I 7 più grandi errori di capelli da evitare (e consigli di esperti su come risolverli)

Al di là della media “giornata dei capelli cattivi”, le trecce a volte possono essere seriamente stressanti – ma lo stai peggiorando? Dai pet peeves personali al maggior controllo dei danni, sette esperti di parrucchieri pongono l’accento sugli errori più grandi che puoi commettere con la tua criniera. Continua a leggere per suggerimenti su come risolverli e prendere appunti da celebrità che stanno facendo bene.

non … elaborare i capelli per adattarli a una tendenza, secondo la colorista celebrità Rita Hazan, che ha creato look originali per Jessica Simpson, Beyonce, Katy Perry, Jennifer Lopez e altri.

Perché: Colorare troppo spesso può lasciare i capelli gravemente e visibilmente danneggiati.

Come sistemarlo: Se i tuoi capelli sono già fragili e asciutti, resisti alla voglia di sbiancarla. Lascia riposare per alcuni mesi e prova i trattamenti di condizionamento una o due volte a settimana. Al fine di mantenere tutti i suoi capelli sani, Hazan ha detto che mantiene Jessica Simpson in un programma di colori coerente e applica regolarmente un trattamento di riparazione.

Jessica Simpson
Jessica Simpson partecipa alla prima di “The Hunger Games: Mockingjay – Part 1” di Lionsgate il 17 novembre 2014.Kevin Winter / Getty Images

non … lascia che i visoni e le frangia si asciughino prima della messa in piega, secondo Christine Symonds di Harper Salon a Los Angeles, che lavora con Kristen Bell, Kaley Cuoco-Sweeting e Anna Faris.

Perché: Lasciare asciugare all’aria i cowkey prima di affrontarli rende più difficile la manipolazione e lo stile. Ciò può comportare passerelle indesiderate o rendere i capelli disordinati e non lucidati.

Come sistemarlo: “Una volta asciutto, spruzzo sempre Batiste Dry Shampoo nelle radici per assorbire l’olio o il sudore durante il giorno che può disturbare il tuo stile”, ha detto Symonds.

Jessica Chastain partecipa alla proiezione di “Interstellar” il 30 marzo.David M. Benett / WireImage

CORRELATI: 7 modi per combattere la battaglia di cowlick (e vincere)

non … lavare i capelli ogni giorno, secondo Jennifer Loura, stilista senior al Benjamin Salon di Los Angeles, i cui clienti includono Cat Deeley e Katrina Bowden.

Perché: Lavarsi i capelli troppo spesso può causare una eccessiva produzione di sebo nel cuoio capelluto, creando una sindrome del cuoio capelluto grasso. Può anche rimuovere i capelli dagli oli che aggiungono umidità e mantenerli in salute. Dimostrando il nostro punto, la dea dei capelli Connie Britton ha detto al sito di bellezza Byrdie.com che si lava i capelli solo due volte a settimana.

Come sistemarlo: Riduci i lavaggi e usa la polvere per capelli per prolungare la vita e la consistenza del tuo stile attuale. “Non solo lo spruzzo alle radici, ma anche a tutto il pelo, e poi lo spazzo fino alle punte”, disse Loura. “Questo aiuta a distribuire uniformemente il prodotto, dandogli un aspetto sexy, secondo giorno.”

File di Getty Images

non … vai più di una o due tonalità più scure del tuo colore naturale per i capelli, secondo Cassondra Kaeding, colorista del salone di Sally Hershberger, che lavora con Kate Hudson, Lea Michele e Vanessa Hudgens.

Perché: Se vai troppo scuro, il colore può sembrare inky (come se lo avessi applicato tu stesso) e può dare un aspetto triste o sbiadito su alcune tonalità della pelle.

Come sistemarlo: Aggiungi qualche sottile evidenziatura per incorniciare il viso e ammorbidire un’ombra troppo scura. “Vuoi trovare un colore che accentua le tue caratteristiche, piuttosto che lavarti”, disse Kaeding. Prova a schiarire i capelli scuri con uno shampoo chiarificante. Questo prodotto aiuta a rimuovere i minerali in eccesso che possono rendere opaco il tuo colore.

