Come questa squadra madre-figlia sta cambiando il modo in cui i media definiscono la bellezza

Indossare What You Want

Con la sua organizzazione “Cambiare il volto della bellezza”, Katie Driscoll dimostra che il vero cambiamento inizia con una persona con vera passione e una grande idea. Ecco perché siamo orgogliosi di chiamarla TODAY Style Hero 2017.

Quando Katie Driscoll e suo marito scoprirono che il loro sesto figlio, Grace, sarebbe nato con la sindrome di Down, sapevano che avrebbe cambiato le loro vite. Ma a quel punto, Driscoll non aveva idea di quante altre vite la sua famiglia avrebbe potuto influenzare e ispirare.

Incontra la mamma che sta migliorando il profilo delle persone con disabilità

Mar.17.201703:17

Tutto iniziò quando Driscoll faceva il ping per i vestiti e notò che non c’erano molte rappresentazioni nei media di persone che assomigliavano a sua figlia. Fu allora che iniziò la non profit “Cambiare il volto della bellezza”.

La missione dell’organizzazione è quella di promuovere immagini che offrano la stessa rappresentanza di persone con abilità diverse in tutto il mondo.

Katie and Grace Driscoll Changing the face of beauty
Katie Driscoll abbraccia sua figlia, Grace.Katie Driscoll / Cambiare il volto della bellezza

“Changing the Face of Beauty” è iniziato come una campagna online nel 2015. Sin dall’inizio, Driscoll e il suo team hanno costruito una rete completa di volontari, fotografi e partner aziendali impegnati nella causa. Hanno anche contribuito a mettere il primo modello con la sindrome di Down su una pista della settimana della moda di New York.

TODAY Style heroes 2017

Sep.15.201701:10

“Non avevo molta fiducia (all’inizio) e sicuramente non sarei uscito dalla mia zona di comfort per assumere un settore così forte,” ha detto Driscoll a OGGI. “Ma è qualcosa di quel momma orso in te … quando ti rendi conto di questi effetti il ​​futuro di tua figlia.”

Matilda Jane Clothing
Una adorabile modella mostra il suo bel vestito per una campagna di Matilda Jane Clothing. Matilda Jane Abbigliamento

Aziende come Matilda Jane Clothing e The Land of Nod hanno iniziato a includere modelli di tutte le età e abilità nei loro cataloghi e online, e non sorprende che i clienti amano le campagne innovative.

Allison Flatjord, chief marketing officer di Matilda Jane Clothing, ha condiviso la sua esperienza con la società dicendo: “Ogni volta che condividiamo un’immagine inclusiva nei nostri materiali di marketing o sui social media, la reazione che riceviamo dai clienti è davvero impressionante”.

La lotta di Driscoll per la pari rappresentazione ha recentemente raggiunto un livello ancora più personale.

Questa primavera, la faccia sorridente della figlia saluterà i clienti in migliaia di negozi Walgreens in tutto il paese. È un risultato di cui ogni genitore sarebbe fieramente fiero – e un toccante promemoria di quanto potente possa essere una donna.

Guarda come questa sfilata celebra i bambini con diverse abilità

Apr.19.201601:16