Ecco perché Instagram ha vietato #curvy

Molti utenti di Instagram hanno notato qualcosa di strano questa settimana: l’hashtag #curvy non funziona.

Alcuni utenti del sito di social media si sono indignati quando hanno appreso che Instagram ha vietato una parola così positiva, ma la società ha detto a TODAY.com che hanno rimosso il termine dalla sua ricerca perché “era usato per condividere contenuti che violano le nostre linee guida in giro nudità.”

formosa woman
Non sarai in grado di trovare foto come questa utilizzando l’hashtag #curvy su Instagram.Shutterstock

“Tieni presente che la decisione di bloccare questo hashtag non ha nulla a che fare con il termine ‘curvy'”, ha detto un portavoce. “Blocciamo (cioè rendiamo imperscrutabile) alcuni hashtag quando vengono costantemente utilizzati per condividere immagini e video che violano le nostre Norme della community”.

Curvy non è l’unica parola vietata sul sito. Un altro esempio sorprendente? Melanzana. La compagnia ha detto che veniva usata la parola per condividere il porno. Anche #Butt e #thick non sono ammessi.

RELATED: “Women’s Running” elogiato per il modello di copertina curvy

Mentre queste parole sono “vietate” come hashtag, ciò non significa che non siano affatto permesse su Instagram. Puoi ancora usare le parole nelle didascalie; semplicemente non saranno ricercabili come hashtag.

Se provi a cercare l’hashtag #curvy su Instagram, il sito fornisce alcuni suggerimenti (consentiti), come #curvygirl, #curvyfashion e #curvywomen.

Ma alcuni critici non pensano che sia abbastanza buono.

La rivista Nylon ha scritto su Twitter: “Sembra che Instagram stia ora discriminando le donne plus size”, mentre altri utenti dei social media hanno chiamato il divieto, che è stato sottolineato da Buzzfeed, un “grave fallimento” e “così poco interessante. ” Molti hanno esortato Instagram a “restituire le curve”.

https://www.instagram.com/p/5OHXFlm076

Jenny McQuaile, direttrice di un prossimo documentario sulla moda plus size, afferma semplicemente che non è giusto bandire #curvy, specialmente quando parole come #skinny e #thin sono ancora ricercabili, anche se con un avviso di avviso di contenuto. Anche #Fat e #Obsese sono OK.

“Perché è giusto vedere un modello a grandezza naturale quasi nudo in una foto e non un modello sinuoso?” McQuaile ha detto a TODAY.com. “Perché il corpo femminile nella sua forma molto naturale è così offensivo?”

“Instagram è in prima linea nei social media, ma negano alle persone che popolano il loro sito il diritto di parlare di immagine corporea e diversità e pubblicare post sulle donne formose”.