Sono costose le creme per la pelle del DNA che valgono i soldi? I documenti dicono di no

Alcuni companies are offering DNA testing to help customize the perfect skincare line for customers, but independent experts say it may just be a gimmick.
Alcune aziende stanno offrendo test del DNA per aiutare a personalizzare la linea di prodotti per la cura della pelle perfetta per i clienti, ma esperti indipendenti dicono che potrebbe essere solo un espediente.Immagini di Getty Images

Martin Kyran ha sputato dentro una fiala, l’ha consegnato al tester del DNA e ha sperato per il meglio. Il marketing manager, 39 anni, non era sottoposto a test medici, né era stato indagato per un crimine. La verità è che aveva una ruga.

“Trascorro molto tempo a esercitare e mangiare bene, ma non sto diventando più giovane”, ha detto Kyran a TODAY.com. “Questo test mi fa sapere come invecchierò e cosa devo comprare per prendermi cura della mia pelle.”

È solo uno dei tanti uomini e donne che si rivolgono alla tecnologia del DNA per trattare e prevenire i problemi di cura della pelle abbinando i prodotti topici ai loro profili genetici. Sembra il massimo in termini di personalizzazione, ma è un regime genetico basato sulla genetica – o un po ‘sciocco?

Oltreoceano, le donne inglesi alla ricerca del bagliore perfetto possono entrare nella Farmacia Organica, fare un semplice test della saliva e ricevere il loro trucco per il DNA (e prodotti per la cura della pelle consigliati) in 30 minuti in piano.

“Abbiamo creato una consulenza anti-invecchiamento che tiene conto di un test del DNA GeneOnyx, insieme a un’analisi dello stile di vita dettagliata e personalizzata”, ha affermato Margo Marrone, proprietario di una farmacia biologica. “Quindi determiniamo un elenco di ingredienti nei nostri prodotti che il cliente può metabolizzare al meglio.”

Sei incline a punti oscuri, stress o disidratazione? Sei un basso metabolizzatore del collagene? Se non è possibile rispondere a queste domande, lo sviluppatore di geneOnyx Christofer Toumazou dice che può essere motivo di preoccupazione.

“Se non conosci il profilo genetico della tua pelle, alcuni dei prodotti che stai usando potrebbero ferire la tua pelle”, ha spiegato Toumazou. “Non si tratta solo di bellezza, ma di salute della pelle e di problemi precoci, che riguardano la vita della tua pelle e il vero significato dell’anti-invecchiamento, non semplicemente un effetto placebo”.

balestruccio Kyran, 39, says using customized skincare has made a big difference in how he looks and feels.
Martin Kyran, 39 anni, afferma che l’uso di prodotti per la cura della pelle ha fatto una grande differenza nel modo in cui appare e si sente.Per gentile concessione di Martin Kyran

“Genetica ricreativa”, come la chiama Toumazou, autorizza il consumatore a prendere decisioni scientificamente fondate, una soluzione per coloro che sono usciti da Sephora con la testa girando o usando le prescrizioni della pelle senza sapere veramente cosa c’è nel tubo. “Per ogni farmaco, ci dovrebbe essere un test genetico per determinare se uno può metabolizzare correttamente quegli ingredienti”, ha detto, prevedendo che “la medicina personalizzata sarà il futuro”.

La dottoressa Ruthie Harper certamente la pensa così. Il suo test del DNA SkinShift e prodotti per la cura della pelle sono disponibili per i giovani in cerca negli Stati Uniti per posta. Harper dice che i suoi clienti sono preoccupati di prevenire l’invecchiamento precoce, ma che il test affronta anche gravi problemi di pelle come l’infiammazione (rosacea, eczema e acne) e iperpigmentazione. “Questo rapporto offre una road map per comprendere i punti di forza e di debolezza del tuo corpo individuale in relazione alla tua pelle”, ha detto. “Il test del DNA è una decisione scientificamente basata che prende di mira i problemi della pelle sia dall’interno che dall’esterno. Le persone si sono davvero associate a questo concetto”.

Ma il concetto è legittimo? Secondo, alla FDA, no. Michelle Bolek, un portavoce, ha confermato che nessuna affermazione medica è stata proposta da aziende di cura della pelle che utilizzano test del DNA. “Affinché questi test siano soggetti alla normativa FDA, avrebbero bisogno di fare un reclamo medico”, ha detto. Ha anche scoperto che la FDA non ha autorizzato o approvato alcun dispositivo per il test del DNA di questa varietà.

Dermatologo Dennis Gross, dermatologo e chirurgo dermatologo certificato a bordo di New York City, è scettico. “Abbinare la tua crema per la pelle al tuo DNA non è un modo efficace per scegliere i prodotti anti-invecchiamento”, ha detto. “I meccanismi e la scienza dell’invecchiamento nella pelle umana sono compresi … i trattamenti che mirano a ragioni comuni per l’invecchiamento sono efficace per tutti gli umani. Non metabolizzeranno più velocemente né saranno meno efficaci a causa della mancanza di corrispondenza del DNA. “

Il Dr. Tony Nakhla, direttore medico dell’OC Skin Institute in California e autore di The Skin Commandments: 10 Rules to Healthy, Beautiful Skin, condivide il sentimento di Gross. “Non esiste una motivazione scientifica per testare il trucco genetico di qualcuno per adattare un regime di cura della pelle intorno ad esso. Ad oggi, nessuna delle informazioni propagandate è stata scientificamente provata “, ha affermato. “Ci sono disordini genetici che coinvolgono la pelle – se stai provando per uno di questi, è un test elaborato. Non c’è una vera motivazione per un test del DNA hokey. Dico alla gente che probabilmente possono fare meglio con un prodotto da banco per una frazione del prezzo. “

Ma questo non impedisce ad alcune persone di sborsare un bel penny per avere la possibilità di avere una pelle più sana. Gli orologi di prova del DNA di Skinshift si attestano a $ 299, mentre GeneOnyx è disponibile presso TheOrganic Pharmacy per $ 472. Anche se questo è un forte cartellino del prezzo per la maggior parte, Kyran dice che i risultati valgono il costo.

“In passato, alcuni prodotti mi facevano male la pelle e mi facevano sentire la pelle dolorante e sembravano danneggiati”, ha detto Kyran, che afferma di aver iniziato a vedere i risultati dei suoi nuovi acquisti di cura della pelle sottoposti a test del DNA solo dopo il secondo giorno. che la sua pelle è molto più soda e tonica, e che non ha più chiazze secche sul viso e sul collo. “Chiunque spenda denaro per la cura della pelle regolarmente dovrebbe fare il test”, ha raccomandato. “Altrimenti, non sai come i tuoi geni influenzano veramente la tua pelle. Puoi sprecare un sacco di soldi con creme che non corrispondono … Vorrei solo che fosse nei miei 20 anni. Sarei stato tanto più saggio! “

Harper dice che la maggior parte dei suoi clienti sono uomini e donne tra i 40 e i 50 anni, ma che sta vedendo più interesse dai 20 ai 30 anni di età.

“Penso che questa giovane demografia veda il valore di avere un forte programma di prevenzione”, ha detto. “Comprendono che la genetica è la chiave per scoprire i nostri corpi. Sono i nostri oroscopi sulla pelle. “

Altro dallo stile OGGI:

  • Cosa c’è dentro quelle creme per il viso da $ 800?
  • La guida definitiva al correttore
  • Nuova ruga? La verità sui prodotti anti-invecchiamento