Quanto spesso dovrei lavarmi i capelli? Ecco la triste e sporca verità

Per un gesto così semplice, lavare i capelli può essere fonte di confusione. Tra capire quante volte lavare e tenere traccia delle nuove tendenze del prodotto, lo shampoo può lasciare anche il più esperto esperto di bellezza a grattarsi la testa.

La lotta con lo shampoo è reale e lo stile OGGI è qui per aiutarti a ottenere i migliori risultati possibili. Ecco perché abbiamo consultato un gruppo di esperti per rispondere a tutte le tue domande di base e aiutare a sfatare le alternative di shampoo là fuori – come il movimento “no cacca” e il co-lavaggio. Considera i tuoi problemi di doccia gestiti.

Quanti prodotti per capelli dovresti applicare?

Dec.19.201601:00

Dovresti lavarti i capelli tutti i giorni?

C’è solo qualcosa di rinfrescante in quella sensazione di pulito, post-shampoo, quindi non sorprende che molte donne si lavino i capelli ogni giorno. Ma uno shampoo quotidiano è davvero necessario ed è anche una buona idea? Dipende dalle preferenze personali e dallo stile di vita, ma gli esperti tendono ad ammettere che lo shampoo ogni singolo giorno non è sempre il migliore.

“Consiglio di lavare i capelli solo quando è necessario lavarli (non solo perché stai facendo la doccia). Gli oli naturali sono così buoni per i capelli e se i capelli vengono lavati troppo spesso, possono causare uno squilibrio “, ha detto l’hairstylist di celebrità Kérastase, Matt Fugate.

Pensa a lavarti i capelli come lavarti il ​​viso: è una parte necessaria della tua routine di bellezza, ma esagerare può compromettere involontariamente il naturale equilibrio del tuo corpo di oli sani che aiutano a idratare.

Lo shampoo troppo spesso può anche causare danni ai capelli. “Lavarsi i capelli troppo spesso può rendere i capelli secchi e fragili e portare all’irritazione del cuoio capelluto”, ha detto il dottor Joshua Zeichner, direttore della ricerca cosmetica e clinica presso il dipartimento di dermatologia dell’ospedale Mount Sinai..

Quando i capelli sono bagnati, si gonfiano rendendolo più vulnerabile, secondo Perry Romanowski, un chimico cosmetico che ha co-fondato il sito web The Beauty Brains: “Il processo di spostare shampoo o balsamo nei capelli può danneggiare la cuticola dei capelli ( lo strato esterno). Quando i capelli si asciugano, non si appiattiscono perfettamente in modo che i capelli appaiano opachi, rendano più difficile pettinarli e aumenti le possibilità di ottenere un capello. “

Le donne con cuoio capelluto sensibile dovrebbero fare molta attenzione. “L’esposizione ai detergenti può causare irritazione al cuoio capelluto”, ha detto Romanowski. “Per alcune persone, lavare i capelli troppo spesso può portare a eruzioni cutanee e prurito.”

“Raccomando di lavare i capelli solo quando ha davvero bisogno di essere lavato (non solo perché stai facendo la doccia).”

Allo stesso tempo, vuoi anche assicurarti di lavarti i capelli abbastanza perché saltare su diversi lavaggi può irritare il cuoio capelluto. “Se non ti lavi i capelli spesso, l’olio del cuoio capelluto tende ad accumularsi. Ciò causa untuosità dei capelli e può promuovere la forfora “, ha detto Zeichner.

La morale della storia? Ognuno è diverso e molte donne si lavano i capelli ogni giorno senza effetti collaterali negativi. Si tratta davvero di sapere il tuo capelli e cuoio capelluto, e trovare un programma di shampoo che funziona meglio per voi!

Donna combing hair, rear view
Non saltare il condizionatore! “Se non usi un balsamo, i capelli saranno più difficili da pettinare e questo potrebbe portare a maggiori danni”, ha detto Romanowski. “Un balsamo farà anche sembrare i tuoi capelli migliori e sarà un modo per prevenire ulteriori danni.”Getty Images

Come lavare i capelli per tipo di capelli

A seconda del tipo di capelli – spessi, sottili, grassa, asciutti, naturali, ricci, colorati, ecc. – le tue serrature avranno il loro set di bisogni.

