Le signore attente? La nuova app consente ai ragazzi di auto-testare le loro amiche

BroApp, l’app autoproclamata “smart wingman” app, consente ai ragazzi di inviare messaggi di testo pre-programmati alle loro mogli o fidanzate, in modo che possano uscire con i loro fratelli ininterrottamente.

Fondato by two Australian guys, BroApp enables men to send sweet texts to their girlfriends ... so they can spend more time with their bros.
Fondata da due ragazzi australiani, BroApp consente agli uomini di inviare messaggi dolci alle loro ragazze … così possono passare più tempo con i loro fratelli.Oggi

All’inizio eravamo scettici. Sembrava un modo per un ragazzo pigro di essere ancora più pigro. Ma poi abbiamo parlato con Tom e James, entrambi 29 anni, di Brisbane, in Australia, che hanno creato l’app. L’ispirazione è arrivata dopo che entrambi si sono resi conto che non stavano passando abbastanza tempo con le loro fidanzate a causa di una lunga giornata di lavoro. “Abbiamo creato una demo BroApp (al momento non avevamo nemmeno un nome!), Solo per il nostro utilizzo, che ha inviato un singolo messaggio giornaliero di check-in”, hanno detto a OGGI. “Ed è stato molto ben accolto dalle nostre amiche!”

Ecco come funziona BroApp: un bro può selezionare testi pre-programmati da inviare alla sua ragazza, ma gli utenti delle app sono incoraggiati a modificarli oa scrivere le proprie versioni originali. Quindi imposta l’ora e la data per inviare il testo e l’app fa il resto. Tom e James hanno anche sviluppato alcune funzioni di sicurezza precauzionali: l’app conosce il WiFi della donna, ad esempio, quindi non otterrà un testo imbarazzante se il fratello che ha pre-programmato il messaggio è a casa sua. Cancellerà anche un messaggio programmato se uno dei membri della coppia ha recentemente chiamato o inviato un SMS all’altra. E nel caso in cui una ragazza vuole dare un’occhiata alla BroApp di qualcuno, ha messo su “la sicurezza della fidanzata” e si è rivolta a una falsa lista di regali che il tizio sta facendo finta di comprarla.

Quindi, qualsiasi donna sarà ingannata da questa app? A quanto pare, sì. “L’abbiamo usato con successo per tre mesi come prova ei nostri partner non ne avevano idea.” Disse Tom. “Personalmente, la mia compagna è rimasta colpita dal fatto che le avrei scritto un messaggio anche se ci stavamo vedendo la sera. È stato imbarazzante dover dire a lei di provare BroApp su di lei negli ultimi 3 mesi. Quando James e io le abbiamo proposto per la prima volta l’idea, lei ha detto: “Qualunque ragazza lo risolverà”. Aveva torto.

Il app comes pre-loaded with suggested texts, but founders Tom and James encourage users to create their own custom texts for their ladies.
L’app viene fornita con testi suggeriti, ma i fondatori Tom e James incoraggiano gli utenti a creare i propri testi personalizzati per le loro donne.Oggi

Può sembrare un po ‘subdolo o insincere, ma considera questo: molte donne hanno detto a Tom e James che l’app ha effettivamente aumentato la comunicazione nelle loro relazioni. “In generale le amiche dei riceventi erano sorprese che i messaggi fossero automatici, ma hanno detto che amavano riceverli in quel momento.” 

Per quanto riguarda le loro stesse amiche, i fondatori hanno trovato lo stesso. “Inaspettatamente, ogni messaggio automatico che abbiamo inviato alle nostre amiche di solito ha scatenato una piccola conversazione. Una conversazione che non avremmo avuto se non avessimo dovuto mandarla in disordine. “

In effetti, Tom e James hanno ricevuto enormi richieste per una “SisterApp” che aiuta le donne a mandare messaggi ai loro uomini. 

Bros, se vuoi provarlo, è attualmente disponibile per gli utenti Android e una versione Apple è in arrivo. 

Jessica Dukes è una mamma lavoratrice di due. Seguila su Pinterest e Google+.