccolta della pelle, scoppiettando brufoli, graffiando punture di insetti e usando pennelli sporchi di trucco.

“È molto facile avere un’infezione”, ha detto. “Abbiamo oltre 500 specie di batteri della pelle. Quando rompi la pelle, stai mettendo tutti i batteri nella pelle “.

Katie Wright shared pictures of herself with an oozy blemish to warn others to clean their make-up brushes to avoid her fate.
Katie Wright ha condiviso foto di se stessa con una sfumatura melmosa per avvertire gli altri di pulire i pennelli per il trucco per evitare il suo destino. Per gentile concessione di Katie Wright

Friedman esorta le persone a pulire i pennelli per il trucco, a scartare il trucco scaduto ea non far venire i brufoli ai brufoli. Nonostante l’avvertimento, la gente ha comunque brufoli.

“Giù le mani, avrai sicuramente cicatrici se prendi la tua acne”, ha detto Freidman. “Se hai intenzione di farlo, fallo con le mani pulite. Stai creando una ferita. “

Nel caso di Wright, sospetta di aver contratto lo stafilococco con il follicolo pilifero al sopracciglio. Crede che una spoletta sporca per il sopracciglio, il pennello attaccato alla matita per le sopracciglia, abbia introdotto i batteri.

“Dove ho fatto il mio errore … Separo i miei pennelli dal mio prodotto per lavarli. Ho buttato la matita per le sopracciglia con i miei prodotti, invece di portare con sé la spool per pulire “, ha detto.

Scegli questi alimenti per aiutare a mantenere la pelle nutrita sotto il sole estivo

Jul.25.201704:02

I medici hanno trattato Wright IV con antibiotici. Dopo un pernottamento, tornò a casa, ma il gonfiore non si placò e l’infezione pulsò di dolore. Tornò al pronto soccorso dove le somministrarono gli antibiotici IV più forti e la trattenne per tre giorni. Mentre lei ha avuto una reazione allergica ai farmaci, ha anche migliorato. Una settimana dopo, il gonfiore si placò. Tre settimane dopo, la lesione e la scabbing finalmente diminuirono.

“Non ho mai pensato che potessi avere lo stafilococco sul mio viso”, ha detto. “Non fai le sopracciglia e pensa ‘Ehi questo potrebbe farmi diventare cieco e darmi danni al cervello'”.

esso took a month for the cellulitis to fully heal but Katie Wright's had no problems since.
Ci è voluto un mese perché la cellulite guarisse completamente, ma da allora Katie Wright non ha avuto problemi.Per gentile concessione di Katie Wright

Wright ha condiviso le sue foto sui social media e di recente sono diventate virali. Mentre il soprannome che ha conquistato, “staph girl”, non è lusinghiera, spera che la sua storia aiuti gli altri.

“Consiglierei alle persone di lavare i pennelli”, ha detto. “Se può succedere a me può capitare a chiunque.”

Wright ha iniziato una raccolta di fondi per aiutare a coprire i costi del suo trattamento. Le persone interessate alla donazione possono farlo qui.