13 passi per la barba perfetta: come combattere il prurito e sembrare acuto per No-Shave November

Come quelli di noi che hanno buttato fuori i nostri rasoi questo mese per No-Shave November stanno imparando velocemente, c’è una differenza tra semplicemente non radersi e crescere la barba.

Tendo a scuotere una “barba” come scusa per evitare la fatica della rasatura quotidiana, ma di recente ho imparato che non stavo curando la mia tela da follicolo con il rispetto che merita.

Inchiodandolo: 13 passi per la migliore barba

Nov.12.201401:57

Entra in John Scala, fondatore della New York Shaving Company, che ha offerto i suoi consigli per i peli sul viso, in modo che possiamo guardare più GQ di un semplice risveglio.

Alcuni indicatori potrebbero essere più familiari di altri, ad esempio tagliare la barba per evitare che i peli vaganti si scatenino, mentre altri erano completamente nuovi per me. Ecco alcuni dei grandi consigli condivisi da Scala che hanno dato nuova vita alla mia barba:

  • Pensavo che pettini e spazzole fossero pensati solo per i capelli in testa. Risulta che dovresti usarli anche sulla tua barba.
  • Uno dei maggiori problemi che i ragazzi affrontano quando si coltiva la barba è il prurito implacabile. Risulta che gli oli di barba aiutano a prevenire quella irritazione. Inoltre, alla mia ragazza piace il modo in cui odora. Sempre un bonus quando puoi conquistare l’altro significativo.
  • Scegli le linee e radere i bordi utilizzando una cartuccia, un rasoio di sicurezza o rasoio. E, chi lo sapeva, ci vogliono più passaggi per ottenere una rasatura piacevole e ravvicinata.
  • Una volta tagliato, usa il lavaggio della barba per combattere ulteriormente il prurito. 
  • Avvolgi le cose applicando una crema da barba per aiutare a domare i capelli, dandogli un aspetto più definito e controllato. Inoltre, non crederai a quanto morbido lascerà la tua barba. 

Ho messo alla prova i consigli di Scala per quasi due settimane e la differenza è stata notte e giorno. La mia barba è morbida, ha linee più chiare e, cosa più importante, non mi fa venir voglia di grattarlo crudo. 

Puoi vedere tutti i suoi consigli qui. Barba felice in crescita!