Kaeding indica Sandra Bullock come primo esempio del giusto livello di oscurità. “Il colore di Sandra è un marrone scuro con riflessi molto sottili, di media marrone”, ha detto Kaeding. “Questi punti salienti danno la sua dimensione e le permettono di indossare una base così profonda senza mostrare toni indesiderati o segni di invecchiamento”.

86 ° Annual Academy Awards - Arrivals
Sandra Bullock assiste agli Oscar il 2 marzo 2014.Jason Merritt / Getty Images

CORRELATI: Guarda l’evoluzione dei capelli di Sandra Bullock, dalla regina degli anni ’90 alla comanda di Oscar

non … seccato a rovescio, secondo Joseph DiMaggio, maestro ambasciatore di sessione per Davines Nord America.

Perché: Lo scopo di uno scoppio è chiudere o sigillare la cuticola. Capovolgere i capelli è in realtà spingendo la cuticola e sgrossando i capelli. Crea un volume temporaneo, ma i capelli si appiattiscono, vanificando lo scopo.

Come sistemarlo: Piuttosto che capovolgerli, stai dritto e usa un pennello per tirare i capelli direttamente verso l’alto. Quindi, con un ugello concentratore all’estremità, puntare l’asciugatrice in modo che punti verso la fine della ciocca di capelli, che chiude la cuticola. Tirando via dalla testa mentre si asciuga si crea automaticamente il volume desiderato.

Per aggiungere ancora più grinta, applica una mousse volumizzante per mantenere lo stile. DiMaggio consiglia di applicare il prodotto con un pennello per distribuirlo uniformemente dalla radice alla punta.

Amanda Seyfried
Amanda Seyfried è stata vista il 17 marzo 2015 a New York City. Immagini XPX / Star Max / GC

non … capelli stile con un pennello troppo grande, secondo Marta Alicia, capo stilista ed educatrice per GLAMSQUAD a Miami.

Perché: I pennelli troppo grandi possono rendere impossibile la creazione del volume.

Come sistemarlo: Alicia suggerisce di utilizzare un pennello con diametro da 2 o 2,5 pollici per i migliori risultati. “Un pennello a setola di cinghiale è ottimo per levigare e volume”, dice. “I pennelli in ceramica sono migliori per i riccioli, ma non offrono la tensione necessaria per il volume ottimale durante uno scoppio”. Alicia è parziale per il setole di setole di cinghiale di Ibiza per capelli lisci e pieni.

CORRELATO: usare la spazzola per capelli sbagliata? Trova la tua corrispondenza perfetta con questa guida

Kate Beckinsale
Kate Beckinsale partecipa agli American Music Awards il 23 novembre 2014.Jason Merritt / Getty Images

non … cambia colore più di una volta all’anno (se i capelli sono lunghi) o ogni sei mesi (se i capelli sono corti), secondo Marie Robinson, colorista e fondatrice del salone Marie Robinson, che conta Emma Stone, Michelle Williams e Anne Hathaway come clienti.

Perché: I capelli crescono in media di sei pollici all’anno. Ciò significa che attendere sei mesi a un anno tra interruttori cromatici fornirà un tempo di recupero sufficiente a mantenere i capelli lucenti e privi di danni. Questo è particolarmente importante quando stai andando in diverse tonalità più chiare o più scure.

Come sistemarlo: Lavorare in un grande cambiamento gradualmente. Ad esempio, se hai colorito i tuoi capelli castano scuro e decidi di voler diventare biondo, prova a farlo in fasi di marrone dorato chiaro, biondo dorato scuro e poi biondo brillante per un periodo di un paio di mesi. Per trattare i capelli tra le visite a colori, soprattutto attraverso grandi cambiamenti, Robinson consiglia di utilizzare un condizionatore profondo che è pieno di vitamine e oli essenziali.

Oppure, se senti la necessità di cambiare drasticamente il colore, è meglio tagliare i capelli in modo significativo allo stesso tempo. Lei cita Jennifer Lawrence come una stella che è passata elegantemente tra le ombre drastiche. “Jennifer ha avuto i capelli più scuri per un po ‘e poi è tornata a un colore biondo”, spiega. “Ha anche tirato su la lunghezza di un taglio più corto in modo da sembrare sano e uniforme a colori”.

Jennifer Lawrence

Questa storia è stata originariamente pubblicata il 1 aprile 2015.

Appuntato su Pinterest.