“Trovare il giusto equilibrio di lavaggio dei capelli per il tipo di capelli richiede alcune prove ed errori, ma ogni capo di capelli ha quell’equilibrio perfetto. Presta attenzione al tuo aspetto del cuoio capelluto e dei capelli per i segnali perché sopra o sotto lavato hanno segni rivelatori (secchezza e untuosità), “Carolyn Aronson, CEO e fondatrice di It’s a 10 Haircare, ha detto.

Le donne con capelli fini e sottili dovrebbero anche cercare di evitare shampoo contenenti determinati ingredienti.

Per i principianti, le donne con i capelli grassi in genere sentono il bisogno di lavarsi i capelli più spesso, ma farlo può essere controproducente. “Può portare il cuoio capelluto a pensare che debba sostituire gli olii e la sovrapproduzione”, ha detto Aronson. Per stroncare questo brutto ciclo sul nascere, cerca uno shampoo senza solfati che offra una pulizia profonda senza l’effetto dell’asciugatura.

Anche i capelli secchi e danneggiati rispondono bene a uno shampoo più raro, secondo Romanowski, quindi potresti provare a lavare le serrature ogni giorno. I capelli colorati dovrebbero anche essere lavati meno spesso – con una formula idratante e priva di solfati – se vuoi ottenere il massimo per il tuo dollaro. Dopotutto, il colore si attenua un po ‘con ogni shampoo, così puoi prolungare la vita del tuo lavoro di tintura lavando solo a giorni alterni o ogni tre giorni.

Donna washing her hair.
“Trovare il giusto equilibrio di lavaggio dei capelli per il tipo di capelli richiede alcune prove ed errori, ma ogni capo di capelli ha quell’equilibrio perfetto.”Shutterstock

Alcuni tipi di capelli richiedono lavaggi più frequenti, come le serrature più sottili. Per evitare i capelli piatti, le donne con i capelli più sottili devono generalmente pulire più spesso. Le donne con capelli fini e sottili dovrebbero anche cercare di evitare shampoo contenenti determinati ingredienti. “Dimethicone può accumularsi e appesantire i capelli. Il ciclometicone è una buona scelta per quel tipo di capelli perché evapora nel tempo “, ha detto Romanowski.

Se sei abbastanza fortunato da avere i capelli folti, però, non devi lavarli abbastanza spesso. “Le trame più spesse hanno bisogno degli oli, quindi possono essere lavati meno frequentemente”, ha detto Fugate.

Secondo la Romanowski, i tipi da capelli normali a quelli grossolani dovrebbero cercare uno shampoo con dimeticone, un ottimo ingrediente per i riccioli di domare e per i peli decollanti. E i tipi di capelli normali possono in genere sopportare un lavaggio quotidiano.

Come 1 stilista ha aiutato una donna alle prese con i capelli radi

Mar.26.201802:49

Come faccio a lavarmi i capelli per ottenere i migliori risultati?

I capelli bellissimi iniziano sotto la doccia, quindi lavare i capelli correttamente è una parte fondamentale della routine di cura dei capelli. Può sembrare semplice, ma c’è un metodo per ottenere il miglior shampoo possibile, e tutto inizia con i capelli molto bagnati e solo un po ‘di shampoo (circa le dimensioni e il volume di un lampone). Ricorda: meno è di più!

“I capelli non diventeranno ‘abituati’ a uno shampoo tale da non funzionare più”, ha detto Romanowski.

“Alcuni shampoo sono altamente concentrati / clinici, quindi non hai bisogno di molto”, ha detto Fugate. “Il trucco è quello di pulire energicamente il cuoio capelluto in un movimento di tipo massaggiante, quindi aggiungere più acqua e ripetere. L’acqua aiuterà a ri-schiumare lo shampoo e aiuterà a diffondere oli puliti alle estremità. “

E non dimenticare di sciacquare bene. Qualsiasi residuo o accumulo di prodotto che si lascia dietro può causare irritazione del cuoio capelluto. “Un buon risciacquo dopo lo shampoo e il condizionamento fa una grande differenza. Raffreddare i risciacqui sigillare la cuticola chiusa in modo che le molecole di colore non sciacquare e rimanere depositati nei capelli “, ha detto Aronson.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, non c’è bisogno di cambiare lo shampoo da fare ogni tanto, perché i capelli apprezzano davvero la consistenza. “I capelli non diventeranno ‘abituati’ a uno shampoo tale da non funzionare più”, ha detto Romanowski.

