3 semplici trucchi per evitare che i capelli diventino verdi in piscina


verde hair tips
Oggi

Hai detto che stai passando una calda giornata estiva a sguazzare in piscina? Siamo verdi di invidia. No, davvero, i nostri capelli biondi stanno letteralmente diventando verdi al solo pensiero.

Diamo la colpa al cloro. E il rame. Vedi, quando quei due ingredienti che si trovano nell’acqua della piscina ti afferrano i capelli, possono far sì che le ciocche leggere si distruggano. E mentre un bagliore verde può sembrare naturale su un super-eroe gigante davvero arrabbiato, rende semplicemente i nuotatori biondi chiaramente arrabbiati.

Jenny Balding, stilista senior al Cutler Salon di New York e esperta di grooming e styling di Redken, afferma che i metalli duri presenti nell’acqua della piscina – rame, ferro e manganese – sono ossidati dal cloro e quindi si legano ai capelli, causando quella tinta verdastra. E le teste di traino hanno il peggio.

“I toni biondi sono più evidenti, dato che i capelli sono così leggeri e tendono ad essere più porosi, quindi li afferra più facilmente”, dice.

La buona notizia è che ci sono dei passi da fare per mantenere le tue trecce al meglio. Dai trattamenti pre-acqua ai prodotti speciali al ketchup (sì, hai letto bene), ecco come evitare di diventare verdi.

Inizia con i capelli bagnati. Piace, prima ti immergi. Colpisci la doccia della piscina (sai che prima dovresti risciacquare, comunque) e dai i capelli in ammollo con acqua di rubinetto – anche l’acqua di un tubo va bene (e stranamente divertente).

Quindi, dice Balding, applica il balsamo su tutti i capelli – agisce come una barriera – e taglia i capelli o usa una cuffia.

Un prodotto che ci piace: Philip Kingsley Swimcap, originariamente sviluppato per il team olimpico di nuoto sincronizzato degli Stati Uniti ($ 32 su philipkingsly.com). Protegge i capelli biondi dal diventare verdi e protegge i capelli dai danni provocati dall’essiccamento. Il cloro (e il sale per i tuoi tipi di oceano) può causare. Mantieni la tua cuffia, Esther Williams.

Tratta i tuoi capelli dopo la nuotata. Hai fretta di tornare al lavoro / all’happy hour / a casa in tempo per L’America ha talenti. Scusa, ma ti servirà un minuto. Fermati da quella doccia in piscina e prenditi il ​​tempo per lavarti i capelli e asciugarli.

“Shampoo i capelli immediatamente se lo hai avuto in piscina per prevenire il massimo danno”, dice Balding. “Uno shampoo chiarificante o uno shampoo progettato per i nuotatori rimuoverà qualsiasi danno al cloro e ricorderà di condizionare completamente dopo la piscina per sigillare l’umidità, poiché il cloro può essere molto seccante.”

Per capelli sani, quello dovrebbe fare il trucco per rimanere senza verde. Se i tuoi capelli sono danneggiati o passi più tempo a nuotare di Missy Franklin, usa un prodotto speciale.

Ion Swimmer’s Shampoo ($ 6,99 su Sallybeauty.com), ad esempio, è fatto per sbarazzarsi di tutto il cloro e l’accumulo di minerali del tuo tempo nell’acqua. Shampoo Three di Paul Mitchell (ai saloni) è un altro fatto per prevenire e rimuovere il cloro.

Potrebbero essere necessari alcuni minuti in più per lavare e asciugare, ma vale la pena non dover coprire la testa di calce con un cappello tutto il giorno, ogni giorno, giusto?

Raid tua dispensa cucina. Se i tuoi capelli hanno già la tinta di un nuotatore verde, un rimedio casalingo può riportare il tuo colore alla normalità. Ketchup (o succo di pomodoro se preferisci), succo di limone e aceto si dice che causino reazioni chimiche che cancelleranno immediatamente il verde.

“I toni rossi e l’acido dell’aceto nel ketchup aiutano a neutralizzare il verde”, dice Balding. “Questo ti aiuterà in caso di emergenza se non hai la possibilità di mettere le mani sullo shampoo appropriato.”

Una volta arrivati ​​a casa (non è consigliabile provare Questo uno nella doccia della piscina alla Y), consiglia, applica piccoli, eguali quantità di ketchup e balsamo ai capelli, lasciandoli per 10 minuti. Quindi, risciacquare con acqua fredda. Ripetutamente. Non siamo sicuri di quale sia il peggio: capelli verdi o puzzolenti come se fossi bagnato nell’acqua di Heinz.

Lesley Kennedy scrive per AtHome.com. Trovala su Instagram @athome e Google + o mandale un’e-mail a [email protected]