La procedura per i reni di Melania Trump: Quanto è stato grave?

La first lady Melania Trump sta riposando e sta facendo bene in ospedale martedì dopo aver subito un trattamento per una “condizione renale benigna”. Lunedi, la Casa Bianca ha detto che la prima donna è stata ammessa al Centro medico militare nazionale Walter Reed a Bethesda, nel Maryland, per una procedura di embolizzazione.

Questa procedura viene utilizzata per interrompere l’afflusso di sangue in un vaso sanguigno per prevenire il sanguinamento o per bloccare il flusso di sangue a un tumore. Potrebbe anche essere usato per fermare il flusso di sangue se un aneurisma – una debolezza nella parete di un vaso sanguigno – minaccia di esplodere.

La Casa Bianca ha dichiarato che la procedura ha avuto successo e che non ci sono state complicazioni. “La first lady non vede l’ora di riprendersi completamente per poter continuare il suo lavoro a favore dei bambini di tutto il mondo”, afferma la dichiarazione. Martedì, il presidente Trump, che ha visitato il suo lunedì sera all’ospedale, ha twittato la signora Trump, 48 anni, era di “buon umore”.

La dottoressa Natalie Azar, collaboratrice di NBC News, ha spiegato perché la first lady avrebbe potuto aver bisogno della procedura. Il rene è un organo complesso e un’embolizzazione potrebbe essere utilizzata per trattare un numero qualsiasi di condizioni, da una crescita a un’emorragia.

“La ragione per fare un’embolizzazione del rene è di interrompere effettivamente l’afflusso di sangue a una delle arterie del rene”, ha detto Azar a OGGI. “Gli esperti che abbiamo consultato dicono che le spiegazioni più plausibili sono: una, potrebbe esserci un tumore benigno nel rene e quando raggiunge una certa dimensione, può sanguinare spontaneamente, oppure potrebbe esserci un’anormalità dei vasi sanguigni come un aneurisma, che può anche sanguinare. “

L’operazione ai reni di Melania Trump: quanto era grave?

May.15.201801:35

Nel caso di un tumore benigno, può essere asintomatico o causare dolore alla schiena o sangue nelle urine. I tumori si trovano molto spesso durante altri screening. Un problema vascolare potrebbe aver indicato un problema di pressione sanguigna, ha detto Azar.

La Casa Bianca non ha fornito dettagli su come è stata eseguita la procedura. Spesso, una speciale spugna di gelatina o altro materiale viene iniettato attraverso un tubo flessibile per ostruire il vaso sanguigno.

È una procedura comune, con il paziente che di solito rimane durante la notte, dicono gli esperti medici.

“In una situazione tipica, se l’embolizzazione non viene eseguita per un’emorragia, si tratterebbe di un pernottamento o di un soggiorno nello stesso giorno, ma se qualcuno ha avuto un’emorragia e questo è il motivo per cui stanno avendo embolizzazione, è possibile che si desideri mantenerli più a lungo” Il dott. Ketan Badani, direttore del programma globale sul cancro del rene del sistema sanitario del Monte Sinai a New York, ha riferito a NBC News.

Melania Trump lancia la campagna di sensibilizzazione “Be Best” per i bambini

May.08.201802:24

La Casa Bianca non ha detto perché la prima signora sarebbe rimasta in ospedale per i prossimi giorni.

La signora Trump ha fatto un’apparizione pubblica la scorsa settimana quando ha lanciato l’iniziativa “Be Best”, la sua piattaforma ufficiale orientata verso le questioni che riguardano i bambini, come la crisi degli oppioidi e il cyberbullismo.

Il vicepresidente Mike Pence ha detto ai giornalisti durante un discorso di lunedì sera che la procedura medica è stata “pianificata a lungo”, secondo l’Associated Press.

Stephanie Grisham, la portavoce della first lady, ha detto a NBC News che la signora Trump sta andando bene. Non ha risposto al commento del vicepresidente.