Perché Jessica Chastain ama i suoi capelli rossi e non la tingerà per nessun ruolo

Le chiusure di zenzero di Jessica Chastain sono qui per restare, perché a differenza di molte stelle, non cambia davvero il colore dei capelli quando cambia i ruoli.

In una nuova intervista, l’attrice spiega che resiste coprendo i capelli rossi con la tintura – e la ragione di questa decisione è assolutamente stimolante!

Jessica Chastain
L’attrice Jessica Chastain posa durante la sua cerimonia di Hand and Footprint al TCL Chinese Theatre il 3 novembre 2016 a Hollywood, in California.Getty Images

“Da bambino, non volevo essere diverso – volevo sembrare uguale a tutti gli altri perché non volevo essere scelto”, ha detto a Refinery29. “Sono stato ridicolizzato per avere i capelli rossi, per avere le lentiggini.”

Ma quando è cresciuta, ha raggiunto una realizzazione potente.

“Qualunque cosa tu sia ridicolizzato su questo ti rende diverso è ciò che celebrerai in futuro”, ha detto Chastain. “Se volessi tingermi i capelli, potrei, ma ho capito che è quello che sono, e le mie differenze (rendimi) speciali.”

Naturalmente, la star di “The Zookeeper’s Wife” deve anche abbracciare le differenze che rendono speciali i suoi personaggi, e così per questo, si rivolge a misure temporanee.

“L’unico modo per cambiare la mia fisicità è attraverso le parrucche”, ha rivelato. “Le parrucche sono incredibili perché non cambiano solo il colore dei capelli, ma possono anche cambiare l’attaccatura dei capelli e la trama”.

Cambieresti il ​​modo in cui cerchi un lavoro? Dice Hoda Kotb…

Aug.04.201702:34

E fanno una trasformazione convincente. L’anno scorso, l’attrice quarantenne ingannare i fan – e anche noi – quando ha debuttato una pettinatura castano scuro per il ruolo di “principessa del poker” Molly Bloom nel prossimo film “Molly’s Game”.

Ma quando le riprese sono state completate, ha mostrato ai suoi follower su Instagram che si trattava solo di una parrucca dall’aspetto molto realistico.

“Quando mi siedo su una sedia da trucco e l’hairstylist mi mette una parrucca, sento il personaggio che si sta raccogliendo”, ha detto nella sua intervista a Refinery29. “Non è per vanità che uso parrucche, lo vedo come uno strumento per aiutare a trasformare”.

Altrettanto importante, è uno strumento che le permette di rimanere una rossa focosa per il resto del tempo.