Perché gli uomini più anziani sono i soli che mi colpiscono?

Questa settimana, un lettore si chiede perché nessuno della sua età cerca di prenderla, mentre un altro dice che è stanca del fatto che il suo fidanzato si comporta come un bambino. La dottoressa Gilda Carle, esperta nel settore delle relazioni, taglia il fluff con i suoi consigli d’amore nella serie “30 secondi del terapeuta” di TODAY.com.

D: Ho 29 anni e non ho avuto un vero fidanzato dal college. Ho provato gli appuntamenti online e le uniche persone che mi hanno chiesto di uscire erano vecchie e inquietanti. Ho avuto i miei amici (maschi e femmine) leggere il mio profilo e le foto che ho postato per assicurarsi che fossero OK, e tutti hanno detto che erano buoni! Quando esco, gli unici che arrivano fino a me hanno 45 anni. Non sono schizzinoso, ma forse qualcuno sui trent’anni sarebbe perfetto per una volta. Non sono grasso (almeno non lo credo) o orribile. Mi diverto quando sono fuori, vado in palestra e il mio lavoro è sicuro. Cosa c’è che non va??

–29 E ancora alla ricerca

Caro 29,

La nostra era cronologica è una cosa, ma è l'”età dell’immagine” che irradiamo che espone ciò che siamo e attrae i nostri partner. “Età dell’immagine” è il mio termine per l’età di noi progetto, indipendente dall’età noi siamo. Ci sono giovani che impersonano i couch potato e gli anziani con età cronologiche che non avresti mai creduto. Una persona si sente maggiormente in sintonia con un compagno di un’età dell’immagine simile!

Se di solito “vecchi e raccapriccianti” 40-somethings ti escono, invece di chiedere ai tuoi amici di giudicare il tuo profilo online, chiedi a estranei di valutare la tua età dell’immagine. Forse ti porti “più vecchio” o le tue espressioni non sono alla moda come i ragazzi che vuoi attirare. Identifica ciò che stai trasudando e saprai quali ristrutturazioni fare. –Dr. Gilda

D: Mi sento bloccato Ho avuto una relazione con il mio ragazzo per cinque anni e abbiamo due bei maschietti. Viviamo insieme, siamo giovani e stiamo lottando con i genitori che vanno a scuola per cercare di migliorare la vita dei nostri figli. Sfortunatamente, mi sento come se fossi l’unico con responsabilità; Ho tre figli invece di due, dal momento che non lavora, cucina o pulisce. Si siede a casa e gioca ai videogiochi quando non è in classe. Inoltre, è sempre di cattivo umore e arrabbiato. Ho fatto di tutto per cercare di salvare la nostra relazione, ma mi sta pagando un tributo mentale, fisico e decisamente emotivo. Sto iniziando a diventare una persona arrabbiata, pure. Abbiamo provato a consigliare le coppie, ma sono praticamente l’unico a dire qualcosa. Se ne sta seduto lì con la bocca chiusa e fa il broncio per tutta la sessione, quindi abbiamo smesso di andare. Mi urla davanti ai nostri bambini e ora il mio figlio maggiore, che sta per avere 2 anni, ha iniziato a farmi sentire la sua voce. Dovrei anche continuare a cercare modi per cercare aiuto per salvare ciò che avevamo / abbiamo? – Terza piccola mamma

Cara terza mamma mamma,

La risposta al tuo dilemma è nel tuo sign-off. Non sei solo “mamma” per i tuoi “due bei maschietti”, sei anche “mamma” per il tuo uomo! Quindi, ragazza, lui non “lavora, cucina o pulisce” perché lui non deve, sapendo che la mamma prenderà il gioco. A meno che non sia legato a Edipo, nessuno vuole dormire con la mamma, e il tuo uomo è irritato per il suo ruolo trasandato.

Girlfriend, expunge “director” dal tuo repertorio, e Chiedere per l’aiuto del tuo ragazzo! Come il mio Gilda-Gram ™ consiglia, “Per relazioni sane con gli uomini, diminuisci la maternità.” Lascia un po ‘di cottura e pulizia annullata, finché non li fa. Tutti hanno bisogno di sentirsi produttivi. Almeno, dagli il opportunità diventare un forte modello di ruolo maschile per i suoi figli. –Dr. Gilda

Vuoi Dr. Gilda per rispondere alle tue domande sulla relazione? Clicca qui per inviarli!

La dottoressa Gilda Carle è l’esperta di relazioni con le stelle. È una professoressa emerita, ha scritto 15 libri e la sua ultima è “Non scommettere sul principe!” – Seconda edizione. Fornisce consulenza e coaching tramite Skype, e-mail e telefono.