‘Mi sento così fortunato’: Maria Menounos si apre dopo la diagnosi del tumore al cervello

Sono passati tre mesi da quando Maria Menounos ha subito un intervento chirurgico per rimuovere un tumore cerebrale da meningioma benigno, e l’ospite televisivo dice che nonostante alcuni sintomi persistenti, sta migliorando ogni giorno.

Maria Menounos parla del suo intervento: “Mi sento così fortunato”

Aug.30.201704:09

“Nel complesso, mi sento così fortunato a essere funzionante e ad essere quasi normale e a non avere il cancro”, ha detto il 39enne TODAY nella sua prima intervista dal vivo dall’intervento. Menounos ha detto che ha ancora difficoltà a masticare la sua parte destra e le fa girare la testa se muove la testa troppo velocemente – ma quelle erano piccole questioni rispetto a quello che sua madre sta attraversando.

Sua madre, Litsa, ha il cancro al cervello in stadio 4. “È un processo. E proprio ora, è stabile e sta bene … È una corsa emozionante “, ha detto Menounos.

Come Maria Menounos ha affrontato un anno difficile di sfide per la salute

Aug.30.201702:19

L’ex ospite di E! News ha anche affermato di essere stata estremamente fortunata ad avere il sostegno del suo fidanzato, Keven Undergaro, che era sul set con Menounos. “È stato incredibile. L’uomo non ha lasciato la mia parte “, ha detto del suo compagno di 19 anni.

Menounos, che si sta prendendo una pausa dalla sua carriera televisiva, è stato diagnosticato un tumore al cervello a febbraio dopo aver sofferto di vertigini, disturbi del linguaggio e mal di testa. Si è sottoposta a un intervento chirurgico di 7 ore per rimuovere un tumore cerebrale del diametro di una palla da golf l’8 giugno, il suo 39 ° compleanno.

Maria Menounos dice che il suo tumore al cervello era un “regalo”

Jul.21.201700:58

Menounos ha detto che il suo viaggio le ha dato una nuova prospettiva sulla vita.

“Sono molto più calmo, penso perché vedo le cose in modo così diverso ora. Penso che essere ancora sia così importante “, ha detto. “… Ho visto tutto questo come un regalo. Ho spostato tutto in positivo durante l’intero viaggio e penso che sia molto importante perché avremo davvero dei momenti difficili nella vita. È come rispondiamo, come reagiamo, come ci spostiamo per vedere il bene. Perché da ogni brutta cosa, qualcosa di buono arriva se lo vedi, se apri la tua mente a questo. “