Allo stesso tempo, i balsami idratanti, in particolare, a volte possono creare un accumulo di prodotto, rendendo i capelli appiattiti. In questo scenario, potresti provare uno shampoo chiarificatore per rimuovere l’accumulo e ripristinare il volume.

E a proposito di condizionatori, dovresti sempre usarne uno dopo lo shampoo! “Se non usi un balsamo, i capelli saranno più difficili da pettinare e questo potrebbe portare a maggiori danni”, ha detto Romanowski. “Un balsamo farà anche sembrare i tuoi capelli migliori e sarà un modo per prevenire ulteriori danni.”

Tieni presente che i condizionatori sono molto più potenti degli shampoo, in generale, quindi vale la pena prestare maggiore attenzione a un condizionatore di qualità rispetto a uno shampoo. “Ogni effetto che potresti vedere da uno shampoo sarà sopraffatto dall’effetto che otterrai dal condizionatore”, ha detto Romanowski..

Donna checking hair in mirror.
“Un buon risciacquo dopo lo shampoo e il condizionamento fa una grande differenza. Raffreddare i risciacqui sigillare la cuticola chiusa in modo che le molecole di colore non sciacquare e rimanere depositati nei capelli “, ha detto Aronson.Shutterstock

Che diamine è il movimento “no-poo”?

Probabilmente hai sentito parlare di questo termine, ma cosa è esattamente ed è OK per i tuoi capelli? “No-poo non si riferisce allo shampoo sotto la doccia, o piuttosto, lavando i capelli con solo acqua o alternative shampoo come aceto di sidro di mele e bicarbonato di sodio”, ha detto Zeichner.

A seconda di quanto estremo si vuole andare, non si può cacca lavando con condizionatore o altre alternative shampoo, come amido di mais o bicarbonato di sodio. Il movimento no-poo ha raggiunto la sua altezza alcuni anni fa, ma non è un nuovo concetto. Come la maggior parte delle tendenze di bellezza, il movimento no-poo non è per tutti.

“Le alternative No-poo sono ottime anche per le persone attive di oggi che si allenano, non dovrebbero mai sostituire la pulizia, ma possono estendere il lavaggio dei capelli entro un giorno o due, massimo”.

“Per qualcuno con capelli sani e bassa produzione di olio per il cuoio capelluto, saltare lo shampoo non è davvero un problema. Tuttavia, se si dispone di un cuoio capelluto grasso, forfora o psoriasi nel cuoio capelluto, potrebbe essere necessario utilizzare shampoo per rimuovere efficacemente olio e scaglie, “Ha detto Zeichner.

Le alternative agli shampoo come il bicarbonato di sodio sono ottime per rimuovere lo sporco e l’olio, e l’aceto di sidro di mele ha proprietà antimicrobiche, ma Zeichner ha avvertito di non usarle troppo spesso. Il bicarbonato di sodio è estremamente alcalino e l’aceto di mele è molto acido, quindi entrambi gli ingredienti possono causare irritazione. “Mescolare i due insieme potrebbe essere in grado di fornire un pH neutro, ma potrebbe comunque essere più duro sul cuoio capelluto e sui capelli rispetto agli shampoo tradizionalmente formulati”, ha affermato..

Non andare in cacca può ridurre il danno causato dallo shampoo frequente, ma non di molto, secondo Romanowski: “Questo perché non sono i detergenti a causare la maggior parte del danno, ma l’esposizione all’acqua. più danni subirai. “

Eliminare lo shampoo dalla tua routine di bellezza può anche significare che stai perdendo anche altri benefici. “Quello che non si ottiene è un sacco di vantaggi scientifici: SPF, blocchi colorati, amminoacidi e polimeri protettivi, tra gli altri, che rendono i capelli più forti e più radiosi”, ha detto Fugate.

Allo stesso tempo, andare senza cacca di tanto in tanto può funzionare per alcune donne in base al loro stile di vita. “Penso che sia una grande opzione per le persone che hanno capelli secchi o trattati chimicamente e hanno bisogno di mantenere più umidità possibile”, ha detto Aronson. “Le alternative No-poo sono ottime anche per le persone attive di oggi che si allenano, non dovrebbero mai sostituire la pulizia, ma possono estendere il lavaggio dei capelli entro un giorno o due, massimo”.

