Va bene mangiare cibo ammuffito?

Sei affamato di un po ‘di formaggio, ma noterai una macchia blu sul pezzo di formaggio cheddar nel tuo frigo. È giusto tagliare la parte cattiva e mangiare il resto?

Va bene mangiare cibo ammuffito?

Mar.30.201501:16

Per molti alimenti, in realtà, è giusto tagliare solo lo stampo e mangiare il resto, ha detto Leslie Bonci, direttore della nutrizione sportiva presso il Centro di Medicina dello Sport dell’Università di Pittsburgh Medical Center.

Ma, ha osservato, “alcune muffe possono essere piuttosto tossiche per il corpo. È possibile sviluppare sintomi respiratori, sintomi gastrointestinali e talvolta allergie. Alcuni sono molto pericolosi. “

E mentre si potrebbe pensare che la muffa sul formaggio blu, che ottiene il suo colore da un certo tipo di muffa benefica, potrebbe andare bene, non lo è se lo stampo è di un qualsiasi colore diverso dal blu, il consiglio di Bonci è quello di tagliarlo intorno.

Alimenti sorprendenti potrebbero peggiorare le tue allergie: scopri quali

Apr.05.201704:03

Alimenti duri che sono sicuri, se si eliminano i punti critici:

  • Carote
  • Formaggi stagionati
  • Pere

“È più difficile per lo stampo penetrare questi alimenti”, dice Bonci.

Con cibi più morbidi, compresi i formaggi a pasta molle, “non puoi assumere quando hai tagliato via la parte ammuffita che hai completamente eliminato.”

Quindi, se hai un po ‘di uva e ci sono delle muffe su un paio di loro, butta via il mazzo.

L’elenco di alimenti Bonci che è OK da mangiare una volta rimosso lo stampo:

Stampo su frutta / verdura dura: Taglia circa ½ pollice attorno allo stampo per eliminarlo.

Formaggio stagionato: Tagliare circa ½-1 pollice intorno alla muffa, riavvolgere il formaggio con una nuova copertura.

Salame duro / prosciutto crudo: OK da usare, la muffa aggiunge sapore al salame, può rimuovere lo stampo dal rivestimento del prosciutto.

Gorgonzola / Bleu: Ritaglia il punto ammuffito.

Una volta che hai tagliato via la parte cattiva e mangiato il tuo riempimento, non riporre il cibo nel pacchetto che hai tolto, Bonci dice. Ci potrebbero essere tracce di muffe lasciate indietro che contamineranno il formaggio.

Dovresti anche pulire l’intero contenitore di verdure se hai trovato un pezzo con la muffa su di esso.

Non va bene, anche se c’è solo un po ‘di muffa:

  • Brie, Camembert
  • Hot dog
  • Bacon
  • casseruole
  • Avanzi
  • Pasta
  • Confetture / gelatine
  • Yogurt / panna acida
  • Carne per il pranzo
  • Carni cotte
  • Frutti morbidi, verdure e persino muffa sulle scorze d’arancia
  • Pane o prodotti da forno
  • Formaggio a fette, tagliuzzato o a cubetti
  • Noci e burri di noci

E non dipendere solo dai tuoi occhi, dice Bonci. Ad esempio, Bologna non deve avere una sfumatura grigia per essere tossica. Quando la crescita pelosa viene vista in superficie, “radici” profonde possono essere penetrate nel cibo.

“Se qualcosa ha un sapore ammuffito, è un buon indicatore che ci sia una muffa”, ha aggiunto.

Infine, secondo l’USDA, puoi ridurre al minimo la crescita della muffa:

  • Usando gli avanzi entro 3 o 4 giorni.
  • Pulire il frigorifero ogni pochi mesi con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio sciolto in un litro d’acqua.
  • Strofinare la muffa visibile usando 3 cucchiaini di candeggina in un litro d’acqua.