Giovane woman brushing healthy hair in front of a mirror
Pensa a lavarti i capelli come lavarti il ​​viso: è una parte necessaria della tua routine di bellezza, ma esagerare può compromettere involontariamente il naturale equilibrio del tuo corpo di oli sani che aiutano a idratare.Shutterstock

Che dire di co-lavaggio e il metodo di shampoo inverso?

Se non ti piacciono le alternative di shampoo no-poo come il bicarbonato, c’è sempre il metodo di co-lavaggio, che le ragazze con i capelli ricci e gli esperti di capelli naturali hanno a lungo giurato.

Con il co-lavaggio, invece, stai praticamente rinunciare allo shampoo e al lavaggio con il balsamo, e il metodo idratante ti consente di raccogliere tutti i benefici nutrienti di un balsamo senza gli aspri effetti di alcuni shampoo che eliminano i capelli dai suoi oli naturali.

Naturalmente, a molte donne mancherà quella sensazione di pulito che viene fornito con lo shampoo, quindi il co-lavaggio non è per tutti. Può, tuttavia, farti risparmiare tempo nella doccia. “Il co-lavaggio è ottimo per coloro che sono di fretta”, ha detto Fugate.

E puoi sempre lavarlo ogni tanto per dare una pausa temporanea ai tuoi capelli, specialmente durante i mesi invernali quando i capelli sono allo stato più delicato. “Meno spogliamo i capelli dell’umidità, meglio è”, ha detto Aronson. C’è anche il metodo di shampoo inverso, che prevede prima il condizionamento dei capelli e poi lo shampoo. Fugate ha detto che questo metodo può fare miracoli per coloro che hanno bisogno di un po ‘più di volume.

Se semplicemente non puoi dedicarti ad uno shampoo alternativo ma vuoi comunque nutrire i tuoi capelli o prolungare la vita di un lavoro di shampoo, c’è sempre lo shampoo a secco. “Gli shampoo a secco sono incredibili alternative al lavaggio. Riducono gli oli e aggiungono un profumo fresco ai capelli. Spruzzali, poi usa un phon per ridisci il tuo stile “, ha detto Aronson.

Se lavori spesso e lavi ogni giorno, puoi comunque mantenere i capelli sani. “Raccomando di usare un condizionatore d’aria molto leggero con cui si lavano gli shampoo se sono rondelle post-allenamento giornaliere”, ha detto Fugate..

Stai cercando la tua prossima ossessione per lo shampoo? Prova una di queste opzioni approvate dagli esperti!

Amazon

Shampoo Pantine Pro-V Radiant Color Shine, $ 21, Amazon

OGGI gli editori, gli scrittori e gli esperti si occupano di consigliare articoli che ci piacciono e spero che ti piacciano! Solo così sai, OGGI ha relazioni di affiliazione. Quindi, mentre ogni prodotto è selezionato in modo indipendente, se acquisti qualcosa tramite i nostri link, potremmo ottenere una piccola quota delle entrate.

Shampoo Pantine Pro-V Radiant Color Shine

$ 13Amazon

Tratta i tuoi capelli colorati con un po ‘di TLC con uno shampoo mirato del marchio che la Romanowski ha sempre segnato bene.

Dove DermaCare Scalp Pure Daily Care 2 in 1 Shampoo e Condizionatore

$ 12Amazon

Mantieni il tuo cuoio capelluto sano e felice con uno shampoo / condizionatore bicolore mirato che riduce i livelli di lievito che provocano la forfora sul cuoio capelluto. Zeichner ama questo da Colomba che contiene zinco piritione.

Shampoo terapeutico Neutrogena T / Gel Extra

$ 7Amazon

Il catrame di carbone in questo shampoo intensivo raccomandato da Zeichner aiuta a ridurre l’infiammazione, il prurito e lo sfaldamento ed è sicuro per l’uso quotidiano.

Herbal Essences Bio: Renew Rejuvenate Bourbon Manuka Honey Shampoo

$ 6Walmart

Questa formula senza parabeni è infusa con miele di manuka bourbon, aloe e altri antiossidanti essenziali che aiutano a mantenere il colore sicuro e ripristinare l’umidità e la lucentezza.